Come tracciare la perpendicolare ad un segmento in un suo punto estremo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La geometria è una materia piuttosto interessante e non particolarmente difficile da apprendere, ma necessita comunque di esercizio per essere appresa più velocemente. Seguendo le linee base per la costruzione delle figure geometriche e applicandosi costantemente con un po' di esercizio, si potrà padroneggiare la materia in breve tempo. Tracciare una linea perfettamente perpendicolare ad un'altra significa ricavare la retta passante per quel dato punto in modo che formi con l'altra retta un angolo di 90°, cioè siano perpendicolare. Naturalmente non va tracciata a caso o ad occhio, ma utilizzando dei semplicissimi criteri geometrici e degli strumenti che tutti possediamo già da quando andiamo a scuola: compasso, righello e matita. Vediamo come fare nel caso volessimo trovare la perpendicolare ad un segmento dato in un suo punto estremo. Mettiamoci all'opera.

25

Occorrente

  • Foglio bianco
  • Matita e gomma
  • Righello e compasso
35

Prendiamo un foglio bianco e tracciamo su esso un segmento orizzontale, denominandone i punti estremi con le lettere "A" e "B". Possiamo farlo con qualsiasi inclinazione purché poi lo rivolgiamo verso noi come se fosse totalmente orizzontale. Fatto questo prendiamo il compasso e lo apriamo con apertura a piacere ma compresa, comunque, nella lunghezza stessa del segmento AB. Puntiamo il compasso sul punto "A" e tracciamo un piccolo arco proprio come vediamo nella figura accanto.

45

Questi, incontra il segmento AB in un punto che denominiamo "1". Mantieniamo la medesima apertura del compasso e centriamolo, stavolta, sull'appena trovato punto 1; individuiamo sull'arco il punto di incontro con un ipotetico secondo arco e lo identifichiamo con un breve tratto, sul quale apporremo il numero "2". Usiamo ancora una volta il compasso e lo puntiamo su quest'ultimo punto "2", ed, allo stesso modo individuiamo, sullo stesso arco, il punto "3". Nell'immagine accanto possiamo vedere i passaggi.

Continua la lettura
55

Continuiamo a mantenere sempre la stessa apertura e centriamo adesso il compasso dapprima sul punto "2" e poi sul punto "3", individuando, con dei brevi tratti, il punto di incontro tra i due "semicerchi". Abbiamo, così, trovato il punto "4", da cui facciamo partire una linea congiungente lo stesso punto con l'estremo "A" del segmento iniziale. Il segmento identificato come "A4" è perfettamente perpendicolare al segmento AB e passa per uno dei suoi punti estremi, proprio come vediamo nell'immagine di fianco. È importante fare tutti questi passaggi utilizzando la matita molto leggera così da non lasciare segni inutili sul foglio e poterli cancellare tranquillamente. Adesso è possibile costruire tutte le figure geometriche che necessitano di due rette o segmenti perpendicolari senza dover usare per forza il goniometro che, spesso, non risulta di facile utilizzo.
Seguendo le indicazioni della guida e qualche libro di geometria, sarete in grado di disegnare una retta perpendicolare in breve tempo, senza troppa fatica. L'esercizio costante vi renderà più facile l'apprendimento. Non mi resta che augurarvi buono studio e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come tracciare la perpendicolare ad una retta passante per un suo punto

La retta è un elemento geometrico, uno dei tre enti fondamentali della geometria euclidea. Le rette per definizione sono infinite, ovvero, al contrario dei segmenti (che sono appunto porzioni di rette), non hanno un punto di inizio ed uno di fine. Queste...
Elementari e Medie

Come trovare il punto medio di un segmento

Un segmento, in geometria, è una "porzione" di retta che, a differenza di quest'ultima, ha un inizio ed una fine, ed è individuato da 2 punti fissi, detti per questo motivo "estremi". Spesso ci si trova nella condizione di dover trovare il punto medio...
Elementari e Medie

Come tracciare l'ortocentro di un triangolo ottusangolo

In questo semplicissimo tutorial affronteremo un argomento cruciale della geometria dei triangoli. L'ortocentro, il punto di intersezione delle altezze di un triangolo. Dal momento che esistono differenti tipi di triangolo, non per tutti vale la stessa...
Elementari e Medie

Come dividere un segmento in parti uguali

Imparare a disegnare è una delle attività più divertenti e creative che si possano svolgere a scuola. In molte scuole e soprattutto alla scuola media, la Geometria e l'Educizione Tecnica insegnano all'alunno come disegnare in maniera ordinata e precisa,...
Elementari e Medie

Come dividere un segmento in 3 parti congruenti

Durante un problema di geometria, ma anche più avanti in corsi di educazione e disegno tecnico o architettura, dovrete sapere come dividere un segmento in più parti congruenti.Se avete un segmento che, diviso per il numero di parti che volete ottenere,...
Elementari e Medie

Geometria: punto, retta e segmento

La guida che andremo a scrivere si occuperà di una materia molto interessante e complessa: la geometria. Andremo, nel dettaglio a spiegarvi il punto, la retta e il segmento, aspetti basilari dello studio della geometria, per poi poter andare ad approfondire...
Elementari e Medie

Come trovare una retta perpendicolare ad un piano

Trovare una linea perpendicolare ad un piano che passa per un punto vettoriale e lineare, è un compito abbastanza complesso, se non si è esperti in materia. Per trovare il piano perpendicolare alla linea, possiamo utilizzare il vettore n tra due punti...
Elementari e Medie

Come tracciare la retta tangente ad una circonferenza per un suo punto

Alle scuole medie, inferiori e superiori, la geometria rappresenta una disciplina che ha un'importanza fondamentale per poter comprendere le basi del disegno tecnico più avanzato. Per questo motivo, oltre allo studio orale, viene affrontato un approccio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.