Come studiare un libro di 1000 pagine in 45 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un buon metodo, semplifica le modalità di studio. Smettiamola di invecchiare sui tomi filosofici, di medicina, di storia, legge e quant'altro! Per preparare un esame su un libro di 1000 pagine bastano appena 45 giorni, con risultati soddisfacenti. Per riuscire in questa impresa, si richiede solo impegno, ottima organizzazione come molta buona volontà. Studiare diventerà un gioco da ragazzi.

27

Occorrente

  • costanza e determinazione
37

Velocizzare i tempi di studio, non implica una cattiva memorizzazione dei contenuti. Pertanto, per studiare 1000 pagine in 45 giorni, dedicare i primi 10 alla lettura di supervisione. In tal senso, ci si farà un'idea generale dei maggiori concetti. Prefissare degli obiettivi quotidiani. Quindi, studiare circa 100 pagine ogni giorno. La lettura va programmata sui 10 giorni senza strafare oppure effettuare pause ingiustificate. All'undicesimo giorno, ricominciare la lettura ma con occhio critico. Pertanto, sottolineare oppure cerchiare i concetti più importanti.

47

In questa fase, rileggere 35 pagine ogni giorno per due volte. Preferibilmente, suddividere il testo in paragrafi (per importanza tematica) ed affiancare un breve sottotitolo con delle parole chiave. Al termine di questa doppia lettura, sintetizzare gli argomenti con uno schema oppure un breve riassunto. I vari sottotitoli rappresentano un'utile scaletta. Pertanto, sarà più semplice studiare 1000 pagine in 45 giorni. Al termine, ripetere ad alta voce la sintesi per due volte. Aiutarsi con lo schema oppure con il riassunto e verificare la correttezza dei contenuti. Anche in questo caso, non bisogna strafare. Organizzare, invece, il lavoro con criterio.

Continua la lettura
57

Gli ultimi giorni saranno decisivi per la preparazione dell'esame. Pertanto, vanno sfruttati per i ripassi. Ristudiare e rileggere tutti gli schemi o i brevi riassunti. Per memorizzare meglio alcuni concetti, riscriverli più volte su un foglio di carta bianco. Chiaramente, argomenti particolarmente difficili andranno approfonditi con ricerche mirate. In alternativa, si possono richiedere ulteriori chiarimenti al docente, in base alla sua disponibilità. Studiare con questo programma dettagliato richiede sicuramente molta costanza e determinazione. Il risultato finale però compenserà di tutte le fatiche. In 45 giorni non bisogna assolutamente scoraggiarsi. Continuare con assiduità senza distrazioni. Pertanto, quando ci si dedica allo studio, allontanare il computer, lo smartphone e qualsiasi altra possibile tentazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allontanare ogni possibile distrazione, mentre si studia
  • Stabilire degli obiettivi e rispettarli a qualunque costo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come svolgere le moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000

Difficoltà a svolgere in modo rapido moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000? Volete aiutare i vostri ragazzi a fare i compiti di scuola? La soluzione è all'interno di questa guida: queste operazioni, che si trovano spesso nei libri di matematica...
Università e Master

Come calcolare la forza frenante

Per chi ama i settori scientifici e desidera proseguire gli studi con dei percorsi universitari ad indirizzo fisico o matematico, sicuramente inizialmente potranno esserci delle difficoltà a capire per esempio degli argomenti specifici come quello delle...
Superiori

Come calcolare il volume in galloni

In questa guida, che vogliamo offrirvi, desideriamo aiutarvi a capire come poter calcolare il volume in galloni, nella maniera più sistemica e semplice possibile. Iniziamo subito con il dire che il volume rappresenta la quantità di spazio occupato da...
Superiori

Come trasformare una frazione in percentuale

Le frazioni rappresentano uno degli argomenti più ostici che ogni bambino si trova ad affrontare solitamente in quinta elementare; tuttavia, una volta aver compreso il concetto di frazione, è possibile eseguire senza troppe difficoltà tutte le operazioni...
Superiori

Come calcolare la somma dei primi N numeri naturali

La scienza matematica è una materia che comprende vari argomenti, tra cui il primi numeri naturali, sommarli quando sono pochi può essere un operazione particolarmente semplice per la maggior parte della persone. Considerando invece di dover calcolare...
Superiori

Fisica: il piano inclinato

In questo articolo e in pochi e semplici passi ci occuperemo di un argomento di fisica. Nello specifico affronteremo il tema del piano inclinato. Tutti noi abbiamo studiato il piano inclinato tra i banchi di scuola, e grazie a questa guida rispolvereremo...
Superiori

Come calcolare la concentrazione delle forme ioniche

Le forme ioniche sono una categoria di sostanze chimiche che, quando disciolte in acqua, si dissociano completamente dagli ioni, in base alla loro solubilità. Calcolare la concentrazione di tutti gli ioni in una soluzione permette ai chimici di prevedere...
Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero decimale

La matematica è una delle materie più difficili che si fanno durante la vostra carriera scolastica. Man mano che andrete avanti con gli studi avrete sempre difficoltà maggiori. Una della difficoltà che si hanno all'inizio è quella delle frazioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.