Come superare l'esame di neurologia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'esame di neurologia, come qualunque altro esame di medicina e che riguarda il complicato ma affascinante corpo umano, è un esame molto delicato, per il quale dobbiamo essere molto preparati, anche nei piccoli particolari. Occorre studiare alla perfezione ogni singolo passo, in quanto un domani, in campo lavorativo dobbiamo essere in grado di individuare e risolvere (ove possibile) qualunque questione. Per ora limitiamoci a qualche indicazione sull'esame, infatti in questa breve guida, andremo a vedere alcuni consigli per come fare a superare l'esame di neurologia.

25

Occorrente

  • Voglia di studiare, Volonta, Ore di studio
35

La neurologia è una branca della medicina che studia le malattie e tutte i principali annessi del sistema nervoso centrale, periferico e somatico (ovvero tutto ciò che è contenuto all'interno della scatola cranica). È già di per se una materia altamente complicata e che occorre il massimo approfondimento per fare nostri questi importanti concetti. Proprio per questa ragione è necessaria la massima volontà e applicazione nello studio e nel seguire le lezioni in università. Premesso che non sarà un esame facile, è importantissimo andare ad affrontare la prova tranquilli, calmi, senza essere nervosi o agitati, in quanto nervosismo e agitazione, potrebbero mandarvi in confusione, dimenticando così le cose che abbiamo studiato.

45

È consigliabile studiare dai manuali indicati dalle università e dai docenti, perché spesso vengono fatte domande sulle note scritte in basso alla pagina (quelle scritte in piccolo), poi per i dubbi e approfondimenti possiamo consultare altri libri o direttamente dal buon e caro internet. Oltre agli argomenti specifici, dobbiamo anche studiare o ripassare un po' di anatomia in generale del corpo umano (vari apparati, soprattutto quello circolatorio che va a collegarsi anche con quello nervoso).

Continua la lettura
55

Innanzitutto, occorre soffermarci in maniera specifica sugli argomenti riguardanti le funzioni principali del cervello in età infantile, adolescenziale e poi anche adulta. Una volta fatto passaggio occorre andare a riprendere tutte le malattie del sistema nervoso (malattie degenerative, tumori, processi infiammatori, epilessia e tutte le altre indicate in qualsiasi manuale di studio). L'esame potrà dividersi in una prima prova scritta poi completata con un esame orale (a discrezione del docente e dell'università), che ci faciliterà il compito in quanto il voto finale sarà datò dalla somma delle due sessioni di esame. A volte è prassi che all'orale vengano ripercorsi eventuali errori che il candidato ha commesso nella prova scritta. In conclusione, metteteci impegno, voglia di studiare e passione nella materia e vedrete che riuscirete facilmente e sicuramente a superare l'esame ed essere fieri di voi stessi. Ma ricordatevi per passarlo dovrete studiare molto! Buono studio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Medicina: appunti di anatomia

L’anatomia dell’uomo è la scienza che tratta della forma, della struttura e dei rapporti che gli organi hanno tra di loro. La parola deriva dall’unione di due termini di origine greca, "anà" che significa in e "tomè" che significa taglio; essa...
Superiori

Tutto sul sistema nervoso

Il sistema nervoso ha il compito di registrare gli stimoli e i segnali di varia natura che gli giungono dall'esterno e dagli altri sistemi interni del nostro corpo, di interpretarli e di attuare risposte adeguate alla natura e alla intensità dello stimolo....
Superiori

Il sistema nervoso negli animali

La sopravvivenza di ogni organismo dipende dal suo adattamento a vivere in un determinato ambiente, a rispondere agli stimoli che da esso provengono e ad adeguarsi alle variazioni sia esterne e sia interne all'organismo stesso. Con il termine stimolo...
Università e Master

Appunti di anatomia: sistema nervoso

La morfologia del corpo umano viene studiata scientificamente dall'antropotomia, che considera le strutture anatomiche individuabili senza il supporto del microscopio, differentemente dalle strutture minute riguardanti la disciplina microscopica comprendente...
Superiori

Il sistema nervoso centrale: appunti

Il sistema nervoso è costituito da encefalo, midollo spinale ed una complessa rete di neuroni. La sua funzione è quella di inviare, ricevere ed interpretare informazioni provenienti da tutte le parti del corpo umano. Inoltre controlla e coordina le...
Università e Master

Come studiare medicina a Praga

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, ci soffermeremo su un'università europea, quella di Praga, in Repubblica Ceca. La facoltà che ci interesserà sarà quella di medicina, perché andremo a rispondere a questo...
Superiori

Cervello: appunti

Svilupperemo la guida che seguirà su una tematica davvero centrale della nostra vita: il cervello. Vi daremo qualche appunto sulle sue funzioni, in modo semplice e completo. Partiamo dicendo che il cervello è l'insieme delle parti del sistema nervoso...
Maturità

Come presentare la propria tesina

Il pensiero di come presentare la tesina ti tormenta? Non sai da dove cominciare? Non preoccuparti, non sei il solo in balia di queste ansie.Per molti ragazzi il momento della maturità è tanto atteso quanto temuto. Infatti, la maturità è uno degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.