Confronto tra Platone e Aristotele

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La contrapposizione tra questi due immensi filosofi è mirabilmente rappresentata nel dipinto "La scuola di Atene" (1509-10) di Raffaello Sanzio. Platone è raffigurato con il braccio sollevato mentre punta il dito al cielo, indicando quel mondo delle idee da lui teorizzato e che, a suo dire, trascende il mondo sensibile; Aristotele, invece, viene ritratto con la mano aperta e puntata in avanti, ad indicare che oggetto della sua indagine filosofica è il mondo reale, ovvero il mondo degli uomini. Un confronto tra i due studiosi è assai utile per una migliore e più approfondita conoscenza di entrambi. Ecco il giusto confronto tra Aristotele e Platone.




Fonte: www. Areacritica. Netsitotagcollaborazione.

24

Aristotele

Aristotele fu allievo dell'Accademia platonica e pertanto ebbe modo di conoscere molto approfonditamente la filosofia di Platone. Pur condividendo con lui la concezione della filosofia come supremo ideale di vita, negli anni maturò un pensiero profondamente critico nei confronti del maestro, tant'è che alla sua morte abbandonò l'Accademia ed elaborò concezioni e teorie completamente autonome. La prima grande differenza tra Platone e il filosofo di Stagira riguarda la concezione dell'essere.

34

Contrapposizione

Da un punto di vista gnoseologico è riscontrabile un'altra evidente contrapposizione tra i due filosofi. Platone ritiene che la conoscenza avviene tramite il processo della reminiscenza, ovvero tramite il ricordo del mondo delle idee, che sono innate nell'uomo. Dunque per Platone conoscere equivale a ricordare. D'altra parte egli giudica la conoscenza basata sull'esperienza sensoriale un sapere parziale e soggettivo, dato che le cose di cui l'uomo ha percezione sono mutevoli, ovvero in continua trasformazione.

Continua la lettura
44

Differenze

Inoltre, mentre per Platone la filosofia ha una finalità sia morale che religiosa, per Aristotele essa ha sostanzialmente uno scopo conoscitivo. Un'altra differenza riscontrabile tra i due autori riguarda un'opposta scelta letteraria: mentre Platone scrive dialoghi e si serve dei miti, le opere di Aristotele sono un vero e proprio modello di prosa scientifica, estremamente rigorose e basate su argomentazioni logiche. Anche questa discordanza di stili non fa che ribadire quanto dissimili fossero le loro posizioni: mentre Platone, l'idealista, ha legato indissolubilmente la propria filosofia alle forme eterne, Aristotele, il realista e immanentista, ha elaborato una filosofia interessata innanzitutto ai processi naturali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Filosofia: il pensiero di Aristotele

La filosofia è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo interessante, che per essere compresa richiede un po' di tempo e molto studio. Durante i secoli molte sono le scuole che si sono susseguite e che hanno rappresentato una rivoluzione...
Superiori

Aristotele: vita e opere

Nella storia della filosofia Aristotele rappresenta una delle figure più importanti e rappresentative. È senza alcun dubbio uno dei padri della filosofia, tanto che a lui si fa risalire proprio l'origine del termine "filosofia", che nella traduzione...
Superiori

Platone: vita e opere

In campo letterario, storico e filosofico esistono molti tesori che il Mediterraneo ha coltivato in epoche a noi antiche, basti pensare alla cultura ellenica e a quella romana. Rispetto ai primi esiste u affermato elenco di filosofi, storici, esploratori...
Superiori

Platone: la teoria delle idee

Platone, nato ad Atene nel 428 a. C/ 427 a. C e morto nel 348 a. C/ 347 a. C., è uno dei filosofi greci più importanti ed insieme al suo maestro Socrate ed al suo allievo Aristotele hanno gettato le basi del pensiero filosofico dell’Occidente. Le...
Superiori

Appunti sul Timeo di Platone

Il Timeo di Platone è uno dei dialoghi più importanti della filosofia greca antica, infatti ha influenzato non solo i suoi contemporanei ma anche tutta una generazione successiva di filosofi. Fondato su temi legati all'ambito cosmologico, escatologico...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Platone

La filosofia è quell'insieme di principi che cerca di interpretare e definire i modi del pensare e anche del'agire umano. Nel corso dei secoli si sono succeduti molteplici filosofi, ognuno dei quali ha dato la sua concezione ai diversi aspetti della...
Superiori

Vita e opere di Platone

Platone (dal greco "platùs", che significa "spalla") è il soprannome che venne dato ad Aristocle a causa della sua natura corpulenta e che ha avuto decisamente più fortuna del nome proprio. Al di là di questo curioso aneddoto, di cui non tutti sono...
Superiori

Appunti di filosofia: Platone

La filosofia è una particolare disciplina che si occupa di riflettere sull'essere umano e sul mondo, ponendosi domande sull'esistenza, sul senso dell'essere, cercando di definire quali siano i limiti della conoscenza. Sono molti i filosofi importanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.