Come superare l'esame di otorinolaringoiatria

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Conseguire una laurea in medicina è sicuramente una delle mete più difficili da portare a termine per uno studente universitario. Secondo le statistiche, fra su tutti gli iscritti alla facoltà di medicina e chirurgia, soltanto poco più della metà riescono a terminare con successo il ciclo di studi ed a divenire un eccellente medico specializzato. Gli esami da affrontare e superare sono davvero tanti, piuttosto difficili, ed ognuno di essi importante per la vostra carriera. Con questa guida si vogliono dare delle indicazioni molto utili per sapere come superare in tutta tranquillità l'esame di otorinolaringoiatria.

24

Seguire le lezioni

La cosa essenzile da fare sin dall'inizio, per superare al meglio qualsiasi esame della facoltà di medicina e chirurgia è seguire le lezioni organizzate dal professore. È proprio durante le lezioni che i professori e gli assistenti spiegheranno agli studenti quali saranno gli argomenti più richiesti durante la seduta di esame ed è anche assolutamente consigliabile studiare durante tutto il periodo del corso. In tal modo non solo si ha la possibilità di comprendere al meglio i concetti fondamentali, ma è anche possibile chiarire in tempo ogni tipo di dubbio che potrebbe incidere sulla buona riuscita del nostro esame. Bisogna provare a studiare prendendo appunti o cercando di registrare le lezioni, al fine di evitare che si possa perdere alcunchè di quanto i docenti abbiano impartito durante le lezioni.

34

Importanza di esame

È altresì consigliabile, per affrontare nel modo più idoneo l'esame di otorinolaringoiatria, dare questo esame solo dopo aver dato le materie più importanti, come anatomia (la quale tuttavia, nella maggior parte delle facoltà, è previsto che venga obbligatoriamente studiata prima delle altre materie) e chirurgia. Questo sarà utile al fine di acquisire delle basi di fondamentale importanza ed avere contestualmente una visione generale delle materie. Se dovesse essere previsto anche il tirocinio nel reparto di otorino, sarà ottimale abbinare lo studio nello stesso periodo in cui si segue il tirocinio, per essere maggiormente confortati ed avere così maggiore sicurezza nella risoluzione dei casi.

Continua la lettura
44

Lo studio

Infine, bisogna coscienziosamente ed ininterrottamente studiare bene negli ultimi quindici giorni che precedono l'esame. Se non avete acquisito abbastanza sicurezza, potete sempre decidere di saltare la prima sessione o solo il primo appello, per assistere così all'esame dei colleghi, in modo da poter valutare quali siano le domande più ricorrenti e gli argomenti più richiesti. Bisognerà anche oculatamente organizzare un programma di studio che vi consentirà di riuscire a studiare tutti gli argomenti dell'esame. Infine sarà bene effettuare le ripetizioni solo nell'ultima settimana, per rinfrescare bene la memoria di quanto studiato ed essere così preparati al meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di medicina interna

La facoltà di Medicina e Chirurgia è uno dei principali e più importanti indirizzi di studio offerti dalle università di tutto il mondo. Il suo compito è infatti quello di formare medici, ovvero professionisti specializzati nella tutela della salute...
Università e Master

Come scegliere la facoltà universitaria ad indirizzo scientifico

La fine del liceo implica quasi sempre la scelta di una facoltà universitaria e quindi la decisione definitiva sulla carriera che si vuole intraprendere. La scelta risulta ancor più difficile se l'indirizzo dei nostri studi è rivolto a qualche facoltà...
Università e Master

10 motivi per scegliere la facoltà di biologia

La scelta universitaria è molto importante: la facoltà universitaria, infatti, guiderà la futura carriera professionale di ogni studente, ed è fondamentale scegliere la facoltà più adatta alle proprie inclinazioni ed ai propri interessi per riuscire,...
Università e Master

Guida alle Università di Milano

Milano si sa, è la città più popolosa e avanzata d'Italia e ovviamente possiede molti centri universitari conosciuti e frequentati anche dall'estero. Vi sono molte università su cui scegliere, ma comprendere prima cosa dovrete affrontare voi la scelta...
Università e Master

Come Accedere Alla Scuola Di Specializzazione In Medicina

Accedere alla carriera di medico rimane per molti un'ambizione da perseguire dopo aver completato gli studi superiori. Si tratta di un percorso accademico che richiede grande passione e costanza non essendo riducibile solo ai sei anni di università....
Università e Master

Consigli per superare il test di medicina

Come ogni test, anche quello di medicina andrebbe superato semplicemente studiando molto ed impegnandosi al massimo. Bisogna però dire che anche un pizzico di fortuna, gioca dalla parte di coloro che si preparano, cercando di superare una prova abbastanza...
Università e Master

Le 5 facoltà con più sbocchi professionali

Tutti i giovani prima o poi arrivano alla fatidica scelta: se continuare o no gli studi dopo il diploma e soprattutto in che ambito. I dubbi sono molti, così come le possibilità di scelta e le variabili da considerare. Quando la passione e una facoltà...
Università e Master

Medicina: appunti di anatomia

L’anatomia dell’uomo è la scienza che tratta della forma, della struttura e dei rapporti che gli organi hanno tra di loro. La parola deriva dall’unione di due termini di origine greca, "anà" che significa in e "tomè" che significa taglio; essa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.