Come utilizzare il futuro in inglese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
111

Introduzione

Nella lingua inglese esistono diverse forme che si possono impiegare per esprimere un'azione futura. Ogni singola modalità si utilizza per esprimere uno specifico significato che si distingue dagli altri. Tuttavia è opportuno precisare che, qualora si dovesse utilizzare un'espressione piuttosto che un'altra, non si andrà comunque a compromettere il senso globale della conversazione o del messaggio.
Vediamo perciò come fare per utilizzare il futuro in inglese, enunciando alcune regole e facendo degli esempi per ognuna.

211

Occorrente

  • Testo di grammatica della lingua inglese
  • Dizionario bilingue inglese-italiano
  • Personal Computer (PC)
  • Connessione ad Internet
311

Un'azione futura in lingua inglese si può ampliare grazie a determinate accezioni, che andrò ad elencare qui di seguito:
- Una previsione o decisione di tipo istantaneo;
- Un'intenzione;
- Una pianificazione;
- Una routine;
- Un evento futuro in corso di svolgimento;
- Un fatto verificatosi antecedentemente ad un altro.
Per ciascuna di tali modalità esistono degli esempi di proposizioni: vediamoli nel dettaglio.

411

Se si vouole esprimere una semplice previsione futura, bisognerà utilizzare la combinazione shall/will + verbo. Solitamente "will" esprime al meglio un'azione che si prevede di svolgere in un futuro non troppo lontano. L'espressione "shall" si utilizza più di rado, ma comunque serve ad esprimere qualcosa che si andrà a fare a breve.
Facciamo qualche esempio:
I will go to Rome → andrò a Roma.
I shall look for your hat later on → Cercherò il tuo cappello più tardi.
Sicuramente vi starete chiedendo quando è opportuno utilizzare "will" e quando "shall".
La differenza tra i due non è poi così netta. Semplicemente distinguiamo i due termini perché il primo si impiega nel cosiddetto "British English", mentre il secondo è tipico di quello che definiamo "American English".

Continua la lettura
511

L'intenzione di compiere una determinata azione o la sua ineluttabilità si manifesta con l'utilizzo della formula to be going + infinito.
Volendo fare degli esempi, avremo:
I'm going to write you a letter soon → Ti scriverò presto una lettera.
It's going to rain soon → Pioverà presto
Per formulare un futuro che appartiene ad un tempo passato, bisognerà utilizzare "to be going" al passato.
Vi riporto un esempio per chiarire questa regola:
I thought you was going to win → Pensavo che avresti vinto.

611

La pianificazione di un evento futuro si rappresenta generalmente con il present continuous, avvalendosi della composizione to be + -ing.
Facciamo ora degli esempi pratici:
What are you doing tomorrow? → Cosa farai domani?
We are going to the cinema tonight → Andremo al cinema stasera.
Si noti che in entrambi i casi il senso futuro si determina grazie all'impiego di avverbi di tempo che vadano a specificare l'istante in cui l'azione si compierà.

711

Un fatto che accade abitualmente, anche se deve ancora verificarsi, si esprime invece con il simple present.
Vediamo nel dettaglio come usare questa forma verbale:
The train leaves at 3:00 p. M. On Tuesday → Il treno partirà lunedì alle 15:00.
School ends on June → La scuola chiuderà a giugno.
Il simple present esprime sempre un'azione che si andrà a compiere in modo abituale, qualunque sia il tempo verbale in questione.

811

Molto spesso ci sono situazioni in cui è necessario indicare un atto che, seppur accadrà in un tempo futuro, si trova comunque in fase di svolgimento oppure si verifica nel corso normale degli eventi. In questi casi si usa quella formula composita che include il future continuous, shall/will + be + forma in -ing del verbo:
This time tomorrow I'll be come back → Domani a quest'ora sarò tornato a casa.

911

L'ultima tipologia di "future tense" si enuncia avvalendosi del future perfect, il quale corrisponde al futuro anteriore. In questo caso occorre ricorrere alla formula shall/will + participio passato:
I won't have finished → Non avrò finito.
Come in italiano, questo tempo verbale si usa essenzialmente per indicare un evento precedente ad un altro oppure che ha una certa durata, sempre nell'ambito di un probabile futuro.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite degli esercizi strutturati, per memorizzare le forme verbali.
  • Ripassate le regole di base dei tempi verbali inglesi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come formare il futuro intenzionale in inglese

L'inglese è senza nessun dubbio una delle lingue maggiormente diffuse ed usate specialmente in questo momento, dove sopra ai social network, primo fra tutti Facebook, si comunica usando spesso uno slang e dei diminutivi anglofoni. La costruzione dei...
Lingue

Come formare il futuro di probabilità in inglese

L'inglese è la lingua del futuro, anzi lo è già. Ed è proprio indispensabile conoscere almeno le basi grammaticali per poter dialogare o quanto meno cercare di farlo, sopratutto nel mondo del lavoro, che è sempre più all'insegna della globalizzazione....
Lingue

Come formare il futuro semplice in inglese

Un vecchio libro di grammatica britannica citava testualmente la frase inglese corretto, inglese efficace ed è proprio questo che ho intenzione di fare per voi, ovvero spiegarvi, nel modo più semplice possibile, le principali regole che bisogna seguire...
Lingue

Inglese: il futuro con to be going to

Conoscere l'inglese è ormai fondamentale, perciò è necessario studiarlo e imparare almeno le basi della grammatica inglese. Non bisogna agitarsi, perché l'inglese possiede delle norme sintattiche e morfologiche molto semplici rispetto alle altre lingue...
Lingue

Inglese: futuro con will

La lingua inglese è una delle lingue più studiate e parlate in tutto il mondo. È la lingua ufficiale in molti paesi quali Stati Uniti, Regno Unito, Singapore e Hong Kong per citare i principali pertanto non stupisce che sia considerata come "universale"...
Lingue

Francese: il futuro

Il Francese è una lingua "romanza" indoeuropea e viene parlato come lingua madre da 150 milioni di persone a cui se ne aggiungono altrettanti (e anche di più) che la utilizzano come lingua ufficiale al pari di un'altra. A parte ovviamente la Francia,...
Lingue

Come Usare Il Futuro Simple In Spagnolo

In questa guida, passo dopo passo, provvederemo a fornire tutte le indicazioni utili su come usare il futuro simple in spagnolo. Cercheremo di eseguire questa semplice guida, in modo molto preciso, perché parlare lo spagnolo, ora come ora, è diventato...
Lingue

Tedesco: il futuro

Amici, ora ci occuperemo di un argomento che i più potrebbero giudicare barboso: mi sto riferendo al tempo futuro della lingua tedesca. Chiaramente si dovrà sempre tenere alla mente qual è lo scopo, l'obiettivo delle vostre fatiche, che è apprendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.