Come utilizzare le operazioni inverse per isolare una variabile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per utilizzare un'espressione inversa ed ottenere una variabile, occorre sapere prima di tutto che cosa sia un'uguaglianza tra due espressioni. Per esempio, 3a - C alla seconda = d- a. In quest'espressione le lettere si chiamano variabili. Se si assegna quindi, alla variabile, un valore come a=3, c=2 e d si può notare che i valori in quest'espressione soddisfano l'uguaglianza. Pertanto le variabili prendono il nome di parametri se sono note, invece incognite se non sono note. Di conseguenza poi ogni incognita prende il nome di equazione. Tutte queste uguaglianze algebriche con incognite poi, sono secondo la legge fisica delle equazioni da cui si ricava la misura del tempo e cioè occorre invertire la formula e quindi avremo t= V/K dove la t= 401s/41 =1os. Imparato questo meccanismo, potremmo capire Come Utilizzare Le Operazioni Inverse Per Isolare Una Variabile che andrò a spiegarvi qui di di seguito.

26

Occorrente

  • Carta e penna
36

Per ottenere le formule inverse e isolare una variabile occorre, applicare i principi dell'equivalenza ossia uguagliare le operazioni e ricavarne le equivalenti. In effetti, è come equiparare una bilancia, ossia farla rimanere sempre sulla stessa posizione e non sbilanciarla.

46

La seconda ipotesi, una volta equiparata l'operazione, occorre ricavarne delle formule inverse che si otterranno solo se a queste sottraiamo o addizioniamo ad entrambi i membri una stessa quantità che indicherò con la q. Le operazioni equivalenti che verranno fuori saranno A+q=B+q e A-q=B-q.

Continua la lettura
56

La terza ed ultima ipotesi da osservare non è quella più complicata anzi è la più lunga da effettuare. Si tratta di applicare l'ultima formula ricavata alla moltiplicazione e divisione e ricavare da entrambi i membri una stessa quantità q diversa da zero. Ad esempio per isolare una variabile B basta applicare i principi di equivalenza uniti al concetto di operazione inversa e di elemento neutro (0). Per esempio, se vogliamo isolare la B avremo per la moltiplicazione: (B+b) hx2:2= 2xA. Se sottraiamo invece avremo, B+b-b= 2A/h-b, pertanto la B= 2A/h-b. Come ho detto precedentemente non è molto difficile da svolgere però, quest'operazione se capita bene è un metodo più veloce per ricavare le formule inverse e serve per utilizzare una stessa lettera più volte. Quindi non occorre ogni volta, calcolare una sola lettera e metterci il doppio del tempo per svolgere un'equazione, quando c'è un metodo più veloce per semplificare le operazioni. La matematica è già complicata da sola!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tanta concentrazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Formule inverse nello studio di un rettangolo

Quando si affronta per la prima volta lo studio di un rettangolo - definito come un quadrilatero con i lati perpendicolari a due due -, può rivelarsi difficoltoso capire al volo tutte le formule che ne determinano alcuni aspetti, quali il perimetro,...
Superiori

Come ricavare le formule inverse

La matematica, ribadiamo che non è una materia molto complicata, sicuramente a livelli elevati la complessità è alta, ma per scopi più vicini alla quotidianità, risulta essere, invece, molto utile per lo sviluppo di molte capacità razionali e critiche...
Superiori

Come calcolare la densità discreta di una variabile aleatoria

La matematica è da sempre una delle discipline più ostiche che gli studenti incontrano durante il loro percorso scolastico. Una delle branche della matematica che è più oggetto di studio è quella di statistica e probabilità. Questa branca si occupa...
Superiori

Come calcolare i limiti di funzioni reali di una variabile reale

Lo studio della funzione è uno degli argomenti principali della matematica. Per lo studio dei limiti di funzioni reali di una variabile reale bisogna, innanzitutto studiare il dominio, per poi calcolare i limiti nei punti di discontinuità e capire se...
Superiori

Appunti matematica: studio della funzione a una variabile

Si avvicina il tempo degli esami e diventa opportuno fare un po' di ripasso dei principali argomenti di matematica. Un argomento che vediamo spesso nelle prove di esame è quello dello studio di funzione, dove, partendo da un'equazione data, lo studente...
Superiori

Come risolvere le operazioni con le potenze

Purtroppo per molti di noi, la matematica è una materia veramente ostica e difficile da capire; più si va avanti negli anni scolastici, più l' insegnamento della matematica diventa ostico e ancora più difficile comprensione soprattutto per coloro...
Superiori

Come eseguire operazioni nel sistema binario

Il sistema binario è il sistema di rappresentazione numerica maggiormente utilizzato nel campo dell'informatica. Esso si basa sulla rappresentazione in base due dei numeri che normalmente utilizziamo. Di conseguenza le uniche due cifre utilizzate sono...
Superiori

Operazioni tra gli insiemi numerici

In matematica, gli insiemi non sono altro che una collezione di oggetti: numeri, lettere o figure. Gli esempi più banali sono, ad esempio, gli alunni di una classe o una raccolta di monete. Le regole che li governano compongono le basi della matematica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.