Come superare l'esame di igiene e medicina preventiva

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'esame di igiene e medicina preventiva richiede anche la conoscenza di nozioni di epidemiologia, di prevenzione delle malattie, di medicina del lavoro, di diritto amministrativo e soprattutto implica lo studio della vigente normativa sanitaria. Come tutti gli esami di medicina e chirurgia, è molto complesso e vasto nei suoi contenuti, cercherò di darvi dei consigli utili su come superare l'esame di igiene e medicina preventiva.

24

Questo esame richiede la conoscenza di concetti di diritto amministrativo, di diritto civile e di diritto penale, non si può prescindere dalle nozioni di accreditamento, di autorizzazione, dalla definizione di aziende ospedaliere, di SSN (servizio sanitario nazionale), di USL (unità sanitarie locali), di distretti sanitari di base, di DRG (raggruppamenti omogenei di diagnosi), di AIFA (agenzia italiana del farmaco), di Istituto Superiore di Sanità e di fondi integrativi. Una volta acquisite queste definizioni, bisogna approfondire i concetti di potabilità dell'acqua, di sistemi e criteri di potabilizzazione, di toxoplasmosi, di epatiti A e B, di vaccinazioni, dei problemi legati alle vaccinazioni anti-HBV, di tossinfezione alimentare, di profilassi diretta, di botulismo, di siero profilassi, di meningococco e di portatori dello stesso, di influenza, di sterilizzazioni e di disinfettanti.

34

Da approfondire è la parte relativa alla medicina del lavoro e alle malattie professionali, bisogna aver assimilato i concetti di silicosi, di asbestosi e di cadmio. È fondamentale capire le definizioni di referto, di rapporto, di responsabilità civile e penale in generale e riferita alla professione medica (reato di lesioni lievi, gravi e gravissime), non si può prescindere dal concetto di reato di violenza sessuale (il reato sussiste indipendentemente dalla penetrazione della vittima).

Continua la lettura
44

Da non trascurare la riforma Ter del 1999, meglio conosciuta come riforma Bindi, che ha ridisegnato il ruolo del SSN, introdotto delle innovazioni importanti, come l'intramenia (la libera attività svolta dal medico con rilascio di fattura, all'interno della struttura sanitaria pubblica), la qualificazione del dipartimento di prevenzione (creazione di uno sportello ad hoc, promozione e tutela della salute pubblica), l'aggiornamento professionale permanente (obbligo professionale e deontologico sanzionabile) e così via. Bisogna focalizzare lo studio su tutti questi argomenti, così facendo supererete l'esame con estrema semplicità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come studiare medicina a Praga

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, ci soffermeremo su un'università europea, quella di Praga, in Repubblica Ceca. La facoltà che ci interesserà sarà quella di medicina, perché andremo a rispondere a questo...
Università e Master

Come prepararsi per il test di chimica

Per l’accesso ad una facoltà a numero chiuso, come quella di chimica o medicina, è necessario il superamento di un test di ammissione spesso complicato e difficile da affrontare. Prepararsi quindi è un punto fondamentale e cruccio di molti studenti...
Università e Master

Come passare il test di medicina

Ogni anno, riuscire ad entrare all'interno di una facoltà a numero chiuso, diventa un'impresa sempre più ardua. Il test d'ingresso per la facoltà di medicina è uno dei più impegnativi per la necessità di una preparazione adeguata ed approfondita....
Università e Master

Come Accedere Alla Scuola Di Specializzazione In Medicina

Accedere alla carriera di medico rimane per molti un'ambizione da perseguire dopo aver completato gli studi superiori. Si tratta di un percorso accademico che richiede grande passione e costanza non essendo riducibile solo ai sei anni di università....
Università e Master

Consigli per superare il test di medicina

Come ogni test, anche quello di medicina andrebbe superato semplicemente studiando molto ed impegnandosi al massimo. Bisogna però dire che anche un pizzico di fortuna, gioca dalla parte di coloro che si preparano, cercando di superare una prova abbastanza...
Università e Master

Come preparare un esame universitario di medicina

Spesso, gli studenti di medicina, si trovano ad affrontare esami molto vasti e molto complessi, quali anatomia, primo vero scoglio da affrontare, patologia medica e anatomia patologica. A volte l'esame è talmente vasto che, arrivati alla fine ci si è...
Università e Master

Come prepararsi al meglio per il test di ammissione di medicina e chirurgia

Sempre più giovani, una volta concluso il percorso scolastico, decidono di iscriversi alla facoltà di medicina e chirurgia. Questa facoltà, così come tutte quelle che riguardano le professioni sanitarie, è a numero chiuso, pertanto si potrà accedere...
Università e Master

Come superare l'esame di medicina dello sport

Un esame è pur sempre un esame ed affrontarlo non è sempre una cosa facile prepararsi a dovere può aiutare sensibilmente ma i consigli in merito possono essere solo generici e non trovare il medesimo riscontro in ogni persona. L'esame di medicina dello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.