Come verificare la divisione con la prova del nove

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida spiega quindi come applicare il metodo per verificare un'operazione di divisione con il resto.

26

Occorrente

  • carta, penna
36

Disegnare una tabella

Considerando tutte le materie che si studiano a scuola fin dalle elementari, il rapporto tra la maggior parte degli alunni e la matematica, non può essere certamente definito come idilliaco. L'ostilità nei più piccoli, si acuisce quando si inizia a parlare delle divisioni, che agli occhi di tanti bambini, appaiono come degli ostacoli insormontabili. Quando si comincia a padroneggiare questo tipo di operazioni, gli insegnanti introducono ai propri alunni la cosiddetta prova del nove. Come prima cosa, è utile disegnare una tabella composta da quattro quadranti (due sopra e due sotto), che serviranno a riportare i vari valori della prova. A questo punto, andranno moltiplicati tra loro i due numeri ottenuti nel passaggio precedente. Nel caso il prodotto ottenuto da questa operazione fosse un numero a più cifre, bisognerà sommarle tra loro.

46

Iniziare sommando le cifre della divisore

Si deve iniziare sommando tra loro tutte le cifre che compongono il divisore, fino ad ottenere una sola cifra, e riportandola nel quadrante in alto a sinistra. Fatto ciò, devono essere sommate tra loro le cifre che compongono il risultato ottenuto dalla divisione presa in esame. Il numero così ottenuto, che dovrà essere composto da una sola cifra, andrà riportato nel quadrante in alto a destra della tabella disegnata all'inizio.

Continua la lettura
56

Sommare cifre del dividendo

L'ultimo procedimento, consiste nel sommare come già fatto in precedenza per il divisore, le cifre che compongono il dividendo, riportando la cifra ottenuta nel quadrante in basso a destra. Lo stesso procedimento, ovvero quello di sommare tra loro le cifre, andrà effettuato sui numeri che compongono il resto della divisione, e il numero così ottenuto andrà sommato al prodotto della moltiplicazione precedente. La cifra finale dovrà essere trascritta nel quadrante in basso a sinistra.
Adesso basterà verificare i due numeri nei quadranti in basso: se essi sono uguali, la prova avrà avuto esito positivo e vorrà dire che la divisione con buona probabilità è stata eseguita correttamente; se essi sono diversi la prova avrà avuto esito negativo ed il risultato della divisone non è corretto.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come fare la prova del nove per la moltiplicazione

Molto spesso, quando i bambini svolgono i loro compiti, trovandosi di fronte problemi non semplici, chiedono aiuto ai loro genitori. In realtà, per quanto possano apparire banali, molti problemi mettono un po' a nudo alcune piccole lacune. Lo scopo di...
Elementari e Medie

Come fare la prova della divisione con la virgola

In questa guida andrete a vedere come fare la prova della divisione con la virgola. Quando la gente scopre un'importante formula di matematica sembra sempre aspettarsi qualcosa. Ciò significa che si può fare la matematica con incredibile facilità ed...
Elementari e Medie

Come eseguire la prova del nove dell'addizione

Alle scuole elementari si cominciano a studiare tutte le basi della matematica. I primissimi argomenti sono quelli che riguardano le quattro operazioni principali della matematica, cioè l'addizione, la sottrazione, la moltiplicazione e la divisione....
Elementari e Medie

Come Fare La Prova Del 9 Nella Sottrazione

La prova del nove è un test di controllo semplice ma non sempre esatto, per verificare il risultato di una operazione aritmetica. Viene insegnata nella scuola elementare per verificare la moltiplicazione tra due numeri, ma può essere usata anche per...
Elementari e Medie

Come svolgere una divisione con il metodo anglosassone

Questa guida vi permetterà di svolgere e quindi risolvere le divisioni con un metodo decisamente più semplice e più veloce di quello italiano, il metodo anglosassone, utilizzato in tutti i paesi del Commonwealth, del Canada e degli Stati Uniti d'America....
Elementari e Medie

Come fare la prova della moltiplicazione con i numeri decimali

La matematica è senza ombra di dubbio la materia più ostica e difficile in assoluto, di conseguenza è anche quella meno amata dagli studenti di tutte le età, iniziando dalle scuole elementari fino ad arrivare alle superiori e all'università. Queste...
Elementari e Medie

Come spiegare la divisione a due cifre ai bambini

La divisione a due cifre senza l'uso di una calcolatrice può risultare ostica perfino ad un adulto, figuriamoci ad un bambino di seconda o terza elementare. Bisogna, pertanto, essere davvero dei bravi insegnanti per riuscire a far comprendere velocemente...
Elementari e Medie

Come imparare la divisione in sillabe

Sin dai primi anni di scuola esistono delle regole relative alla lingua italiana che porteremo con noi per il resto della vita. Alcune restano impresse nella memoria per sempre, grazie anche all'uso quotidiano. Altre, invece, possono sfumare col tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.