Come studiare molte pagine in poco tempo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ottimizzare i tempi nello studio vuol dire avere scelto un "metodo" di studio che si adatti alle proprie esigenze. Se si pensa che quello utilizzato è un po' carente e non si ottengono i risultati sperati nonostante l'impegno è opportuno trovarne un altro. Leggendo questo tutorial si ha la possibilità di avere degli utili consigli su come trovare una metodologia che consente di studiare molte pagine in poco tempo.

25

Occorrente

  • impegno, organizzazione, costanza.
35

Bisogna partire dal presupposto che senza impegno non si ottengono risultati. Non è fondamentale se si vuole alzare la media oppure si punta alla semplice sufficienza; durante lo studio la mente deve essere presente, senza distrazioni. Ciò vale sia durante le lezioni in classe (seguire attentamente dimezza il lavoro a casa), sia nello studio a casa. È consigliabile evitare di svolgere più azioni contemporaneamente, anche se si è abituati a studiare con la musica nelle orecchie o con il sottofondo della televisione. Specialmente quando il carico di lavoro è intenso (molte pagine e poco tempo) è opportuno concentrarsi unicamente su di esso.

45

La seconda dote è la costanza; quest'ultima è utile soprattutto per prevenire un sovraccarico di lavoro dovuto a giorni di latitanza dallo studio. Essere costanti nello studio agevola nell'affrontare e gestire la mole di compiti in maniera ordinata; inoltre, dà la possibilità di poter raggiungere l'obiettivo preposto. È fondamentale dedicare lo stesso tempo ogni giorno e, possibilmente, studiare anche nello stesso orario e luogo. Così facendo trova giovamento la propria capacità di memorizzare a lungo termine le nozioni che vengono richieste.

Continua la lettura
55

L'organizzazione, cioè la parte pratica del proprio metodo di studio è indispensabile. È opportuno contare le pagine che si devono studiare ed i giorni che mancano per completare lo studio. Quindi è consigliabile decidere quante pagine al giorno si devono studiare. L'ultimo giorno deve essere libero per poter fare un ripasso generale. Si possono sottolineare nel libro titoli, paragrafi, parole chiave, utilizzando i colori per suddividere un tema dall'altro. Si devono schematizzare mentalmente o scrivere a parte su un quaderno, rispettando l'ordine logico del libro. È il caso di ripassare più volte ad alta voce per memorizzare tutte le informazioni. L'ultimo giorno bisogna soffermasi soprattutto sulle parole chiave e ripetere ancora. A questo punto si dovrebbe essere preparati e pronti per affrontare la verifica/esame con sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 consigli per ricominciare a studiare

Dopo le vacanza estive, arriva sempre il periodo in cui ricominciano le scuole. Si riparte tra le pagine dei libri, compiti a casa e studio giornaliero. Ricominciare a studiare può rivelarsi molto difficoltoso. Tra relax e divertimento, è quasi impossibile...
Superiori

Come studiare diritto tributario

Per prendere una laurea non ci vuole soltanto grande volontà nello studio e concentrazione, ma anche memoria e passione per quello che sarà il proprio lavoro nel futuro. Il diritto tributario, come tutti gli altri tipi di diritto, richiede estrema pazienza...
Superiori

Come studiare in modo produttivo

Può capitare a tutti di dover studiare tante ma tante pagine di una specifica materia per poter superare un'interrogazione o un compito in classe. Con questa guida vi illustrerò come studiare in modo produttivo. Seguendo questi brevi passi otterrete...
Superiori

5 strategie per studiare senza distrazioni

Nei mesi di giugno e luglio si avvicinano gli esami di maturità e gli esami universitari, quindi, è importante non perdere la concentrazione e dedicare il proprio tempo allo studio. Studiare è fondamentale per ottenere degli ottimi risultati e per...
Superiori

Come studiare da autodidatta

Studiare non è di certo semplice, soprattutto quando si vuole imparare qualcosa e non si hanno solide basi sull'argomento da studiare. Lo studio da autodidatta ad esempio, permette allo studente di apprendere determinati concetti in maniera totalmente...
Superiori

5 trucchi per trovare la voglia di studiare

Dopo un periodo lungo di vacanze rimettersi sui libri è dura, lo so! È dura anche rimanere concentrati sui libri quando fuori cominciano le belle giornate e magari rimangano proprio le interrogazioni più importanti. Insomma a perdere la voglia di studiare...
Superiori

Come studiare in maniera efficace: il metodo dello schema

Non si finisce mai di studiare! Che sia un esame, un'interrogazione o un approfondimento, c'è sempre qualcosa da conoscere e memorizzare. Per una preparazione buona e duratura, individuare il metodo giusto è essenziale. Gli studenti ne sono consapevoli;...
Superiori

Come studiare un esame di diritto

Studiare non è mai un'operazione facile, per nessuno: l'unica cosa che differenzia chi riesce a superare un esame da chi invece è costretto a ripeterlo, è l'organizzazione e la volontà, senza questi due elementi sarà meglio ripiegare su altre attività....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.