Come trovare il seno dalla cotangente

Tramite: O2O 02/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

La matematica non è un'opinione, soprattutto se si parla di trigonometria! La trigonometria, infatti, è una materia molto ostica per la maggior parte degli studenti che la incontrano durante il loro percorso di studi. Ma cos'è la trigonometria? È una materia che studia i triangoli e i suoi angoli ma che spesso viene usata anche in altri rami della matematica o per studiare altre figure geometriche sempre da un punto di vista matematico. Dunque, per capire il problema da svolgere è necessario capire prima di cosa si sta parlando e definire alcuni punti concettuali che ci aiuteranno a trovare una risposta al problema. Ecco, allora, come bisogna fare trovare il seno della cotangente e non spaventarsi in futuro davanti ad un problema del genere.

27

Occorrente

  • Calcolatrice scientifica
37

Dare delle definizioni

Per risolvere un'operazione di questo genere è necessario capire cosa si sta facendo imparando delle definizioni. Per prima cosa, infatti, definiamo la cotangente di un angolo come il rapporto tra il coseno ed il seno dell'angolo stesso. Per capire meglio questo concetto possiamo aggiungere che, geometricamente, la cotangente di un angolo acuto in un triangolo rettangolo è uguale al rapporto tra il cateto adiacente all'angolo e quello opposto, ovvero il reciproco della tangente. Il seno di un angolo acuto, sempre in un triangolo rettangolo, è definito come il rapporto tra il cateto opposto all'angolo in questione e l'ipotenusa. Infine, aggiungiamo che il coseno di un angolo acuto all'interno del triangolo rettangolo è definito come il rapporto tra il cateto adiacente all'angolo e l'ipotenusa.

47

Impostare l'operazione

Adesso, una volta imparate le definizioni, possiamo procedere con il nostro problema e trovare il seno della cotangente. Semplificando le precedenti definizioni si arriva velocemente alla formula fondamentale per trovare il seno a partire dalla cotangente. Per i pigri è forse più facile imparare, dunque, la formula finale direttamente, ossia: il seno dell'angolo è uguale a più o meno (dipende dal quadrante geometrico) 1 diviso la radice di 1 più il valore della cotangente al quadrato dell'angolo.

Continua la lettura
57

Risolvere il problema

Adesso che abbiamo tutti gli strumenti, passiamo ad un esempio pratico per trovare il seno di un angolo a partire dalla cotangente. Immaginiamo che la cotangente abbia come valore -3 fratto radice di 7 e impostiamo questo valore nella formula precedente. Otterremo, dunque, che il seno sarà uguale a più o meno 1 diviso 1 più nove settimi (ovvero la cotangente al quadrato) il tutto sotto radice. Semplificando i calcoli, otterremo che il valore del seno sarà uguale alla radice di 7 fratto 4.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di cimentarsi con gli esercizi è meglio memorizzare la teoria.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come trovare seno e coseno avendo la tangente

La trigonometria si occupa dei rapporti matematici che intercorrono fra i lati dei triangoli e gli angoli aperti fra questi. Ci sono due elementi principali da conoscere in trigonometria, le funzioni seno e coseno, che fra l'altro aprono la via alla teoria...
Superiori

Come calcolare il seno di un angolo non noto

In trigonometria, il seno di un angolo è il rapporto tra la lunghezza del cateto opposto all'angolo stesso e la lunghezza dell'ipotenusa: essendo quest'ultima coincidente con il raggio, che in una circonferenza goniometrica è sempre uguale ad uno, ne...
Superiori

Come calcolare il seno di un angolo

Per calcolare il seno di un angolo abbiamo bisogno di definire prima alcuni concetti. Quando infatti cerchiamo di calcolare il seno di un angolo, vuol dire che ci stiamo riferendo ad una circonferenza goniometrica. Questa circonferenza ha per centro l'origine...
Superiori

Come calcolare il seno di una frazione

Prima di calcolare il seno di una frazione, è importante sapere che:- Il seno è una funzione trigonometrica, come il coseno che incontriamo all'interno di una circonferenza goniometrica. - Il suo valore oscilla tra: -1 e +1. - Dati due punti simmetrici...
Superiori

Come svolgere una identità in funzione di seno e coseno

Durante i nostri percorsi di studi ci siamo molto spesso imbattuti in materie piuttosto complicate e ostiche. La matematica è senza ombra di dubbio una di quelle materie che ci hanno procurato non pochi grattacapi. Tra gli argomenti più complessi della...
Superiori

Come calcolare la funzione inversa del seno

La matematica è una materia difficile, che ha delle regole complesse ma fondamentali. In particolar modo, nel ramo della geometria, esistono delle regole da applicare agli angoli che hanno una applicazione molto vasta. Il calcolo degli angoli infatti...
Superiori

Come semplificare seno e coseno

La trigonometria è una parte della matematica piuttosto interessante che ci consente di studiare in maniera approfondita e scientifica la costruzione di varie figure geometriche. Grazie allo studio di particolari funzioni e formule è possibile risalire...
Superiori

Come risolvere equazioni goniometriche

Le equazioni goniometriche, si possono riconoscere dall'incognita "X", che si manifesta all'interno delle funzioni trigonometriche, che come è noto, sono identificate come: Seno, Coseno, Tangente, Cotangente, Secante e Cosecante. Ecco dunque qui di seguito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.