Come usare la LIM nella didattica

Tramite: O2O 06/10/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

Certamente molti di voi avranno senza dubbio sentito parlare della LIM, ossia della Lavagna Interattiva Multimediale, uno strumento che, negli ultimi anni, sta incontrando una vasta utilizzazione nel campo della didattica. Si tratta di una lavagna elettronica sulla quale possono essere proiettati contenuti di tipo digitale e con la quale è possibile interagire utilizzando le mani o specifici strumenti, definiti "strumenti proprietari" dagli esperti del settore. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come usare al meglio la LIM nel campo della didattica scolastica, di aula o a distanza.

27

Occorrente

  • Cavo USB
  • Cavo Ethernet
  • Telecomando digitale
  • Pennarello elettronico
37

Il collegamento tramite cavo Ethernet o USB

Ma come funziona la LIM? Per prima cosa occorre sapere che questo sofisticato strumento deve essere collegato a un pc e a un proiettore, mediante cavo Ethernet, HDMI, o USB. Il cavo da utilizzare dipenderà dal modello di lavagna interattiva multimediale utilizzata. Una volta realizzato questo passaggio, sulla lavagna multimediale verrà proiettato il desktop del computer al quale la lavagna risulta collegata. Sarete così pronti ad utilizzare questo funzionale strumento per ogni tipo di lezione.

47

L'invio dei comandi tramite touch screen

Ora occorrerà utilizzare la lavagna multimediale ed impartire i comandi necessari per farla funzionare. Per impartire i comandi non si utilizzeranno più tastiera o mouse, ma si potrà interagire direttamente con la superficie di proiezione per mezzo di una moderna tecnologia touch screen. Un'alternativa può anche essere quella di utilizzare direttamente le mani, oppure i cosiddetti "strumenti proprietari", come ad esempio dei telecomandi. Questi ci consentiranno di interagire a distanza con tutti gli studenti che compongono la classe. A seconda della tipologia di LIM, grazie al contributo di software molto avanzati, sarà anche possibile scrivere direttamente con dei pennarelli cancellabili.

Continua la lettura
57

L'utilizzo delle azioni aggiuntive

In virtù dell'azione immediata che è possibile impartire utilizzando questi strumenti, la dinamica di utilizzo non risulterà essere molto differente da quella con cui ci approcciamo agli smartphone o ai tablet. Per dirla in altre parole, la LIM ci consentirà di compiere le operazioni basilari che si operavano sulle lavagne di tipo tradizionale (come scrivere, disegnare, cancellare), con la significativa novità di poter effettuare molteplici azioni aggiuntive. Queste saranno in grado di diversificare in modo funzionale e creativo l'offerta formativa e di rappresentare una piacevole novità nel campo dell'apprendimento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come fare le sottrazioni con l'abaco

L'abaco è è molto diffuso nelle scuole elementari dove viene usato per raggruppare, contare, numerare, comporre, scomporre ed in seguito per eseguire calcoli quali: sottrazioni e addizioni, ma anche moltiplicazioni e divisioni, viste rispettivamente...
Elementari e Medie

Come insegnare musica a scuola

Se la musica è la propria passione si può anche prendere in considerazione una carriera da professore. In Italia attualmente per intraprendere questa attività non è affatto agevole ed immediato in quanto le prospettive di lavoro non sono buone. La...
Elementari e Medie

Come assegnare un voto ad un compito

La docimologia è la scienza che studia la valutazione delle prove scritte. Quando bisogna valutare un compito si deve cercare di essere imparziali ed oggettivi il più possibile. La correzione di una serie di elaborati richiede molta concentrazione e...
Elementari e Medie

Come imparare i verbi divertendosi

Generalmente, insegnare qualcosa ai bambini non è affatto un compito semplice, sebbene durante il periodo del primo grado scolastico essi mostrino un entusiasmo vivido e siano predisposti all'apprendimento. In passato, si pensava ai bambini come a dei...
Elementari e Medie

Come spiegare il centinaio

In seconda elementare la matematica diventa più complessa. Oltre alle unità ed alle decine, si aggiunge anche il centinaio. Spiegare il concetto è relativamente facile. Tuttavia, alcuni strumenti come l'abaco, la linea dei numeri ed i blocchi multibase...
Elementari e Medie

Cos'è un pdp e come compilarlo

Il pdp è un piano didattico personalizzato, da compilare nel caso in cui la situazione preveda, per lo studente interessato, un percorso didattico che tenga conto di determinate esigenze. I casi nei quali lo si compila sono molteplici, tra i quali i...
Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

Come inscrivere un triangolo equilatero in una circonferenza

Durante le lezioni di geometria, vengono analizzate le caratteristiche di numerose figure geometriche e le formule di calcolo. I valori che si possono determinare sono ad esempio il perimetro, l'area, il raggio o l'apotema. Una figura geometrica che verrà...