Come tracciare la perpendicolare ad una retta passante per un suo punto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando studiamo la geometria, dobbiamo tenere conto di alcuni specifici argomenti. Tra i fondamentali della geometria euclidea troviamo la retta. Si tratta di un segmento che passa per infiniti punti del piano cartesiano. I segmenti sono delle porzioni di retta evengono delimitati da un punto di inizio e uno di fine. Tali punti vengono definiti "estremi". Quando si fa riferimento ad una retta, si utilizza sempre la lettera "r", segno che la contraddistingue da altri elementi geometrici. In presenza di due o più rette, possiamo notare diverse situazioni. Se ad esempio abbiamo due rette che si incontrano in un punto del piano, queste prendono il nome di perpendicolari. Se invece non si incontrano mai (almeno finché si parla di geometria euclidea), allora prendono il nome di parallele. Due rette perpendicolari sono tali nel momento in cui formano quattro angoli retti identici in corrispondenza del loro punto di intersezione. Nella seguente guida di matematica, vedremo come tracciare la perpendicolare ad una retta passante per un suo determinato punto. Esistono due metodi diversi per fare ciò: analizziamoli entrambi.

27

Occorrente

  • Foglio bianco o a quadretti
  • Matita
  • Compasso
  • Riga
  • Squadra
  • Gomma per cancellare
37

Tracciare la prima retta e individuare un punto su di essa

Per tracciare la perpendicolare ad una retta passante per un suo punto, dobbiamo anzitutto disegnare la retta di partenza. Andremo poi a individuare un punto sulla stessa. Prepariamo un foglio da disegno oppure il quaderno a quadretti. Adesso con la riga tracciamo una retta orizzontale. Solitamente, per disegnare le rette, si utilizza una linea continua. Gli estremi però sono infiniti, quindi dovremo usare la linea tratteggiata per tracciarli. Ora che abbiamo la nostra retta r, possiamo individuare un punto qualsiasi proprio su di essa. Chiameremo il nostro punto "P". Per renderlo visibile, utilizziamo un pennarello rosso o comunque colorato. A questo punto possiamo disegnare la perpendicolare a questa retta e farla passare per il punto P.

47

Disegnare la retta con il metodo del compasso

I metodi per tracciare la perpendicolare ad una retta passante per un suo punto, come abbiamo detto poc'anzi, sono principalmente due. Il primo viene definito "metodo del compasso". Il suo nome si spiega facilmente, poiché ci indica quale strumento va usato per il disegno. Stabiliamo un'apertura standard per il nostro compasso e puntiamolo su "P". Con la matitina presente sull'altro braccio del compasso, andiamo a descrivere una semicirconferenza. Quest'ultima dovrà intersecare la retta r in due punti, che chiameremo rispettivamente "A" e "B". Ora apriamo il compasso con una misura che sia maggiore del segmento AP. Puntiamolo su "A", tracciando un arco che sovrasti la retta r. Questo passaggio va ripetuto tale e quale anche sul punto B. Otterremo così un secondo arco e un'intersezione situata sul punto C. Per avere la perpendicolare della retta r, basterà unire i punti C e P. Una volta ottenuta, rappresentiamola con gli estremi tratteggiati e chiamiamola "r1".

Continua la lettura
57

Tracciare la perpendicolare con riga e squadra

Un metodo alternativo a quello del compasso per tracciare la perpendicolare ad una retta passante per un suo punto prevede l'utilizzo di riga e squadra. Questa tecnica è molto più semplice della prima, ma altrettanto efficace. Cominciamo posando la riga sulla retta r disegnata in precedenza e tenendola ben ferma. Ora avviciniamo uno dei "cateti" della squadra. Per fare aderire bene i due strumenti di disegno, posizioniamo lo spigolo dell'angolo retto sulla squadra in corrispondenza del punto P presente sulal retta r. Seguendo il bordo della squadretta, dovremo disegnare una linea. Otterremo così la retta perpendicolare r1. Per ricavare infinite altre perpendicolari, dovremo semplicemente far scorrere la squadra sulla riga. Per distinguere una retta dall'altra, potremmo usare diversi colori. Ricordiamoci sempre di rappresentare gli estremi di ciascuna perpendicolare con una linea tratteggiata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come tracciare la perpendicolare ad un segmento in un suo punto estremo

La geometria è una materia piuttosto interessante e non particolarmente difficile da apprendere, ma necessita comunque di esercizio per essere appresa più velocemente. Seguendo le linee base per la costruzione delle figure geometriche e applicandosi...
Elementari e Medie

Come trovare una retta perpendicolare ad un piano

Trovare una linea perpendicolare ad un piano che passa per un punto vettoriale e lineare, è un compito abbastanza complesso, se non si è esperti in materia. Per trovare il piano perpendicolare alla linea, possiamo utilizzare il vettore n tra due punti...
Elementari e Medie

Come costruire la parallela ad una retta passante per un punto

In questa guida ci occuperemo di due concetti fondamentali della geometria: il punto e la retta. Il punto è la prima entità, non ha dimensione e viene indicato con una lettera maiuscola. La retta, la seconda entità, viene definita come un insieme...
Elementari e Medie

Come tracciare la retta tangente ad una circonferenza per un suo punto

Alle scuole medie, inferiori e superiori, la geometria rappresenta una disciplina che ha un'importanza fondamentale per poter comprendere le basi del disegno tecnico più avanzato. Per questo motivo, oltre allo studio orale, viene affrontato un approccio...
Elementari e Medie

Come tracciare una circonferenza passante per 3 punti non allineati

La circonferenza è un luogo geometrico formato da vari punti, tutti equidistanti da un unico punto, che viene chiamato centro. Questo presuppone, quindi, che i punti che si trovino sulla circonferenza non siano mai "allineati" in linea dritta tra loro....
Elementari e Medie

Come tracciare un ovale dati gli assi

Geometria è una parola di derivazione greca (geo = terra, metria = misurazione). Essa indica la scienza dello "spazio" che ha origini pratiche, da osservazioni sui metodi impiegati dagli Egizi nelle loro opere di ingegneria. Ma fu in Grecia che la ricerca...
Elementari e Medie

Come Rappresentare La Retta Di Massima Pendenza Di Un Piano

Uno degli elementi che possiamo trovare nella geometria descrittiva è rappresentato dalla retta di massima pendenza. Potrebbe capitare di dover utilizzare questo elemento per risolvere dei problemi in differenti settori come la topografia o la progettazione...
Elementari e Medie

Geometrica analitica: la retta

La geometria analitica rappresenta quella porzione della matematica che studia qualsiasi figura geometrica e le loro proprietà, mediante l'ausilio del calcolo algebrico. L'obiettivo della geometria analitica consiste nell'analizzare e rappresentare enti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.