Consigli per la calibrazione di una lavagna interattiva multimediale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La lavagna interattiva multimediale, detta anche LIM, è diventata nell'ultimo periodo una componente immancabile nelle aule di scuola di tutta Italia. Essa, infatti, unisce la comodità della classica lavagna con le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, in particolare dal touch screen, permettendo un apprendimento migliore. Tuttavia, non sempre la lavagna interattiva multimediale risulta calibrata correttamente. In questa lista, troverete alcuni basilari consigli per la calibrazione di una LIM.

27

Centrare precisamente i puntini

Al momento di effettuare la calibrazione, il sistema richiede di indicare con la penna alcuni puntini che compariranno sulla lavagna, al fine di far corrispondere precisamente il tocco con il click. Naturalmente, più si sarà precisi in questa fase, più la calibrazione sarà perfetta. Centra precisamente il puntino!

37

Ripetere l'operazione quando necessario

L'operazione di calibrazione è richiesta dal sistema soltanto al momento dell'installazione, ma voi potrete ripeterla ogni qualvolta lo vorrete. Se notate un'anomalia, una discrepanza o una scarsa sincronizzazione tra il tocco della lavagna e la risposta del click del computer, eseguite nuovamente la funzione di calibrazione cercando di essere più precisi possibili.

Continua la lettura
47

Controllare che la proiezione non vada oltre i limiti

Controllare che la proiezione non vada oltre i limiti della lavagna interattiva multimediale è sicuramente importante se si vogliono evitare errori nella calibrazione oppure per risolvere alcune anomalie in corso. Se questo è il vostro caso, cercate di orientare più precisamente il proiettore chiamando eventualmente un tecnico.

57

Controllare il corretto funzionamento delle componenti

Spesso il tocco non risponde non a causa di una sbagliata calibrazione, ma a causa di un'anomalia nel funzionamento delle componenti della lavagna interattiva multimediale. In particolare, assicurati che tutti i cavi siano collegati e, se ci sono pannelli multipli, che siano tutti azionati correttamente. In caso negativo, risolvi il problema e riprova la calibrazione.

67

Controllare i problemi legati al computer

Se né la lavagna interattiva multimediale, né il proiettore sembrano creare problemi al corretto funzionamento dell'apparato, ma il tocco risolta ancora poco accurato o mal sincronizzato, bisogna rintracciare la causa del problema in alcune anomalie legate al funzionamento del computer. In particolare, bisogna controllare il corretto funzionamento della scheda grafica.

77

Ritornare a una vecchia calibrazione

Se la vostra lavagna interattiva multimediale funzionava perfettamente in precedenza, ma adesso presenta alcuni problemi nella sincronizzazione del tocco, non vi resta che ritornare a una vecchia calibrazione. Attraverso la barra degli strumenti sarà semplice svolgere questa operazione e avrete risolto il problema nel più svelto e facile dei modi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 attività con la LIM in classe

L'utilizzo della tecnologia in ambito educativo ha cambiato profondamente il modo di apprendere dei giovani. Negli ultimi dieci anni si è verificata una costante e crescente informatizzazione dell'apprendimento. Certamente il forte progresso tecnologico...
Elementari e Medie

Come allestire un'aula multimediale

Se abbiamo un ufficio ed intendiamo utilizzarlo per impartire lezioni o fare corsi di formazione professionale, con l'utilizzo di nuove e moderne tecnologie, possiamo allestire un'aula multimediale, partendo da cifre minime a quelle più elevate, a seconda...
Elementari e Medie

Come imparare i verbi divertendosi

Generalmente, insegnare qualcosa ai bambini non è affatto un compito semplice, sebbene durante il periodo del primo grado scolastico essi mostrino un entusiasmo vivido e siano predisposti all'apprendimento. In passato, si pensava ai bambini come a dei...
Elementari e Medie

Come fare un progetto di laboratorio multimediale

Cominciamo introducendo questa breve guida che, come abbiamo indicato nel titolo, si occuperà di spiegarvi, nei tre passi che la comporranno, come fare un progetto di laboratorio multimediale. Questa è una tematica che ritengo possa essere molto interessante,...
Superiori

Come progettare i lucidi per la lavagna luminosa

Probabilmente non tutti conoscono le lavagne luminose, ma è piuttosto facile fare la loro conoscenza in ambito didattico, in una sala riunioni o in un centro d'informazione. Progettare dei lucidi per le lavagne luminose non è un'impresa impossibile....
Superiori

Come calcolare la reattanza

Nel corso dei nostri studi molto spesso affrontiamo degli argomenti piuttosto difficili. Tra questi argomenti, quelli riguardanti l'elettronica, il più delle volte, creano non pochi grattacapi. Una delle tematiche piuttosto ostiche da affrontare nel...
Elementari e Medie

Come fare le moltiplicazioni con un abaco

La matematica è una materia importantissima ed occorre che venga studiata bene sin dai primi anni di scuola. Infatti, imparare a familiarizzare con i numeri comporta un bel vantaggio per il futuro, quando si dovrà affrontare lo studio di aritmetica...
Elementari e Medie

Come spiegare il centinaio

In seconda elementare la matematica diventa più complessa. Oltre alle unità ed alle decine, si aggiunge anche il centinaio. Spiegare il concetto è relativamente facile. Tuttavia, alcuni strumenti come l'abaco, la linea dei numeri ed i blocchi multibase...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.