Come Usare Correttamente I Partitivi In Francese

Tramite: O2O 18/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli articoli partitivi francesi corrispondono alle nostre preposizioni articolate: del, della, dello, delle, dei, degli. Al contrario di quanto si possa pensare, per chi è abituato alla grammatica transalpina, il numero di questa specie di preposizioni articolate che prendono il nome di articoli partitivi, è meno numeroso rispetto alla nostra lingua, e sono solo de la, de l', du e des per il plurale, sia maschile che femminile. Contrariamente all'italiano, in francese bisogna sempre far precedere il nome dall'articolo partitivo quando si esprime un'idea di quantità indefinita come nel caso: Il mange di poulet. In questa breve guida prenderemo quindi in esame come usare correttamente i partitivi in francese, in modo da aiutare lo studente, e chi si avvicina solo ora alla grammatica francese per lavoro o altre motivazioni, a orientarsi per bene tra le parti variabili della morfologia.

27

Occorrente

  • grammatica francese
  • audio lezioni
37

Partitivi davanti a quantità indefinite

Quando si deve utilizzare un articolo davanti a un nome la cui quantità non è precisa, né può essere quantificata, come in italiano anche in francese si usa l'articolo partitivo, ovvero un mezzo grammaticale (meglio chiamato morfema grammaticale) che serve, per l'appunto a quantificare grossomodo ciò che non può essere quantificato. I francesi utilizzano l'articolo "partitive de", che convoglia essenzialmente lo stesso significato degli articoli italiani. Ad esempio, invece di dire l'equivalente di: "ho comprato il formaggio", i francofoni dicono sempre: "ho comprato un po' di formaggio", o per meglio dire "ho comprato del formaggio", quindi un articolo che serve per quantificare in maniera arbitraria ciò che non può essere quantificato perché impreciso e non dettagliato. Occorre fare sempre ben attenzione con i partitivi francesi nelle richieste, specialmente di cibo, perché se non vengono utilizzati correttamente questi potrebbero causare grosse incomprensioni.

47

Partitivi con "des"

L'articolo plurale "des" ha valore partitivo quando è usato davanti a nomi indicanti elementi non numerabili. Tale articolo va quindi utilizzato come partivo solo quando non è possibile quantificare la quantità del nome, concreto o astratto, a cui si riferisce. Occorre sempre ricordare che gli articoli sono necessari sempr ein francese e non possono quindi essere omessi. Es. J'ai servi des frites avec ma viande /ho servito delle patatine fritte con la carne. Naturalmente in questa frase sarebbe impensabile numerare le patatine fritte, pertanto "des" ha valore di partitivo. Ogni volta, come nei casi delle vivande, non si può enumerare una quantità di un qualcosa al plurale si può quindi utilizzare il partitivo "des".

Continua la lettura
57

Partitivi con numeri cardinali

Si usa, inoltre, l'articolo partitivo: a) davanti ai nomi di autori, musicisti e pittori per indicare un pezzo dell'opera dell'artista b) davanti ai numerali cardinali per indicare la velocità; c) con i nomi indicanti arti e sport. Esempi: 1) Jouer du Bach 2) d'habitude, je fais du 150 à l'heure 3) Faire du cheval. Sono tutti esempi calzanti su come utilizzare i partitivi francesi, specialmente davanti i numeri cardinali, cosa che in italiano non avviene ma che in francese è fondamentali. Mentre infatti gli altri casi possono essere facilmente intuibili, il partitivo davanti al numero potrebbe risultare difficile da apprendere, e occorre, per questo, fare molta pratica e ascolto.

67

Partitivi davanti ai nomi non numerabili

Davanti ai nomi non numerabili, l'articolo partitivo è sostituito dall'articolo determinativo o indeterminativo quando il nome è determinato da una relativa come nella frase " j'ai mangé du pain/j'ai mangé le pain que tu as apporté hier". Quando il nome è accompagnato da un aggettivo qualificativo come J'ai mangé du gateau/j'ai mangé un gateau délicieux" o da un aggettivo che introduce una valutazione personale. L'articolo partitivo è mantenuto quando l'aggettivo è strettamente legato al nome e costituisce con esso una sottospecie del nome. In questo caso deve necessariamente essere espresso. Oltre a queste piccole regole, che devono assolutamente essere memorizzate, il consiglio è quello di dedicare diverso tempo all'ascolto, mentre si cammina, si attende un mezzo pubblico o altro, in modo da fissare ben in mente le frasi tipiche che possono essere utilizzate come modello per non sbagliarsi con gli articoli partitivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

I migliori libri per imparare il francese da piccoli

Il francese è una lingua molto importante, in quanto parlata in tantissime parti del mondo. Imparare il francese non è affatto semplice, nonostante sia una lingua neolatina. Coloro che apprendono più velocemente sono di sicuro i bambini, che riescono...
Elementari e Medie

Come Formare Il Femminile Di Aggettivi E Sostantivi In Francese

Formare il genere femminile di sostantivi ed aggettivi in francese è un'operazione che può risultare ostica anche per chi conosce una lingua derivata dal latino, come ad esempio l'italiano. Per alcuni aspetti la procedura è simile. Tuttavia bisogna...
Elementari e Medie

Come rendere le frasi negative in francese senza l'uso del "PAS"

Generalmente nella lingua francese le frasi si rendono nella forma negativa utilizzando la particella "ne", da porre davanti al verbo, e "pas" dopo la forma verbale. Tuttavia, in alcune circostanze l'uso del "pas" risulta sbagliato. Quando si crea una...
Elementari e Medie

Come fare il plurale di sostantivi e aggettivi in francese

Dopo l'inglese, la lingua francese è quella maggiormente studiata e su scala mondiale. Originariamente era nata come un dialetto della lingua latina nel nord del paese, ma successivamente è andata gradualmente diffondendosi in tutte le regioni della...
Elementari e Medie

I verbi irregolari in francese

il francese come l'italiano presenta una grammatica abbastanza vasta e articolata, che serve a racchiudere la sintassi nel linguaggio sia scritto che orale. Nella grammatica francese sono presenti i nomi, i pronomi, le congiunzioni, i verbi e gli avverbi,...
Elementari e Medie

I principali eventi della Rivoluzione Francese

La Rivoluzione Francese è, senza ombra di dubbio, uno degli eventi principali della storia moderna e di certo fu il punto di svolta che portò dopo l'Assolutismo settecentesco alla nascita di una coscienza nazionale su cui trovarono fondamento gli Stati...
Elementari e Medie

Come esprimersi correttamente in italiano

Oggi come oggi l'italiano non viene più parlato e scritto in forma corretta, molto probabilmente perché si è diffuso, soprattutto tra i giovani il linguaggio degli sms e di internet ed anche perché leggere è diventata un'azione obsoleta, sostituita...
Elementari e Medie

Come Usare I Pronomi Indefiniti "Personne" E "Rien" In Francese

Ecco una guida breve e semplice che ti aiuterà sicuramente a migliorare il tuo francese! Leggi attentamente le regole base che ti verranno fornite per usare i pronomi indefiniti "personne" e "rien", memorizzale ed esercitati quanto più possibile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.