Come Utilizzare Un Dizionario Etimologico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Un dizionario etimologico è un dizionario che descrive la derivazione delle parole di una lingua da parole di lingue più antiche, non dà lunghe definizioni né contesti d’uso. Un’opera di più largo respiro è il DELI di Cortelazzo e Zolli, che in 5 volumi pubblicati dal 1979 al 1988, descrive la storia di circa 60000 parole. Il LEI, Lessico etimologico italiano, in corso di compilazione sotto la direzione di Max Pfister, è l’opera di più vasto respiro mai intrapresa per la lingua italiana. Ma se se dal 1979 al 1991 è stata completata la lettera A, non si vedrà la Z che nei primi decenni del XXI secolo. Volete perciò capire come usarlo? Niente paura, questa guida fa certamente al caso vostro! Infatti, con pochi e semplici passaggi, vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come utilizzare correttamente un dizionario etimologico.

25

Occorrente

  • Un dizionario etimologico
35

E’ un’opera ostica per i non addetti ai lavori poiché fa ampio uso di documenti citati attraverso abbreviazioni e sigle. In Italia i dizionari etimologici compilati con criteri scientifici iniziano con il Migliorini-Duro del 1950, con il Vocabolario etimologico italiano di Angelo Prati (1951) e il Dizionario etimologico italiano di Carlo Battisti e Giovanni Alessio (1950-57). La ricerca in un dizionario etimologico avviene con le stesse modalità di quello tradizionale, tuttavia le informazioni riportate per ogni parola sono profondamente diverse. Infatti, la focalizzazione è spostata dal significato della parola che state cercando alla sua origine.
Questo vi permetterà di comprendere la derivazione che la parola ha seguito a partire da un lemma originale fino a giungere a voi, nella sua attuale forma.

45

Un'altra informazione sicuramente piuttosto utile che questo strumento di cultura vi può fornire è quella legata alla morfologia della parola studiata, con la precisazione di eventuali prefissi (come dis- in disagio, segnalante una mancanza) o suffissi (come -fobia, in claustrofobia, indicante una paura) o addirittura vere e proprie radici di derivazione (come kas- in castrare e cassare, denotante l'azione di tagliare). Aprite quindi il vostro dizionario etimologico e cominciate a cercare una parola a vostra scelta!

Continua la lettura
55

Nel dizionario etimologico, inoltre, trovate certamente la lingua della parola da cui deriva il lemma da voi analizzato, che frequentemente sarà in latino, piuttosto che in greco. Ma non dimenticate ovviamente l'inglese, il francese, l'arabo e le altre lingue che il dizionario etimologico prontamente vi segnalerà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come utilizzare i paradagmi dei verbi latini

I verbi latino sono un argomento difficile da imparare, soprattutto se abbiamo una conoscenza non ben approfondita della grammatica italiana. Magari con un po' di pratica riusciamo a riconoscere i verbi quando li troviamo in latino. Ma quando dobbiamo...
Superiori

Come usare il vocabolario di latino

Il vocabolario di latino è uno strumento utilissimo per ogni studente che si ritrovi a frequentare il liceo. Come tutti i mezzi, esso è efficace solo se utilizzato sapientemente. Il dizionario di latino, usato per tradurre i lemmi durante la traduzione...
Superiori

Come Fare Una Parafrasi Di Un Testo Poetico

Comprendere un testo poetico, come sappiamo, rappresenta un'operazione relativamente complicata, sopratutto se è datato 1700 o 1800. Per tentare di ovviare a questo genere di problema, viene utilizzata una soluzione abbastanza semplice da mettere in...
Superiori

Come Individuare Un Anacoluto

L'anacoluto è una figura retorica che nasce dall'esigenza di conferire un particolare effetto stilistico ad una frase. Consente di esprimere un pensiero, collegare idee e concetti, in maniera spedita e piú diretta, dando maggiore spontaneitá al parlato...
Superiori

5 metodi infallibili per copiare a scuola

Giusto o sbagliato l'abbiamo fatto tutti o lo faremo tutti almeno una volta. Copiare a scuola è da sempre un trucchetto molto valido per superare verifiche e compiti in classe senza aver studiato per bene. Anche se non incitiamo a questa pratica in quanto...
Superiori

Come tradurre al meglio le versioni di latino

La lingua latina è sostanzialmente diversa dall'italiano, soprattutto per quanto riguarda la sintassi.L'attività di traduzione da un linguaggio all'altro implica conoscenze lessicali, morfologiche, idiomatiche e sintattiche che a livello scolastico...
Superiori

Come tradurre le versioni di latino

La versione di latino, è da sempre il disagio apparente, che mette in crisi migliaia di studenti del liceo. La traduzione dal latino, infatti, non è per niente semplice se non si utilizza uno schema di lavoro ben preciso e non si possiede una buona...
Superiori

5 trucchi per tradurre una versione di greco

Il Greco è, insieme al latino e alla matematica, una delle materie più temute e odiate dagli studenti delle scuole superiori. In particolare, è lo spauracchio dei ragazzi del classico, che potrebbero trovare un'ostica versione di greco nella seconda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.