Come trovare l'intersezione di due parabole

Tramite: O2O 22/04/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con questa guida vediamo insieme come fare per trovare i punti di intersezione tra due parabole. Lo scopo, una volta raggiunto, ci consente di individuare la retta passante per i due punti di intersezione, chiamata anche asse radicale. Questo esercizio matematico è utile perché contiene più nozioni matematiche insieme.

27

Occorrente

  • Le formule per la parabole
37

Abbiamo quindi le due parabole y=ax^2+bx+c e y'=a'x^2+b'x+c'. Per trovare i punti di intersezione dobbiamo risolvere il sistema delle due equazioni fino a trovare una soluzione in funzione di y. La soluzione trovata ha l'impostazione di una retta (y=ax+b) ed è definita come asse radicale delle due parabole. Le coordinate, nel giusto ordine -prima x poi y- forniranno la posizione sul grafico del punto trovato rispetto all'ascissa e all'ordinata. Esempio: x=2 y=4 e con x=3 y= 6 avremo il punto A (2;4) e il punto B (3;6) e non il contrario. Ovviamente per trovare i punti di intersezione, a seconda del valore di x trovato (nessuno, un valore, due valori) corrisponderanno altrettanti valori di y.

47

SUGGERIMENTI:
A seconda del coefficiente "a" in relazione ad "a' " possiamo avere 3 casi di intersezione:1) asse radicale secante alle due parabole (cioè le due parabole hanno 2 punti in comune) 2) asse radicale esterno (le due parabole non si intersecano 3) asse radicale tangente (anche la parabole risulteranno tangenti e si incontreranno in un unico punto)

Continua la lettura
57

Per risolvere il sistema a due incognite dobbiamo esprimere un'incognita in funzione dell'altra, ad esempio x= y-3 oppure y=x+3 e sostituire poi il valore nell'incognita del sistema. Questo passaggio è fondamentale per eliminare una variabile (x o y) e quindi rendere tutto più semplice. Continuiamo poi sommando i termini simili, ovvero tutti i numeri che contengono x o x al quadrato ecc e portiamo tutto al primo membro. Qui vediamo un esempio svolto preso da youmath:https://www.youmath.it/domande-a-risposte/view/3355-mi-potete-fare-questo-esercizio-sulla-parabola.html

67

Se a=a' le due parabole avranno lo stesso verso di concavità, entrambe le parabole saranno rivolte verso il basso o verso l'alto, e il punto di intersezione tra le due parabole è uno solo. In seguito possiamo avere, oltre ad a=a', anche b=b', in questo caso però le parabole non si intersecano e di conseguenza non esiste l'asse radicale perché non ci sono punti attraverso il quale esso possa passare. Se il coefficiente della x di grado primo, cioè b, è diverso da b' le parabole si intersecano in un punto e l'asse radicale, tra le infinite rette passanti per il punto individuato, sarà la retta verticale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come determinare i punti di intersezione tra due rette

In geometria analitica si va ad indagare il comportamento e le relazioni fra le funzioni ed è una piccola branca della matematica, che per è fondante per calcoli più avanzati. Le prime parti dell'analisi sono quelle che studiano le rette, sia singole,...
Superiori

Come calcolare la probabilità di intersezione

Secondo qualcuno le prime difficoltà in matematica si incontrano quando cominciano ad apparire le prime lettere e si completano quando alla fine le lettere sostituiscono completamente i numeri. Purtroppo per i meno appassionati, la probabilità è un...
Superiori

Come trovare le coordinate del vertice di una parabola

Se devi risolvere un particolare compito di geometria analitica e il testo del tuo esercizio ti richiede di trovare le coordinate del vertice di una parabola, a seguire sarà illustrata una semplice e rapida guida che ti aiuterà nel calcolo. Le parabole...
Superiori

Come trovare il circocentro di un triangolo ottusangolo

In un triangolo, il circocentro rappresenta la sua intersezione degli assi. Tale punto di intersezione è esattamente interno nei triangoli acutangoli. Al contrario è esterno nei triangoli ottusangoli. Infine, nei triangoli rettangoli il circocentro...
Superiori

Come trovare il circocentro di un triangolo isoscele

Il circocentro di un triangolo può essere definito come il centro della relativa circonferenza circoscritta, oppure come il punto di intersezione degli assi dei suoi rispettivi tre lati. Per maggior chiarezza, in geometria si definisce "asse" di un segmento...
Superiori

Come trovare l'incentro di un esagono

Gli esagoni regolari sono figure geometriche piane dotate di sei lati e sei angoli. I lati sono tutti uguali fra loro e così come gli angoli. Questi ultimi sono tutti di 120°. L'esagono può essere facilmente scomposto in 6 triangoli equilateri per...
Superiori

Come trovare il circocentro di un triangolo equilatero

Il triangolo è una costruzione fondamentale della geometria piana, ossia quella parte di geometria che si occupa delle figure bidimensionali. In base alle sue caratteristiche un triangolo può essere classificato in tre categorie generali: equilatero,...
Superiori

Come trovare l'equazione della direttrice di una parabola

Trovare l’equazione della direttrice di una parabola non è un esercizio particolarmente complicato. Bisogna soltanto applicare la giusta formula. Prima di immettere l’argomento, dovete avere chiaro il concetto di parabola. Nel campo della geometria...