Come superare l'esame di matematica 2

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

L'Università, si sa, spesso è molto difficile e dispendiosa sia in termini di tempo che di energie; esistono poi facoltà più ardue di altre, così come esistono degli esami che rappresentano i grossi colossi del proprio corso di laurea, che quasi nessuno riesce a decifrare. Tra questi esami così difficili e spaventosi c'è sicuramente quello di matematica 2 che tanti come me avranno dovuto o dovranno affrontare: si tratta di un esame davvero difficilissimo e noiosissimo (anche perché la matematica non è una materia molto amata) uguale quasi in tutte le Università. Ecco quindi la mia guida da vincitore per insegnare anche a voi come riuscire a superare la difficoltà più grande del vostro corso di laurea: leggete i miei consigli e vedrete che diventerà tutto più semplice. In bocca al lupo a tutti ragazzi!

26

Occorrente

  • Impegno
  • professore privato
  • esercitazioni
36

Se il corso dell'Università vi ha lasciati un po' confusi, correte il prima possibile al riparo cercando un bravo professore che vi dia ripetizioni di matematica ad un certo livello, dato che gli argomenti dell'esame di matematica 2 sono abbastanza difficili e che spesso non si affrontano neanche al liceo. Se addirittura non avete mai studiato bene la matematica e dovrete quindi partire dalle basi, un insegnante privato diventa davvero di fondamentale importanza, quindi non pensate di cavarvela da soli perché perdereste solo tempo ed energie.

46

Tra i tanti argomenti, come succede in fondo per ogni esame, c'è sempre quello che ha più peso di altri e che quindi è obbligatorio conoscere alla perfezione: in questo caso l'argomento chiave è sicuramente quello delle funzioni, diventa quindi assolutamente consigliabile concentrarsi sulle funzioni recanti parabola o circonferenza, che poi sono quelle che si utilizzano maggiormente nei compiti scritti; inoltre imparate al meglio anche a svolgere le matrici che, anche se a prima vista sembrano piuttosto facili, non sono comunque da sottovalutare.

Continua la lettura
56

Infine prestate molto tempo ed attenzione a fare il cosiddetto hessiano per il calcolo dei massimi e dei minimi, oltre che ad esercitarvi tantissimo sugli integrali ed in particolar modo su quelli quasi immediati che sono i più difficili ma anche più frequenti: così facendo avrete terminato la maggior parte del lavoro. Non vi resta infatti che ripassare qualche ultimo concetto nei giorni precedenti la data dell'esame e affrontare poi al meglio il giorno della verità. Non mi resta quindi che augurarvi buona fortuna per il vostro prossimo successo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Crediti formativi: come conseguirli

Nel sistema universitario italiano, una laurea non viene calcolata strettamente in rapporto agli esami effettuati, quanto al numero di crediti formativi o CFU conseguiti tramite questi esami. Ma cosa sono questi CFU e quanto credi che siano difficili...
Università e Master

Come aumentare la tua media universitaria

L'università è un percorso di studi che ha avuto le sue origini a partire dal Medioevo, all'interno di chiese, monasteri e conventi europei, dove si tenevano lezioni con letture e commenti sui testi filosofici e giuridici. La prima università pubblica...
Università e Master

Come superare l'esame di fondamenti di informatica

Un corso di laurea che al giorno oggi offre numeroso sbocchi sul mondo del lavoro è la laurea in scienze informatiche. Infatti sapere utilizzare bene un computer, o ancora meglio, saperlo programmare o creare dei contenuti web accattivanti e frequentemente...
Università e Master

5 consigli per prepararsi alla seduta di laurea

Il fatidico momento della laurea si avvicina: l'ansia s'impadronisce delle giornate ed il cuore sembra battere all'impazzata. Nonostante l'iter scolastico, la maturità conseguita, e gli esami sostenuti, l'emozione la fa da padrona. La consapevolezza...
Maturità

La giusta dieta per gli esami della maturità

Con l'arrivo dei primi caldi, per milioni di ragazzi arriva la prima prova importante della propria vita: l'esame di maturità. Le settimane che precedono questo importante passo sono piene di febbrili ore di studio, tutte finalizzate al miglior risultato...
Università e Master

Come Convalidare La Laurea Italiana In Australia

Emigrare in Australia e convalidare la laurea italiana? Possibile ma non semplicissimo. In linea di massima bisogna essere in possesso di certi requisiti basati sull'età (inferiore ai 45 anni), studio, esperienza professionale e, non ultimo, buona conoscenza...
Maturità

10 modi per affrontare gli esami di stato

Al termine del percorso di studio ogni studente deve affrontare gli esami di Stato. È il primo traguardo fondamentale di chi persegue un obiettivo di vita, fatto di sacrifici, preparazione e conoscenza. Superare gli esami di Stato da accesso al mondo...
Università e Master

Come calcolare la media degli esami universitari

Tenere sotto controllo la propria media esami è di vitale importanza durante tutto il percorso di studi universitario, poiché è indice del rendimento accademico dello studente. Spesso, per trascuratezza, negligenza o per la volontà consapevole di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.