Come superare il primo anno di Università

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il primo anno di Università è il più difficile in assoluto, un nuovo ambiente, nuovi amici, nuove regole di studio e di apprendimento. I professori non sono più quelli delle superiori, il rapporto è diverso, distaccato, superficiale, legato esclusivamente ai fini didattici. Il 50% degli studenti che abbandonano lo fanno sicuramente il primo anno, perché riescono immediatamente a capire se l’università è un luogo che fa per loro oppure no. Vediamo insieme in questa breve guida come stringere i denti per superare bene il primo anno di università.

26

Occorrente

  • Guida dello studente, buona volontà.
36

Prima regola, farvi delle conoscenze
Iniziate a frequentare tutti i corsi del semestre relativi agli esami che dovete affrontare, fate amicizia con i vostri amici studenti e partecipate ai gruppi di studio che sono delle occasioni in cui potete scambiarvi idee e consigli. Cercate di frequentare anche studenti che sono al secondo anno, loro sono degli amici preziosi, perché hanno già dato i vostri esami, quindi vi sapranno indicare la stessa strada, vi daranno informazioni sul carattere di un professore agli appelli, sulle eventuali domande e sul metodo di studio da seguire.

46

Studiate a casa e in biblioteca e da soli, con gli amici non va bene, solo se necessario. Spesso si perde l’intera giornata a chiacchierare. Non disperatevi se venite bocciati, avete comunque tempo per approfondire lo studio, pensate positivo, in fondo avete già mezzo programma preparato, dovrete solo perfezionarlo in base alle richieste del prof.
Se avete domande oppure non vi è chiaro l’argomento, presentatevi nell’ufficio del professore e chiedete chiarimenti, lui è obbligato a spiegarvelo. Non abbiate vergogna, questo è anche un modo per farvi conoscere e prendere in seria considerazione in ambito universitario.

Continua la lettura
56

Cercate di farvi prestare i libri, oppure di comprateli usati, questo vi farà risparmiare denaro per uscire la sera con gli amici. Cercate di non distrarvi esageratamente, l’ambiente universitario è molto grande, fatto di bar, mense, giardinetti e panchine disseminate ovunque. Certo nelle giornate di sole è bello rilassarsi al sole tra un corso e l’altro fumando una sigaretta, ma se si esagera addio esami.
Cercate di programmare gli studi. Studiate per bene la preparazione di tre quarti esami fondamentali, i restanti complementari li studierete cercando di impilarli tra i fondamentali. Ad esempio affiancate ad un esame tosto uno leggero, in modo da non appesantire lo studio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essere uno studente attivo e partecipare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come affrontare il primo anno di università fuori sede

Primo anno di università? Studiare fuori sede può allo stesso tempo intimorire ed esaltare, almeno all'inizio, ed è bene seguire alcuni consigli per iniziare al meglio la carriera universitaria. Questa piccola guida non pretende di offrire la ricetta...
Università e Master

Università: segreti per superare i test di ingresso

Una delle sfide più grandi in fatto di istruzione, è sicuramente quella di accedere all'università dei sogni quando, a causa delle selezione e del numero chiuso degli iscritti, si devono superare dei test. Dopo tanto affanno per finire le scuole superiori,...
Università e Master

Come richiedere una Borsa di Studio per l'Università

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di università. Entrando più nello specifico, ci occuperemo di borse di studio. Infatti, come avrete letto nel titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Come richiedere una borsa...
Università e Master

Come entrare in un'università americana

Ogni anno, numerosi studenti vogliono entrare in un'università americana. Quelle classiche vengono stilate puntualmente e dicono che tanti di questi atenei sono i migliori a livello mondiale. A far rinunciare i ragazzi ad inseguire l'obiettivo di avere...
Università e Master

Come iscriversi all'università di Londra

Il sogno nel cassetto di molti studenti è, quasi certamente, quello di studiare in un’università londinese. Un esempio corretto e condivisibile, poiché l'esperienza di studiare all'estero permette di ampliare i propri orizzonti culturali in un'ottica...
Università e Master

5 modi per avere successo all'Università

L'università è un percorso molto importante nella vita. Si fanno i primissimi passi verso il mondo dell'adulto e si incominciano ad avere delle grandi responsabilità. Gli anni universitari sono un'esperienza che fa crescere. Questa guida vi spiegherà...
Università e Master

10 consigli per scegliere l'università

La grande varietà dell'offerta di corsi universitari da un lato e, dall'altro, le complesse problematiche dell'attuale mercato del lavoro richiedono che la scelta del proprio percorso sia, fin dall'inizio, ponderata e consapevole. Per questo, nel decidere,...
Università e Master

Come fare la rinuncia agli studi all'Università

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci di rinuncia agli studi universitari. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come si fa a fare la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.