Come Superare E Cos'è Il Gmat

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In un momento di crisi economica, come quello che stiamo vivendo in questo momento, è sempre più importante, soprattutto per i più giovani, rivolgere la propria attenzione al mercato del lavoro globale in modo di aumentare le percentuali di possibilità di trovare un impiego.
Curiosamente, se si guarda al passato, si può notare che, un tempo, a migrare all'estero era soprattutto chi non disponeva di una grande possibilità economica. Oggi, al contrario, questa esigenza colpisce soprattutto chi ha una laurea e vuole sfruttarla appieno. Se anche voi siete tra i giovani che vogliono trovare un'occupazione fuori dall'Italia sarebbe per voi molto utile partecipare e superare il GMAT. Si tratta di un test grazie al quale le scuole di lavoro delle università Americane verificano specifici criteri per valutare coloro che si candidano ai programmi di Master in Business Administration o altri programmi post- laurea nell'ambito del management.

24

L'esame che dovrete andare a sostenere sarà in lingua inglese e avrà una durata di circa quattro ore. Il livello di difficoltà delle domande che vi verranno poste si adatta al vostro grado di preparazione.
Il test si articola in diverse sezioni (sono tre) pensate per andare a valutare nel modo più corretto ed oggettivo possibile le vostre capacità verbali, quelle matematiche e quelle analitiche. A tutti i partecipanti viene messo a disposizione un personal computer. I risultati in termini di punteggio avranno una validità di cinque anni e vi saranno comunicati entro circa venti giorni a partire dalla data nella quale avrete svolto il GMAT. Vi verranno spediti per posta ordinaria o elettronica a seconda della richiesta che avrete fatto.
Il costo d'iscrizione è di circa 250 dollari e potete farla, in modo molto comodo, online al sito: mba. Com/testcenterlist, anche in Italia sono presenti tali centri.

34

Per superare questo test è consigliato avere una buona base di discipline come: aritmetica, algebra, geometria, grammatica e logica e conoscerne almeno le nozioni principali. Per una preparazione più approfondita e specifica su questo tipo di esame è possibile esercitarsi con le 800 domande che potete trovare nel libro The Official Guide for GMTA Review. Inoltre sul sito ufficiale www. Mba. Com vi verrà messo a disposizione un software gratuito in cui sono state inserite due simulazioni. In questo modo potrete farvi un'idea molto precisa sull'articolazione del test e su come questo sia strutturato.

Continua la lettura
44

Ricordate che le domande che vi verranno poste all'inizio sono le più importanti in quanto sono quelle che vanno a determinare subito la preparazione del singolo candidato e che andranno ad influenzare, in positivo o in negativo, l'esame finale. I quesiti che non avrete risolto vi daranno una penalità per cui cercate di completare tutte le varie sezioni. La parte più difficile è la sezione verbale in cui troverete 41 domande a risposta multipla a cui dovete rispondere in 75 minuti. Qui verrà valutata la vostra capacità di comprensione, di pensiero logico e di lettura critica di un testo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere l'Indice della tesi di Laurea

Se siete finalmente giunti alla fine del percorso accademico e state terminando la stesura della tesi di laurea, dovrete pensare anche alla schematizzazione dell'indice di tutti i capitoli di tale tesi. Alla fine di un lungo ed impegnativo lavoro come...
Lingue

Laurea in lingue e letterature straniere: i maggiori sbocchi professionali

Quando si frequenta un percorso di studio, ogni studente si chiede la solita domanda: Cosa fare dopo aver conseguito la laurea? Ogni facoltà universitaria ha i suoi sbocchi sul mondo del lavoro. Maggiore però è la preoccupazione degli studenti che...
Università e Master

I migliori fiori da regalare alla Laurea

La laurea è un evento molto importante, e tutto deve essere curato nei minimi dettagli, perfino i regali. I fiori sono senza dubbio uno dei doni più gettonati da portare al neolaureato e la loro scelta non è frutto del caso, siccome ogni fiore ha un...
Università e Master

Come scrivere la tesi di laurea

La fine del percorso di studi è segnato solitamente dalla discussione della propria tesi di laurea, un esame finale che prevede di raccontare e spiegare il proprio lavoro che raccoglie in se tutto ciò che si è studiato durante il percorso di studi....
Università e Master

Come scegliere i colori giusti per la Laurea

Il giorno della laurea rappresenta il raggiungimento di un traguardo importante, molto atteso e desiderato. Si sa che il giorno della seduta di laurea è più una formalità che un vero e proprio esame, tuttavia quasi tutti amano festeggiare questo giorno...
Università e Master

Come realizzare un papiro di laurea

Il papiro di laurea è un testo sarcastico, che è in rima e molto spesso scritto in dialetto, che riassume la personalità e la vita del neolaureato, chiaramente mettendone in risalto gli aspetti maggiormente divertenti e grotteschi. Lo scopo è quello...
Università e Master

Riscatto laurea: quando conviene

Conviene realmente riscattare gli anni degli studi universitari ai fini pensionistici? Quali sono i reali vantaggi che se ne possono trarre? Quali sono i parametri da considerare per il calcolo del costo del riscatto e, soprattutto, quale è il costo...
Università e Master

Come impostare una tesi di laurea

La tesi di laurea è l'opera ultima che, ogni studente universitario, tanto attende ma, allo stesso tempo, teme. Dietro alla stesura di una tesi di laurea c'è un enorme lavoro che va realizzato con passione, attenzione e cura per il dettaglio. Se vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.