Come studiare nel modo giusto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quante volte, nella vostra vita di studenti, avete impiegato giornate intere chini sui libri senza ottenere un risultato soddisfacente?! A volte non è la quantità di tempo dedicato allo studio a fare la differenza ma come lo si impiega e, soprattutto, l''essenziale è evitare stressarsi troppo. Nella guida che segue vedremo insieme qualche piccola "dritta" su come studiare nel modo giusto.

26

Occorrente

  • Voglia di studiare
36

Per prima cosa dedicatevi al corretto "arredamento" della stanza oppure del luogo deputato allo studio. È importane che il tavolo di lavoro non sia ingombro di libri e fogli volanti, che ci sia la giusta luce (nè soffusa nè troppo accesa) e, non ultima, è fondamentale una buona areazione dell'ambiente. Tenete sempre presente che la vostra mente, per poter apprendere nel modo giusto necessita di essere il più possibile calma e rilassata dunque il consiglio è di apprestarvi a studiare nella migliore condizione anche se non sempre può essere possibile.

46

L'orario migliore per dedicarsi ai libri, specie in estate con caldo ed afa, è quello mattutino poiché la mente è fresca e riposata grazie al ristoro notturno. Allo stesso modo è vivamente sconsigliato lo studio la sera, soprattutto dopo le 22, poiché sarete stanchi ed innervositi e difficilmente riuscirete a sedimentare le nozioni con facilità; da considerare, come alternativa, una veloce lettura degli argomenti prima di dormire. Anche l'alimentazione ha la sua importanza dunque prestate particolare attenzione alla dieta, specie se dovete affrontare test od esami importanti. Evitate cibi troppo ricchi di grassi che appesantirebbero eccessivamente la digestione con ripercussioni sulla vostra capacità di attenzione e concentratevi invece su pasti salutari e brevi spuntini a base di frutta e yogurt; sì anche a barrette energetiche in grado di contrastare efficacemente i fisiologici cali di zuccheri.

Continua la lettura
56

Da ultimo non dimenticate mai di fare una sorta di "lista" delle cose da ripassare prima di mettervi a capofitto sui libri. Appuntatevi gli argomenti maggiormente richiesti dai docenti ed eventuali integrazioni (appunti, fotocopie ecc...) per ciascuno affinché possiate essere in grado di porre in essere quei famosi "collegamenti" tranto apprezzati dai professori. Vedrete che, con un po' di pratica, acquisirete un vostro personale metodo di studio che potrete portare avanti con successo anche per il futuro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rendete la vostra stanza per lo studio accogliente, areata e luminosa al punto giusto
  • Fate attenzione alla giusta alimentazione nei momenti di maggiore impegno mentale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 trucchi per trovare la voglia di studiare

Dopo un periodo lungo di vacanze rimettersi sui libri è dura, lo so! È dura anche rimanere concentrati sui libri quando fuori cominciano le belle giornate e magari rimangano proprio le interrogazioni più importanti. Insomma a perdere la voglia di studiare...
Superiori

Come studiare per ottenere dei risultati

Non sempre studiare tante ore serve ad imparare qualcosa, perché alla maggior parte degli studenti capita di passare intere giornate sui libri senza aver capito niente. Il problema dunque sta nel metodo di apprendimento, che deve essere quello giusto...
Superiori

Come trovare un metodo di studio: imparare a studiare

Imparare a studiare è davvero possibile, in quanto basterà avere del tempo disponibile per fare esercizio e mettere in pratica qualche tecnica basilare: acquisire sin da ragazzi una buona metodologia di studio è fondamentale per conseguire dei risultati...
Superiori

Come studiare da autodidatta

Studiare non è di certo semplice, soprattutto quando si vuole imparare qualcosa e non si hanno solide basi sull'argomento da studiare. Lo studio da autodidatta ad esempio, permette allo studente di apprendere determinati concetti in maniera totalmente...
Superiori

Come andare bene a scuola senza studiare

Studiare non è mai una cosa piacevole per i bambini, che, soprattutto quando sono più piccolo, lo fanno molto svogliatamente, ottenendo infatti scarsi risultati. La scuola, da sempre, rappresenta per gli studenti la fonte di maggiori emozioni, sia nel...
Superiori

Come trovare la motivazione per studiare

Ecco una guida, molto interessante, attraverso il cui aiuto poter imparare come trovare ed anche utilizzare, la giusta motivazione, per studiare, nella maniera più efficace ed utile possibile. Studiare è veramente utile perché ci può aiutare a realizzare...
Superiori

Come studiare efficacemente

Studiare efficacemente è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza, non solo per assimilare le varie nozioni della materia che stiamo studiando, ma anche per superare a pieni voti i test che i nostri docenti ci propongono senza doverli ripetere....
Superiori

Come studiare in modo produttivo

Può capitare a tutti di dover studiare tante ma tante pagine di una specifica materia per poter superare un'interrogazione o un compito in classe. Con questa guida vi illustrerò come studiare in modo produttivo. Seguendo questi brevi passi otterrete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.