Come studiare una funzione Matematica

Tramite: O2O 26/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una funzione è un insieme di operazioni matematiche eseguite su uno o più ingressi (variabili), che si traduce in un'uscita. Una semplice funzione potrebbe restituire l'ingresso più uno. Tale funzione sarà simile: Y = X + 1In questo caso, X nel valore di ingresso, e Y è l'uscita (questa è una convenzione comune). Mettendo qualsiasi numero per X, si calcola una produzione corrispondente Y con la semplice aggiunta di uno. L'insieme di possibili valori di input è noto come dominio, mentre l'insieme dei possibili uscite è noto come intervallo. Qui ci sono altri due esempi di ciò che funzioni assomigliano: y = 3x-2h = 5x + 4yNella funzione y = 3x-2, la variabile y rappresenta la funzione di qualsiasi ingressi appaiono sull'altro lato dell'equazione. In altre parole, y è una funzione di x. A causa di ciò, a volte vediamo la funzione scritta in questa forma: f (x) = 3x-2
Ciò significa che lo stesso come y = davanti un'equazione. Poiché non c'è davvero alcun significato y, ed è solo una lettera arbitrario che rappresenta l'uscita della funzione, a volte sarà scritto come f (x) per indicare l'espressione è una funzione di x. Ecco come studiare una funzione matematica.

27

Occorrente

  • carta millimetrata
37

Il primo passo per lo studio di una funzione è quello di capire che tipo di funzione si tratti e soprattutto il suo dominio, cioè in quale intervallo di valori essa è definita ed esiste. Importante è verifica se sono presenti denominatori o radici quadrate, nel primo caso si deve verificare che il denominatore non sia uguale a zero (altrimenti la funzione è nulla), mentre le radici devono essere di segno positivo.

47

Per determinare il segno di una funzione basta porre f (x) > 0 e vedere se la curva è ubicata sopra o sotto l'asse X; mentre per vedere in che modo essa intercetta l'asse X si pone x = 0. Di notevole importanza sono anche gli asintoti, cioè rette a cui la funzione si avvicina sempre di più tendente all'infinito. Essi possono essere orizzontali (la loro funzione è y = k), verticali (la curva è espressa da x = d) e obliqui (la retta si avvicina di x = +inf.).

Continua la lettura
57

Trovati gli eventuali asintoti della funzione si passa allo studio della derivata prima per determinare gli eventuali punti di massimo e\o di minimo e per determinare la crescenza o la decrescenza della funzione:
- se f '(x) 0 allora f è crescente.

Inoltre, ti ricordo che nei punti in cui f'(x)= 0 e\o f'(x) NON ESISTE ci potrebbero essere massimi o minimi.

67

Bene, a questo punto occorre dare uno sguardo alla derivata seconda, la quale serve a determinare la convessità, la concavità della funzione e gli eventuali punti di flesso. Se f '(x) > 0 allora f è convessa (concavità verso l'alto), mentre se f' '(x)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare il gradiente di una funzione in un punto

"Perché devo studiare le funzioni?". Chi non ha mai pensato una cosa del genere? Bambini, adolescenti e adulti, la matematica è una disciplina con cui tutti prima o poi devono fare i conti! Sebbene, da ragazzi, ci sembri del tutto inutile studiare la...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione esponenziale

Una funzione esponenziale secondo la definizione matematica è un numero che viene elevato a potenza, partendo da una base che è un numero e che spesso è costituita dalla così detta base naturale o numero di Eulero “e”. Si possono studiare funzioni...
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione esponenziale

In analisi matematica si incontrano spesso delle difficoltà dovute al fatto che molti argomenti sembrano inizialmente ostici ma, una volta compresi a pieno, la strada sarà sicuramente più agevole. In particolare uno dei primi esercizi a cui si va incontro...
Superiori

Come prepararsi per le olimpiadi di matematica

Alle scuole superiori spesso ci si distingue per una spiccata propensione al calcolo matematico. Gli insegnanti incoraggiano gli studenti più meritevoli a mettersi in gioco in particolari competizioni. Queste ultime vengono chiamate olimpiadi di matematica....
Superiori

Come sapere se una funzione è limitata

Una funzione, in matematica, rappresenta una corrispondenza che collega gli elementi di due differenti insiemi. Data siffatta premessa, in questa guida passeremo ad illustrarvi le modalità attraverso le quali è possibile stabilire e sapere se una funzione...
Superiori

Come affrontare un compito di matematica

Ci sono delle materie scolastiche davvero ostiche e, per un buon 60% degli studenti italiani, una tra queste è la matematica. Tutti quei numeri e quelle formule sembrano proprio non voler entrare in testa: rientrate anche voi in questa percentuale? Se...
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione composta

Lo studio delle funzioni è uno degli argomenti più importanti della matematica che si studia alle scuole superiori. Esistono funzioni semplici, e funzioni composte, fra le altre. Quelle composte sono in pratica formate dalla combinazione non lineare...
Superiori

Matematica: studio del segno e dominio delle funzioni

La guida che verrà esposta in seguito si concentrerà sulla matematica, in quanto vi sarà data una spiegazione logica e più possibile semplificata riguardante lo studio del segno e dominio delle funzioni. La matematica rimane sempre la materia più...