Come superare l'esame di chirurgia generale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Studiare medicina e chirurgia rappresenta, senza ombra di dubbio, qualcosa di molto difficile. Per raggiugere il traguardo finale, occorre dedicarsi a questi studi, con buona dose di pazienza e di dedizione. Tuttavia, una prerogativa che non può mancare ad un futuro chirurgo, deve essere quella della vocazione a questa disciplina. Ogni esame di chirurgia generale, non è affatto semplice da superare, ed è pieno di insidie. Nella seguente guida vi forniremo alcuni suggerimenti su come superare un esame di chirurgia generale.

25

Avere una buona base di anatomia umana

Sicuramente, per superare un esame di chirurgia generale, bisogna possedere una buona base di anatomia umana. Infatti, lo studente di chirurgia deve conoscere alla perfezione il corpo umano, e non una singola area. Il chirurgo generale si può occupare delle patologie più svariate possibili, che possono interessare tutte le aree dell'organismo.

35

Studiare con costanza

È logico che lo studente deve saper valutare il rapporto tra i benefici ed i rischi di un intervento, durante l'illustrazione dei casi clinici. Deve saper fornire una diagnosi precisa, in base all'elenco di alcuni segni e sintomi. Deve avere una conoscenza approfondita delle più svariate malattie, in modo da essere in grado di identificarle. Le sue conoscenze possono andare dalle ulcere, alle poliposi, passando per le peritoniti, i carcinomi, le malattie cardiovascolari o della tiroide. È importante dunque, per superare brillantemente l'esame, studiare in maniera approfondita e costante.

Continua la lettura
45

Imparare la terminologia

Nell'ambito della chirurgia d'urgenza, lo studente deve saper riconoscere una ferita e impararne la terminologia e le caratteristiche, dopo averle visionate. Le ferite possono essere di vario genere. Esistono le ferite da taglio, se sono provocate da corpi affilati come coltelli, che nella maggior parte dei casi sono lineari. Poi ci sono ferite da punta, più piccole ma più profonde rispetto alle precedenti. Nelle ferite lacerocontuse i bordi sono irregolari, spesso caratterizzati da aspetti necrotici (con tessuto morto). Le ferite da arma da fuoco sono, invece, quelle dove c'è sempre un foro d'entrata del proiettile e a volte uno di uscita. Infine, possiamo affermare che lo studente aspirante chirurgo deve conoscere le diverse tecniche di operazione, da quelle più antiche e tradizionali a quelle meno invasive. Tramite internet è possibile valutare la propria preparazione su un determinato argomento, svolgendo determinati questionari di apprendimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di anatomia patologica

Ogni corso di laurea ha il suo ostico esame, ossia quello che sembra impossibile da superare. Per gli studenti di medicina e chirurgia tale scoglio, è sicuramente rappresentato dall'esame di anatomia patologica, a causa dei numerosi termini di difficile...
Università e Master

Come superare l'esame di anatomia umana

Chi ha intrapreso un corso di laurea di Medicina e Chirurgia sa bene che uno degli esami più ostici da superare è certamente quello di Anatomia Umana. Gli studenti universitari che si trovano alle prese con un'interminabile pila di libri da leggere...
Università e Master

Come superare l'esame di igiene e medicina preventiva

L'esame di igiene e medicina preventiva richiede anche la conoscenza di nozioni di epidemiologia, di prevenzione delle malattie, di medicina del lavoro, di diritto amministrativo e soprattutto implica lo studio della vigente normativa sanitaria. Come...
Università e Master

Come superare l'esame di malattie infettive

Lo studio della medicina è un percorso estremamente impegnativo, che va affrontato con grande consapevolezza, tenacia, volontà e anche con tanta dedizione. Tuttavia alcuni esami sono molto difficili da superare. Uno tra tanti potrebbe essere quello...
Università e Master

Come superare l'esame di neurologia

L'esame di neurologia, come qualunque altro esame di medicina e che riguarda il complicato ma affascinante corpo umano, è un esame molto delicato, per il quale dobbiamo essere molto preparati, anche nei piccoli particolari. Occorre studiare alla perfezione...
Università e Master

Come superare l'esame di biologia molecolare

Gli esami sono sempre un pensiero per gli studenti universitari. Tuttavia alcuni esami si affrontano con serenità, mentre altri richiedono molta concentrazione ed una notevole organizzazione per riuscire ad assimilare al meglio le nozioni fondamentali...
Università e Master

Come superare l'esame di ginecologia e ostetricia

Alcuni corsi di laurea sono a numero chiuso e per accedervi bisogna superare dei test psicoattitudinali.Talvolta chi deve affrontare questi test si fa prendere dallo sconforto, un po' per la difficoltà degli stessi un po' per l'alto numero dei partecipanti...
Università e Master

Come superare l'esame di diritto commerciale

L'esame di diritto commerciale è da sempre croce e delizia per i tanti studenti che studiano alla facoltà di legge così come per gli studenti di economia per i quali questo esame rappresenta in molti casi uno scoglio insormontabile a causa della sua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.