Come usare l'interpunzione in italiano: le virgolette, il trattino e le parentesi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La lingua italiana non è una lingua complicata, a patto che si conoscano le regole basilari. Alcune di queste riguardano all'interpunzione, ossia la punteggiatura. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come usare alcuni di questi segni indispensabili per creare uno scritto corretto e scivoloso nella sua lettura: le virgolette, il trattino e le parentesi.

27

Le virgolette vanno impiegate sempre in coppia per delimitare il discorso diretto e, più in generale, quando viene riportata una parola o una frase, un discorso di un'altra persona o qualcosa che è stato letto, usando proprio le stesse parole che sono state dette o scritte. Inoltre, si adoperano per mettere in evidenza una o più parole nella frase quando le usi in un significato molto particolare. Non dimenticare di utilizzarle anche quando scrivi i titoli delle opere.

37

Il trattino lo devi utilizzare per delimitare un inciso quando la virgola non costituirebbe uno stacco sufficientemente forte, inoltre, con taluni composti, specialmente se la composizione è occasionale. Lo devi utilizzare anche tra due nomi propri quando sono messi in rapporto e nella stampa si usa come segno per spezzare la parola nell'andare a capo, mentre nella scrittura a mano puoi utilizzare sia il trattino sia il segno di uguale (=).

Continua la lettura
47

Per quanto concerne la funzione delle parentesi è quella di delimitare un inciso perché contiene un'informazione accessoria, questo vuol dire non essenziale alla comprensione della frase. Ricordati, infatti, che quando l'inciso non fosse chiuso e ben visibile tra parentesi, potrebbe far perdere il filo del discorso ed anche il senso della frase che hai scritto.

57

Le virgolette sono un segno tipografico usato per contraddistinguere una parola o una frase come citazione, discorso diretto, per evidenziarne la natura gergale, tecnica, metaforica o dialettale, o per parole e frasi straniere non ancora entrate nell'uso comune della lingua. Vengono inoltre utilizzate da numerosi linguaggi di programmazione per delimitare le stringhe. Il trattino (-) è presente nelle codifiche di caratteri ASCII e EBCDIC e può essere spesso usato come segno meno nei file ASCII. Le parentesi sono una serie di simboli tipografici che servono a contenere altri caratteri; di ognuna esiste una versione di apertura ed una di chiusura: la prima è generalmente un'immagine dotata di convessità verso sinistra, mentre la seconda la possiede generalmente a destra.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Grammatica italiana: la punteggiatura

Nella grammatica italiana la punteggiatura, quando si scrive, è indispensabile per comprendere subito il pensiero di chi scrive ed anche i vari accenni che lo caratterizzano. Per spiegarci meglio, la punteggiatura serve a farci fare nel discorso scritto...
Elementari e Medie

Come Usare L'Interpunzione In Italiano: Il Punto E Virgola, I Due Punti E I Puntini Di Sospensione

La lingua italiana è una delle più difficili da apprendere. Con le sue molte regole molto spesso risulta complicato formulare frasi corrette e che siano coniugate nel modo giusto, e che seguano determinati tecnicismi che solo questa lingua ha. Come...
Elementari e Medie

Grammatica: come usare le virgolette

Le virgolette nella grammatica vengono usate molto spesso per evidenziare alcune parole o delle frasi come ad esempio citazioni, discorsi diretti o termini stranieri non entrati a far parte dell'uso comune della lingua italiana. In tutti casi sono importanti,...
Elementari e Medie

Come Usare L'interpunzione In Italiano: Il Punto E La Virgola

Scrivere in italiano corretto è davvero molto importante, soprattutto in ambito professionale, ma è una competenza che troppo spesso viene sottovalutata o presa alla leggera. Chi desidera scrivere bene in italiano deve comprendere, in primo luogo, che...
Elementari e Medie

Come usare la punteggiatura

Con la punteggiatura hai a disposizione uno strumento linguistico molto importante: essa è il mezzo fondamentale che ti si offre per rendere, nella lingua scritta, le varie sfumature espressive che caratterizzano la lingua orale. Una punteggiatura sbagliata...
Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero decimale periodico misto

Prima di spiegare come calcolare la frazione generatrice di un numero decimale periodico misto, è importante rispolverare le nozioni sulla terminologia e la classificazione dei numeri decimali. Considerando il numero 2,435 (il 5 si scrive con un trattino...
Elementari e Medie

5 regole per l'uso della punteggiatura

Scrivere può risultare a volte difficile, sia per i più piccoli, sia per gli adulti.Spesso cadiamo in errori dialettali, in dimenticanze grammaticali e talvolta sbagliamo la punteggiatura.Errori se ne possono fare di diverso tipo, anche per distrazione,...
Elementari e Medie

Come risolvere le espressioni con le parentesi

La matematica è una materia ostica per la maggior parte degli studenti. Con l'arrivo della verifica, in particolare, comincia la paura di non riuscire a superarla. Nella guida che segue, con pochi e semplici passaggi, vi sarà spiegato come risolvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.