Come Tradurre In Francese I Numeri Ordinali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In qualunque grammatica, troviamo i numeri cardinali e quelli ordinali. Questi ultimi assumono diversi nomi, andando a corrispondere ad ogni singolo numero cardinale.
Ad eccezione dei primi dieci numeri, che hanno una denominazione propria, per trasformare un numero cardinale in numero ordinale ci basta eliminare l'ultima lettera e aggiungere il suffisso "- esimo". Ovviamente, il nome dovrà concordare in genere e numero.
Nella grammatica francese, ad esempio, bisogna seguire un determinato schema per formare sia i numeri cardinali che gli ordinali.
Grazie a questa piccola guida, imparerete in men che non si dica come tradurre in francese i numeri ordinali.

28

Occorrente

  • Libro di grammatica francese
  • Buona memoria
38

Mentre i numeri cardinali rappresentano la classica sequenza dei numeri naturali, agli ordinali spetta il compito di rappresentare Il posizionamento, all'interno di una sequenza. Avrete quindi di fronte vocaboli come "primo, secondo, terzo" e così via.
La regola che dovete applicare nella lingua francese, prevede l'aggiunta del suffisso "-ième" al numero cardinale di riferimento. Tenete conto, inoltre, che a volte dovrete andare a modificare leggermente il numero cardinale di partenza. Vi mostro qualche esempio per farvi capire meglio queste regole.

48

Le prime eccezioni con i numeri ordinali in francese si presentano già dall'inizio. L'ordinale "premier", difatti, non deriva da "un" ma è un nome che potremmo considerare "irregolare". In casi come questo, vi suggerisco di imparare a memoria una serie di numeri, possibilmente i primi 10.
Dal numero successivo, noterete una maggiore regolarità, difatti avremo "deuxième" come ordinale per "deux". Come potete vedere, non abbiamo fatto altro che aggiungere il suffisso "-ième" al numero cardinale.
Per quanto riguarda il numero "due", ricordatevi che la forma al femminile di "deuxième" si può esprimere anche con il termine "seconde".

Continua la lettura
58

Passiamo ora ai numeri successivi. Per ottenere regolarmente il "terzo", "sesto", "settimo" e "ottavo", potete aggiungere normalmente il suffisso. Troverete poi qualche irregolarità in "quarto", "quinto" e "nono". Qui dovrete alterare leggermente il termine del cardinale e poi aggiungervi il suffisso. Ricaverete pertanto "quatrième", "cinquième" e "neuvième" rispettivamente da "quatre", "cinq" e "neuf".
Poc'anzi vi avevo suggerito di imparare i primi 10 numeri a memoria. Ebbene, vi lascio l'elenco qui di seguito, così potrete impararli facilmente.

68

I numeri cardinali in francese che vanno da 1 a 10, avranno come ordinali quelli che vi indico in questa lista:- Da "un" deriva "premier";- Da "deux" ricaverete "deuxième";- Da "trois avrete "troisième";- Da "quatre" otterrete "quatrième";- Da "cinq" l'ordinale sarà "cinquième";- Da "six" deriva "sixième";- Da "sept" si forma "septième"- Da "huit" ricaverete "huitième";- Da "neuf" avrete "neuvième";- Da "dix" deriva "dixième". Per imparare rapidamente cardinali e ordinali in francese, preparare una piccola tabella.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ricordare meglio i numeri, memorizzateli dopo averli scritti in una tabella colorata.
  • Seguite la regola di base del suffisso per ottenere altri numeri ordinali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come leggere le ore in francese

La lingua francese, subito dopo quella inglese, è la più studiata e quindi anche la più parlata a livello mondiale. A differenza dell'inglese, è molto più comprensibile per noi italiani in quanto deriva anch'essa dal latino. Nata inizialmente come...
Lingue

Tedesco: come tradurre il gerundio dall'italiano

Il gerundio è un tempo verbale non presente nella lingua tedesca. Esprime la contemporaneità di un'azione ad un altra e, per poterlo tradurre in tedesco, è necessario ricorrere ad altri modi al fine di ottenere un concetto analogo all'italiano. In...
Lingue

Latino: tradurre una versione

Tradurre correttamente una versione di latino richiede impegno e determinate conoscenze di base. Per raggiungere buoni risultati, è fondamentale l’acquisizione delle regole grammaticali. Dovete conoscere bene il costrutto sintattico del latino. Dovete...
Lingue

Consigli e trucchi per migliorare il proprio francese

Conoscere le lingue come ad esempio il francese, al giorno d'oggi è davvero importante, visto che insieme all'inglese e allo spagnolo, sono le più diffuse al mondo e quindi imparale bene, significa potersi affermare in vari settori se si tratta di lavoro,...
Lingue

Francese: i verbi impersonali

In questa bella guida vogliamo proporre ai nostri lettori, un argomento tipico della lingua francese ed in particolar vogliamo imparare insieme a loto quali possono essere i verbi impersonali, in questa lingua veramente bella e particolare, da parlare...
Lingue

Come tradurre i participi in greco

Studiare una lingua diversa da quella d'origine non è mai una cosa semplice: ogni lingua ha le sue regole, le sue parole, vocalizzi, accenti, ecc. Secondo le statistiche, una delle lingue più difficili al mondo è l'italiano: si tratta di una lingua...
Lingue

Grammatica francese: il comparativo

La costruzione grammaticale della lingua francese presenta diverse analogie con la grammatica italiana italiana (nonché con quella spagnola), a causa della radice latina che è comune. Sicuramente vi sono anche numerose e sostanziali differenze. Il comparativo,...
Lingue

Come Tradurre Nomi In Giapponese Con Japanese Translator

Negli ultimi anni, in molti sono attratti dall'idea di studiare giapponese, una lingua che, a detta di molti appare molto viva, proprio come l'inglese. Sarà perché Tokio è la città (in verità gruppo di distretti) più viva e dinamica al mondo, sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.