Come superare l'esame di medicina interna

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La facoltà di Medicina e Chirurgia è uno dei principali e più importanti indirizzi di studio offerti dalle università di tutto il mondo. Il suo compito è infatti quello di formare medici, ovvero professionisti specializzati nella tutela della salute dell'individuo. Scegliere di divenire medico comporta il dovere di porre la vita e il benessere dell'essere umano al di sopra di tutto e per questa ragione, tale scelta non dovrebbe mai essere motivata da ambizioni di tipo economico ma solo ed esclusivamente dal fermo desiderio di votare la propria esistenza alla cura del prossimo.
È un lavoro palesemente molto impegnativo, arduo, che richiede inoltre sacrifici, "fame" di apprendimento e studio costante sia durante l'esercizio della stessa professione, sia durante il percorso di studi universitario. Percorso che, riferendoci unicamente al primo ciclo di laurea, ha una durata di circa sei anni.
Nel corso di tale periodo di tempo, gli aspiranti medici hanno l'obbligo di conseguire una serie di esami in differenti branche della medicina. Una delle più difficoltose è senz'altro Medicina Interna. Questa materia si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia non chirurgica delle diverse patologie umane.
Superare gli esami relativi ad essa non è sempre facile e anzi può richiedere il ricorso a delle vere e proprie strategie.
Se volete davvero sapere come fare per superare l'esame di medicina interna, allora leggete questa breve guida, che vi darà utili indicazioni in merito. Buona lettura e buono studio.

25

È inutile negarlo: l'esame di medicina interna è particolarmente difficile, forse uno dei più duri da sostenere per un aspirante medico a causa dell'enorme mole di studio che comporta. Occorre infatti saper raccogliere i dati di un paziente, cioè eseguire un'attenta e scrupolosa anamnesi, analizzare i risultati delle diverse analisi cliniche o di laboratorio e sulla base di esse fare la diagnosi. Per poter eseguire tutto questo correttamente, lo studente deve essere in possesso di tutte le conoscenze necessarie, motivo per cui consiglio di prepararsi per tale esame solo durante l'ultimo anno di studi. Solo essendo ferrati in tutte le altre materie, infatti, si può davvero essere preparati per affrontarlo tranquillamente.

35

Seguite attentamente le lezioni. Prendete appunti e cercate anche di capire quello che il professore reputa importante che voi conosciate. Dividete quindi il lavoro da fare in diverse giornate, organizzando uno schema delle materie da studiare, giorno per giorno. NON lasciatevi arretrati.
Sappiate poi che l'esame di medicina interna è diviso in due parti: una scritta e una orale. La prova scritta comprende la risoluzione di uno o due casi clinici, avendo i dati di partenza del paziente e alcune delle analisi fatte. Migliori saranno i vostri risultati nello scritto, più potrete rilassarvi e tranquillizzarvi per l'orale.

Continua la lettura
45

All'esame orale, i professori generalmente, tengono in conto del vostro risultato alla prova scritta. In base a esso, infatti, essi imposteranno l'orale: inizialmente si discute proprio sul caso clinico dato allo scritto e di come ci si è comportati per fare la diagnosi.
In seguito vi verranno poste una serie di altre domande su diverse malattie e cure. Studiate quindi costantemente e assicuratevi di avere una preparazione completa se volete essere certi di superare anche la prova orale.

55

Come già visto, sostenere l'esame di Medicina Interna richiede una mole di studio non indifferente. Non è quindi raro che anche lo studente più diligente possa sentirsi sopraffatto e demotivato da tale quantità di lavoro.
Il mio consiglio per ritrovare la giusta motivazione è di ricordare con estrema chiarezza il motivo che vi spinge a voler diventare medici. Avere un obbiettivo, infatti, aiuta a impedire che le materie studiate rimangano solo parole vuote e sterili e permette di affrontare più serenamente il nostro studio.
Sempre a tal proposito, rimando alla lettura del Giuramento di Ippocrate . Org/wiki/Giuramento_di_Ippocrate.">https://it.wikipedia.org/wiki/Giuramento_di_Ippocrate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di igiene e medicina preventiva

L'esame di igiene e medicina preventiva richiede anche la conoscenza di nozioni di epidemiologia, di prevenzione delle malattie, di medicina del lavoro, di diritto amministrativo e soprattutto implica lo studio della vigente normativa sanitaria. Come...
Università e Master

Come preparare un esame universitario di medicina

Spesso, gli studenti di medicina, si trovano ad affrontare esami molto vasti e molto complessi, quali anatomia, primo vero scoglio da affrontare, patologia medica e anatomia patologica. A volte l'esame è talmente vasto che, arrivati alla fine ci si è...
Università e Master

Consigli per superare il test di medicina

Come ogni test, anche quello di medicina andrebbe superato semplicemente studiando molto ed impegnandosi al massimo. Bisogna però dire che anche un pizzico di fortuna, gioca dalla parte di coloro che si preparano, cercando di superare una prova abbastanza...
Università e Master

Come superare l'esame di anatomia patologica

Ogni corso di laurea ha il suo ostico esame, ossia quello che sembra impossibile da superare. Per gli studenti di medicina e chirurgia tale scoglio, è sicuramente rappresentato dall'esame di anatomia patologica, a causa dei numerosi termini di difficile...
Università e Master

Come superare l'esame di radiodiagnostica

L'esame di radiodiagnostica è uno degli scogli con cui lo studente di medicina deve confrontarsi una volta raggiunto il quinto anno. Sicuramente non può essere considerato tra le prove più difficili del corso di laurea in Medicina e Chirurgia, ma può...
Università e Master

Come superare l'esame di chirurgia generale

Studiare medicina e chirurgia rappresenta, senza ombra di dubbio, qualcosa di molto difficile. Per raggiugere il traguardo finale, occorre dedicarsi a questi studi, con buona dose di pazienza e di dedizione. Tuttavia, una prerogativa che non può mancare...
Università e Master

Come superare l'esame di otorinolaringoiatria

Conseguire una laurea in medicina è sicuramente una delle mete più difficili da portare a termine per uno studente universitario. Secondo le statistiche, fra su tutti gli iscritti alla facoltà di medicina e chirurgia, soltanto poco più della metà...
Università e Master

Come superare l'esame di neurologia

L'esame di neurologia, come qualunque altro esame di medicina e che riguarda il complicato ma affascinante corpo umano, è un esame molto delicato, per il quale dobbiamo essere molto preparati, anche nei piccoli particolari. Occorre studiare alla perfezione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.