Cosa sono le risorse didattiche aperte

Tramite: O2O 12/03/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò cosa sono le risorse didattiche aperte. Chiamate anche Open Educal Resources, sono dei materiali didattici, nella maggior parte dei casi in formato digitale e vengono resi disponibili con apposite licenze che ne consentono il riutilizzo, la modifica, nonché la distribuzione. Questo tipo di iniziativa è stata promossa come bene comune dalla comunità internazionale per l'educazione.

26

Occorrente

  • PC o tablet
  • Software idoneo per le OER
  • Connessione internet
  • Foto
  • Video
  • Documenti
  • Licenza Creative Commons
  • GNU Free Documentation License
36

Le caratteristiche delle risorse didattiche aperte

Innanzitutto va detto che il termine Open Educal Resources, ovvero "risorse didattiche aperte", è stato coniato per la prima volta presso il forum UNESCO nel 2002. In questo forum si è parlato molto riguardo all'Impatto dei Contenuti Didattici Aperti per l'Istruzione Superiore in tutti i paesi in via di sviluppo. Parlando ora delle caratteristiche delle risorse didattiche aperte, va detto che le stesse includono contenuti didattici inerenti a corsi di formazione, unità didattiche, collezioni e pubblicazioni. A seguire, si includono in tali risorse anche i vari strumenti come i software per poter creare, mettere a punto, utilizzare e migliorare tutti i contenuti didattici aperti, comprendendo anche la ricerca e l'organizzazione dei contenuti, infine tutto ciò che ruota attorno all'apprendimento in modalità online. Da segnalare poi anche le risorse per l'operatività, le quali prevedono apposite licenze per promuovere materiali di tipo editoriale e localizzare i relativi contenuti.

46

I requisiti delle risorse didattiche aperte

È possibile procedere all'apertura delle risorse didattiche aperte, a condizione di possedere determinati requisiti. Il primo prevede il rilascio di una licenza aperta, vale a dire una licenza Creative Commons, oppure la cosiddetta GNU Free Documentation License. Una risorsa didattica inoltre deve risultare aperta anche dal punto di vista "tecnico", ossia si deve avere la possibilità di accedere al codice sorgente attraverso determinati software come ad esempio eXelearning, i quali sono i più indicati per poter operare al meglio con le risorse didattiche aperte. Da ultimo, qualsiasi risorsa didattica deve essere resa disponibile a qualsiasi utente che sia interessato a scaricarla, modificarla o distribuirla a tutti coloro che intendano utilizzarla per i loro scopi.

Continua la lettura
56

L'utilizzo delle risorse didattiche aperte

Le risorse didattiche aperte possono dunque essere utilizzate per molteplici scopi. In primo luogo, gli educatori devono fare in modo che gli studenti utilizzino questo tipo di risorse. Gli studenti dovranno dunque apprendere tutte le nozioni inerenti in merito alla ricerca delle OER (Open Educal Resources) e su come interpretarne al meglio la relativa licenza. Così facendo, gli studenti avranno la possibilità di utilizzare per foto, video e documenti per tutte le loro esigenze legate all'apprendimento. Riassumendo, si comincia con la ricerca delle OER, per poi verificarne la licenza, quindi si fa altrettanto con la qualità di tutto il materiale a disposizione. Tutto questo materiale si utilizza e si integra per condividere infine tutto il lavoro svolto, a condizione che lo stesso risulti in formato aperto come le OER.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Geografia per la scuola primaria

In questa guida si parlerà di una materia oggi un po' bistrattata, ma che riveste molta importanza per l'acquisizione degli strumenti necessari all'orientamento dell'individuo, al suo sapersi "collocare nel mondo, non solo fisicamente. Stiamo parlando...
Elementari e Medie

Come far migliorare i propri figli in matematica

Dal primo anno della scuola primaria, i bambini si trovano a dover imparare i fondamenti della matematica. L'apprendimento di questa materia può rivelarsi ostico e impegnativo, influendo sulla motivazione e sul rendimento scolastico dell'alunno. I genitori,...
Elementari e Medie

Come scegliere un libro di testo

Il libro scolastico rappresenta il più importante strumento didattico in grado di accompagnare gli studenti attraverso il delicato e significativo percorso di conoscenza e di apprendimento. Questo, dunque, si configura come il principale punto di incontro...
Elementari e Medie

Come insegnare i numeri ordinali ai bambini

I numeri naturali permettono di contare, ma anche di ordinare. Per contare si utilizzano normalmente i numeri cardinali, mentre per ordinare si sfruttano i numeri ordinali. In altre parole, i numeri ordinali si usano per indicare la collocazione o la...
Elementari e Medie

5 idee di laboratori didattici per le elementari

Scegliere l'attività da fare con i bambini è davvero divertente e molto più facile di quanto si pensi. I laboratori didattici sono l'ideale per i bambini delle elementari perché, in maniera ludica, possono apprendere molto velocemente. Sia in classe...
Elementari e Medie

10 consigli per fare i compiti delle vacanze

Compiti e vacanze sono due parole che non vanno insieme nel dizionario di nessun bambino. Questi ultimi, infatti, dopo la chiusura delle scuole desiderano rilassarsi al mare e divertirsi, ma i compiti delle vacanze svolgono un ruolo importantissimo. Secondo...
Elementari e Medie

Come recuperare dopo una lunga assenza da scuola

Uno degli elementi di grande influenza sull'efficacia della scuola è il tempo dedicato all'insegnamento. Tuttavia, questa relazione non è lineare. Più tempo a scuola non porterà necessariamente a più apprendimento se i periodi scolastici non vengono...
Elementari e Medie

Come accogliere i bambini il primo giorno di scuola

Quando le vacanze estive giungono al termine, l'obiettivo principale, per chi si trova nell'età scolare, è prepararsi al primo giorno di scuola.Talvolta, questo giorno è fonte di preoccupazione per i genitori e forse anche per i piccoli alunni che...