Come trovare il baricentro di un quadrilatero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il baricentro è il punto di una figura geometrica, che divide il suo piano in parti uguali. È uno dei problemi principali dei ragazzi della scuola media che si accingono allo studio della geometria. Sembra, infatti, difficile a dirsi e a pensarlo, ma vi assicuro che questo quesito può essere risolto anche molto velocemente e con assoluta semplicità. Vediamo, quindi, come trovare il baricentro di un quadrilatero, che sia regolare o che sia irregolare. Nel caso delle figure regolari, vi spiegherò come procedere nel rettangolo e nel trapezio; nel caso di quelle irregolare, vi farò l'esempio di una figura composta da due triangoli.

25

Occorrente

  • Foglio bianco
  • Matita e compasso
  • Gomma e righello
35

Partiamo dal rettangolo, che insieme al quadrato risolvibile nello stesso modo del primo, sono tra le figure più semplici in questo senso. Tracciate, quindi, la figura geometrica, in maniera regolare, con i lati uguali a due a due. Nominate ciascun angolo con le lettere dell'alfabeto A, B, C, D. Trovate il punto medio del primo lato, il lato AB (Il punto medio è quello che divide un segmento, in due parti uguali), e chiamatelo E. Fate la stessa cosa anche con i lati CD che chiamerete F, AC detto G e BD chiamato H. Dopo di che, congiungete E con F, e G con H. Ve ne risulterà il cosiddetto BARICENTRO, che divide esattamente il rettangolo in 4 parti uguali.

45

Passiamo ora al trapezio. Chiamate, come abbiamo fatto nel caso precedente, i vertici A, B, C, D (dove A e B deve coincidere con la base minore). Trovate il punto medio del segmento AB che direte E e di quello CD detto F. Dopo di che, prolungate il tratto AB della lunghezza della base maggiore; e aggiungete al segmento CD un tratto pari alla lunghezza della base minore. Unite quindi questi due vertici, che avete appena trovato; e congiungete i punti EF. Avrete individuato, in questo modo, il baricentro del trapezio.
Passiamo all'ultima spiegazione utile.

Continua la lettura
55

Studiamo, per ultimo, un quadrilatero irregolare. Guardate la foto. Vi renderete conto, che deriva dall'unione di due figure regolari, in questo caso di due triangoli. Individuate i punti medi del segmento AB detto E e AD chiamato F nel primo triangolo. Congiungete, poi, il punto E con il vertice D, e il punto F con il vertice B. Chiamate il baricentro del primo triangolo B1. Procedete allo stesso modo anche con la seconda figura e nominate il baricentro del secondo con B2. Unite i due baricentri B1 e B2. Dopo di che, dividete questo segmento per 3. Ecco trovato il punto che stavate cercando.
Spero che questa guida vi sia stata d'aiuto!
A presto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come trovare il baricentro di un corpo

Per capire bene l'equilibrio di un qualsiasi corpo è necessario innanzitutto stabilire in quale punto del corpo stesso vanno applicate le forze e definire quindi quale è il punto di applicazione della forza di gravità. Proprio quest'ultima esercita...
Elementari e Medie

Come trovare il baricentro di un trapezio utilizzando 4 circonferenze

Per uno studente appassionato di matematica e di geometria non c'è niente di meglio che risolvere problemi divertendosi. Disegnare e usare strumenti come il compasso e il righello allenano la mente in modo davvero eccellente, senza alcuno sforzo, e possono...
Elementari e Medie

Come trovare il baricentro di un trapezio utilizzando 2 circonferenze

La geometria è una materia che aiuta molto a ragionare e a trovare numerose soluzioni ai problemi nella vita di tutti i giorni. La geometria piana, in particolare, è quella che permette la risoluzione di differenti quesiti quali la misura di una superficie...
Elementari e Medie

Come calcolare il perimetro di un quadrilatero

La parola geometria significa, letteralmente, misura della Terra: essa nacque per misurare le distanze e le aree, per descrivere la forma e le dimensioni degli oggetti. Possiamo affermare, quindi, che la geometria è quella branca della matematica che...
Elementari e Medie

Come trovare una retta perpendicolare ad un piano

Trovare una linea perpendicolare ad un piano che passa per un punto vettoriale e lineare, è un compito abbastanza complesso, se non si è esperti in materia. Per trovare il piano perpendicolare alla linea, possiamo utilizzare il vettore n tra due punti...
Elementari e Medie

Come trovare le frazioni equivalenti

A scuola non sempre è tutto semplice e facile da capire. Ci sono alcuni argomenti, specialmente nelle materie scientifiche, che non sono tanto veloci ed immediati da capire. Per questo, alcuni genitori si affidano a dei professori, o degli alunni ormai...
Elementari e Medie

Come trovare le diagonali di un rombo

Il rombo è un parallelogramma con quattro lati uguali. Possiede due diagonali: una più lunga, peraltro la "maggiore" e un'altra più corta, la "minore". Esse sono perpendicolari fra loro e si intersecano nei rispettivi punti medi. Rappresentano inoltre...
Elementari e Medie

Come trovare l'apotema di un triangolo

Ecco una bella ed interessante guida, mediante il cui aiuto, del tutto semplice, veloce ed anche molto coinciso, poter imparare come e cosa serve per trovare l'apotema di un triangolo, evitando di commettere degli inutili ed anche veramente molto fastidiosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.