Come trascrivere un'intervista

Tramite: O2O 27/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per coloro che si muovono nel campo della comunicazione per lavoro, per studio o per semplice passione, fare e poi trascrivere un'intervista è un'esperienza che almeno una volta dovrà essere affrontata. Solitamente la prima fase - l'intervista in sé - è la più entusiasmante, quella per cui siamo stati più preparati (si pensi alla classica regola delle cinque w - what, when, where, why, who - da rispettare nel formularla) e se una volta avveniva con blocco e matita oggi avviene con un registratore o ancor meglio con l'ausilio di uno nei tempi tramite smartphone. Successivamente, però, il file audio deve essere trascritto, ed ecco allora il problema: come si fa? Proviamo allora a vedere insieme come trascrivere un'intervista.

27

Entrare psicologicamente nell'intervista

Prima di trascrivere un'intervista, occorre prepararsi a cio' "psicologicamente", perché il lavoro di trascrizione anche se abbastanza semplice, può tuttavia essere molto lungo ed anche molto noioso. Oltre alla riproduzione del testo "su carta", infatti, bisogna tener conto del linguaggio orale, delle inflessioni della voce, delle pause, delle reazioni (come vedremo) di chi è intervistato. Occorre sottolineare anche alcune precisazioni utilizzando le note di redazione (che vengono indicate con l'abbreviazione ndr). Non sempre è possibile riportare tutto quello che si dice alla lettera, a volte si necessita dell'utilizzo della formattazione per rendere l'intervista ancora più accattivante.

37

Differenziare i ruoli

Nel riportare l'intervista bisogna poi sempre differenziare le frasi/domande poste da chi intervista e le risposte di colui che viene intervistato. Vi consigliamo di formattare le domande poste in grassetto e di utilizzare sempre le iniziali dei due protagonisti dell'intervista, cio facilitera' per chi legge l'attribuzione dei due ruoli. Lasciate sempre uno spazio tra le varie domande e risposte, in modo tale da rendere anche visivamente l'intervista più scorrevole.

Continua la lettura
47

Evidenziare le reazioni

Come gia' accennato, poi, occorre riportare anche l'atteggiamento e la reazione dell'intervistato: cosi, ad esempio, se nel rispondere ride segnalatelo, magari scrivendolo a fine frase tra parentesi. Tenete conto anche delle pause che vengono effettuate durante un'intervista, perché sono molto importanti. Se volete, potete indicarle con dei puntini di sospensione.

57

Attenzione alla punteggiatura

La punteggiatura è importantissima, perché vi aiuta a esprimere al meglio l'intonazione della voce. Utilizzatela bene, ma senza esagerare. Cosi, ad esempio, i punti esclamativi non sono sempre necessari. A fine lavoro ascoltate di nuovo l'intervista seguendone la trascrizione che avete prodotto, in questo modo potrete correggere eventuali errori.

67

Sfruttare l'aiuto degli smartphone

Al giorno d'oggi gli smartphone ci vengono incontro con la trascrizione dell'intervista. Se prima, infatti, utilizzando il registratore con cassetta si perdeva tantissimo tempo nell'ascoltare e trascrivere, adesso con l'utilizzo di semplici file audio si possono eseguire varie funzioni che ci semplificano il lavoro. Infatti, esistono molte app che possono aiutarci a riprodurre il file con effetto rallenty oppure che riproducono, in maniera veloce, gli ultimi 30 secondi appena ascoltati, senza litigare, come prima accadeva utilizzando i registratori, con i tasti per andare avanti e indietro. Insomma, visitate il vostro digital store per trovare l'applicazione più adatta alle vostre esigenze e buon lavoro!

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

5 consigli per ottimizzare il tempo in Università

Uno dei sogni di ogni studente universitario è quello di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo. Questo è possibile se si adottano alcune accortezze per ottimizzare il tempo a nostra disposizione. Molti di voi sapranno che le lezioni universitarie,...
Università e Master

Come scrivere un articolo sportivo

Scrivere un articolo non è una cosa così semplice. Infatti richiede proprietà di linguaggio, competenze tecniche di scrittura e conoscenza dell'argomento. Ad ogni modo, a seconda del tipo di articolo che si deve scrivere, il metodo di scrittura sarà...
Università e Master

Come Studiare Con Il Metodo delle Domande

Riuscire a studiare una particolare materia, per molte persone, può risultare abbastanza complicato, questo è generalmente legato alla mancanza di un metodo di studio adeguato. Purtroppo nelle scuole raramente insegnano come fare per riuscire a memorizzare...
Università e Master

Come disegnare una curva di domanda

In un'azienda, la curva di domanda è fondamentale per valutare l'aumento o la diminuzione di eventuali compratori dentro o fuori il paese. Più nello specifico, la curva di domanda, attraverso il suo sviluppo, dimostra quanto un consumatore è disposto...
Università e Master

Come riordinare gli appunti dopo la lezione

Gli studenti più meticolosi, che non vogliono perdersi la spiegazione del professore, sono soliti prendere appunti durante una lezione. In questo modo, ripassare a casa risulta essere molto più semplice e pratico. Tuttavia, poiché gli insegnanti tendono...
Università e Master

Come fare un riassunto di un testo universitario

Essere all'università significa dover stravolgere completamente le proprie abitudini di studio rispetto alle vecchie metodologie che si adottavano fino alle superiori. Ci si trova, infatti, difronte a testi e libri di notevole spessore, sia in termini...
Università e Master

Come riassumere un libro in appunti

Non sempre si hanno le possibilità economiche che permettono di acquistare questi volumi, i quali possono avere anche costi superiori ai 100 Euro. Potremmo allora rivolgerci alle biblioteche, tuttavia ci sono libri che non possono essere dati in prestito....
Università e Master

5 buoni motivi per vivere in uno studentato

Quando si decide di vivere da soli o di studiare lontani da casa si pone il problema di affittare una casa, un appartamento o semplicemente una stanza. Dato che non sempre si hanno grandi disponibilità economiche si va alla ricerca di qualcosa che ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.