Come superare l'esame di diritto commerciale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'esame di diritto commerciale è da sempre croce e delizia per i tanti studenti che studiano alla facoltà di legge così come per gli studenti di economia per i quali questo esame rappresenta in molti casi uno scoglio insormontabile a causa della sua estensione e dei suoi tanti particolari. In questa guida cercheremo di spiegare come superare questo esame senza farla sembrare una cosa dell'altro mondo.

25

Per riuscire a superare senza problemi il tanto temuto esame di diritto commerciale è fondamentale molta applicazione, attenzione ma sopratutto volontà. Come per tutti gli esami, è fondamentale non dare retta alle voci di corridoio su professori, assistenti e modalità dello stesso. Ogni esame è un discorso a sé stante, e caricarsi di ansie inutili può solo essere controproducente.

35

Qualsiasi sia l'indirizzo universitario l'esame si concentrerà sopratutto sulle società. Sarà dunque fondamentale conoscere minuziosamente i particolari delle società di capitali, di quelle di persone, delle cooperative e sopratutto la differenza tra società mutualistiche e non. Affinché l'esame dia un buon esito e sopratutto con un voto soddisfacente bisogna soffermarsi anche sul fallimento, sui vari tipi di concordato e sugli argomenti che, da docente in docente, si sa essere fra i più gettonati.

Continua la lettura
45

Per una corretta preparazione sarà necessario e sopratutto d'aiuto essere costantemente accompagnato nello studio dal codice civile, per un confronto diretto con quanto scritto sui vari testi in programma. Oltre che memorizzato, il codice va anche capito, in modo da non recitare leggi a memoria senza comprenderne il senso, una cosa che è fra l'altro anche abbastanza inutile. Inoltre in molti casi potrà risultare un vero e proprio aiuto all'esame quando, dimostrando anche dimestichezza con l'oggetto del mestiere, ovvero il codice, potrete ottenere da questo una grande mano nella risposta e spiegazione di tante peculiarità che spesso purtroppo sfuggono alla mente dello studente.

55

Mai dare per scontato una parte del programma che sembra superflua, mai studiare da riassunti di amici di amici, perché questi non potranno mai sostituire i libri di testo e, solitamente, il docente si accorge benissimo se chi ha davanti ha studiato o cerca solo di arrampicarsi sugli specchi. In definitiva l'esame di diritto commerciale non rappresenta sicuramente uno scoglio, ma un esame che con un grande impegno potrà riuscire sicuramente in modo ottimale e essere facilmente superato e dare grandi soddisfazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di diritto privato

Affrontare un esame universitario è sempre una fonte di grande stress per ogni studente. La bella notizia è che, organizzando il metodo di studio nel migliore dei modi, l'impresa può essere meno faticosa di quella che sembra! All'interno di questa...
Università e Master

Come superare un esame di filosofia del diritto

La filosofia del diritto ha il compito di fornire un'analisi filosofica generale del diritto e delle istituzioni giuridiche. I problemi nel settore vanno dalle questioni concettuali astratte sulla natura del diritto, all'ordinamento giuridico di questioni...
Università e Master

Come preparare l'esame di diritto fallimentare

L'esame di diritto fallimentare è sicuramente molto impegnativo, così come tutte le materie di diritto in generale. Qualora vi trovaste nella facoltà di giurisprudenza, vi imbattereste nella complessità di questa materia sia per la sua vastità giurisprudenziale,...
Università e Master

Appunti di Diritto Commerciale: le fonti in Italia

Il diritto commerciale risulta essere esattamente quella branca del diritto privato che si occupa della regolazione delle attività economiche, con particolare riferimento per quello che riguarda la vita delle imprese singole e delle società. Gli argomenti...
Università e Master

Appunti di diritto commerciale: la tenuta delle scritture contabili

Una sezione fondamentale del diritto commerciale concerne la corretta tenuta delle scritture circa la contabilità da parte degli imprenditori. Il codice civile detta regole ben precise in modo che svolgano correttamente la loro funzione, ovvero tutelare...
Università e Master

Appunti di diritto commerciale

Il diritto commerciale è il settore del diritto privato che studia l'attività di produzione e scambio di beni e servizi da parte degli imprenditori, ovvero soggetti che tale attività svolgono professionalmente ed in maniera organizzata. Quando si parla...
Università e Master

I segni distintivi nel diritto commerciale

Affinché un'impresa possa essere distinta e facilmente individuata, il Diritto Commerciale prevede dei segni distintivi previsti dalla legge. Tali segni individuali sono: Il nome della ditta, l'insegna ed il marchio. L'imprenditore ha il diritto d'uso...
Università e Master

Appunti di diritto commerciale: l'azienda

Coloro che vogliono esercitare la propria attività hanno la necessità di una serie di mezzi, che devono organizzare allo scopo di raggiungere il risultato stabilito. Questi mezzi possono essere le risorse finanziarie, quelle umane, gli immobili ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.