Come svolgere le equazioni di primo grado

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Si definisce equazione un'uguaglianza tra due espressioni algebriche (insieme di lettere e numeri collegati da segni di operazione); nelle equazioni di primo grado (o lineari) le incognite hanno un grado massimo pari a uno. Un'equazione si definisce determinata quando ammette un numero di soluzioni finito; indeterminata quando ammette un numero infinito di soluzioni; impossibile quando non ammette soluzione. Come spesso accade in matematica, la pratica è più semplice della teoria, quindi armiamoci di carta e matita e vediamo insieme come svolgere le equazioni di primo grado.

27

Occorrente

  • Carta
  • Matita
37

I passaggi fondamentali per la risoluzione di un'equazione di primo grado sono: eseguire i calcoli richiesti, eliminando eventuali denominatori, spostare al primo membro tutti i termini che contengono le incognite ed al secondo i termini numerici (definiti "noti"), ridurre i termini simili del primo membro e svolgere i calcoli del secondo. L'equazione risulterà ridotta alla foma AX = B, ossia ad esempio: 7x=9, 27x=3, 3=- 21x.
Come già specificato, possiamo ritrovarci in tre tipi di casi, definendo altrettanti tipi di equazione:
- Determinata, quando A e B sono diversi da 0
- Indeterminata, quando A e B sono uguali a 0
- Impossibile, quando A è uguale a 0 e B è diverso da 0.

47

EQUAZIONE DI PRIMO GRADO DETERMINATA (una sola soluzione)

Esempio:
7x + 45 - 22x + 73 - 1 = 8x - 9x - 3 + 2

Per procedere bisogna portare tutti i termini con la X prima dell'uguale (al primo membro) e tutti i termini senza X dopo l'uguale. Regola importantissima da seguire è che ogni volta che un numero viene spostato dall'altra parte dell'uguale si cambia di segno, (ad esempio il numero +45, se portato dall'altro lato diventa -45)

7x - 22x - 8x + 9x = - 45 - 73 + 1 - 3 + 2.

Continua la lettura
57

Fatto ciò bisogna eseguire le somme e le differenze tra i coefficienti con le X e le somme e le differenza tra i coefficenti senza X, ottenendo:

- 14x = - 118

Per poter risolvere questa equazione spostiamo il coefficiente numerico del binomio con l'incognita al denominatore del secondo membro (ax=b diventa x=b/a).

Il nostro A sarà - 14 e il nostro B sarà -118

Quindi avremo

X= -118/-14 = 8,43 (arrotondato)
.

67

Per le equazioni INDETERMINATE avremo infinite soluzioni. Ad esempio:

-22 x - x - 24 = - 24 - 23 x

0x = 0
x = 0/0, (indeterminata, infinite soluzioni)

Per quanto riguarda le equazioni IMPOSSIBILI, queste risultano impossibili perché A=0.
Infatti l'equazione X=B/A che sarebbe X=B/0 è impossibile, quindi non abbiamo nessuna soluzione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestiamo molta attenzione per non sbagliare nel cambio dei segni!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come svolgere una buona analisi grammaticale

Come posso svolgere una buona analisi grammaticale? Niente paura, l'analisi grammaticale - all'apparenza - sembrerebbe una pratica inutile, complessa e noiosa. In realtà, è l'unico procedimento che permette di riconoscere le categorie grammaticali alle...
Elementari e Medie

Come svolgere le moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000

Difficoltà a svolgere in modo rapido moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000? Volete aiutare i vostri ragazzi a fare i compiti di scuola? La soluzione è all'interno di questa guida: queste operazioni, che si trovano spesso nei libri di matematica...
Elementari e Medie

Come svolgere l'analisi del periodo

Il periodo si può definire come un'espressione linguistica di senso compiuto, delimitata da segni di interpretazione (punti fermi, punti interrogativi e esclamativi, punti e virgola) e costituita da due o più preposizioni. Il numero di verbi nella frase...
Elementari e Medie

Come svolgere l'addizione in colonna

Generalmente, quando dobbiamo eseguire delle semplici operazioni matematiche, tendiamo ad utilizzare la calcolatrice, in modo da riuscire a svolgere il calcolo molto più rapidamente ed essere sicuri che il risultato finale sia quello corretto. Tuttavia,...
Elementari e Medie

Come svolgere una divisione con il metodo anglosassone

Questa guida vi permetterà di svolgere e quindi risolvere le divisioni con un metodo decisamente più semplice e più veloce di quello italiano, il metodo anglosassone, utilizzato in tutti i paesi del Commonwealth, del Canada e degli Stati Uniti d'America....
Elementari e Medie

Come definire la posizione di una retta rispetto una circonferenza

La geometria analitica è un'affascinante sezione della matematica che permette di esplicitare varie figure geometriche secondo formule matematiche ed operare delle operazioni su di esse come per esempio l'incontro con una retta. In questa guida studieremo...
Elementari e Medie

Come fare le disequazioni

La matematica è una materia sempre molto odiata da tutti gli studenti. Tuttavia è una materia necessaria e fondamentale, sia se vogliate intraprendere un percorso di studi scientifico, sia per qualunque altro percorso scegliate in futuro. C'è bisogno...
Elementari e Medie

Geometrica analitica: la retta

La geometria analitica rappresenta quella porzione della matematica che studia qualsiasi figura geometrica e le loro proprietà, mediante l'ausilio del calcolo algebrico. L'obiettivo della geometria analitica consiste nell'analizzare e rappresentare enti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.