Come studiare la letteratura

Tramite: O2O 06/07/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo studio della Letteratura è uno degli argomenti più discussi dagli alunni di tutto il mondo. Esistono molte tecniche e approcci allo studio di questa materia ma ognuno di essi può adattarsi o meno al nostro stile e capacità di assimilazione dei contenuti. Quindi oggi con la presente guida si vuole indicare come studiare la letteratura italiana esaminando passo passo la crescita dello studente e con esso il suo percorso di studi rivolgendosi agli studenti di scuole di ogni ordine e grado. La letteratura è una materia molto complessa e abbraccia numerosi campi e tematiche e a volte si collega anche con la storia e la cultura di un determinato popolo.

27

Occorrente

  • Testi letterari e antologici e manuali dei principali scrittori e poeti italiani
37

La prima cosa da fare è quella di procurarsi o acquistare testi di letteratura suggeriti all'inizio dell'anno scolastico. Uno dei consigli più importanti è che, se si ha la possibilità, seguire assiduamente le lezioni in classe in modo tale da comprendere gli elementi principali direttamente dalle labbra del vostro professore. I programmi scolastici partono sempre dall'Epica (cioè lo studio dei miti, degli eroi e delle legende) e non si può fare a meno che imbattersi in poeti e scrittori Greci (quali Omero). Questa è una delle parti più difficile da comprendere anche perché scritta in latino: si consiglia quindi di usare libri che contengono note critiche e spiegazioni a piè di pagina e nel caso non si riesca a comprenderlo la prima volta, rileggerlo più volte anche sottolineando i concetti principali.

47

Successivamente si passa allo studio di altri autori quali Virgilio (che ha scritto l'Eneide, le Bucoliche e le Georgiche); poi si passa al Medioevo con lo studio di Dante (con la Divina Commedia, il Convivio), Petrarca e Boccaccio: da qui si dipana la lingua italiana, con il passaggio dal latino al volgare. Poi si arriva all'Illuminismo e al Romanticismo: gli autori principali sono Leopardi, Foscolo, Machiavelli, Ariosto. Per ogni epoca letteraria, cambiano gli stili, le rime e le tecniche usate sia nella prosa e sia nelle poesie; occorre studiare attentamente il periodo nel quale si sviluppano le varie correnti di pensiero, di ogni poesia e di ogni opera in prosa, fare un riassunto ed un commento e seguire sempre le note a piè di pagina e le spiegazioni ulteriori che si trovano nei vari testi.

Continua la lettura
57

Poi si arriva allo studio del Decadentismo e del Verismo: qui si da molta importanza alle opere del Manzoni, del Verga e di altri autori, che mettono in risalto le realtà nelle quali vivono, e cercano di avvicinare la letteratura a tutti i ceti della popolazione. Infine studiare gli autori contemporanei, quali Eco, Cardarelli, Carducci, Montale, Pascoli, D'Annunzio. Poi i programmi prevedono anche lo studio degli autori che hanno partecipato e hanno vinto il Premio Strega (il più importante riconoscimento italiano agli scrittori), nato negli anni '50. Di ogni argomento viene tracciato un profilo storico, soprattutto se si tratta di movimenti letterari: avere cura di studiare bene anche l'introduzione, le biografie dei vari autori e poeti e il loro pensiero letterario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Di ogni capitolo fai un riassunto e traccia sempre un profilo autobiografico degli autori che devi studiare
  • Studia giorno per giorno, questo alleggerirà il carico complessivo di studio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come studiare La Divina Commedia

La Divina Commedia è una delle opere più importanti scritta da Dante Alighieri intorno al 1300. Si tratta di un'opera conosciuta e studiata in tutto il mondo, ritenuta il più grande capolavoro di letteratura di tutti i tempi. Sicuramente studiare questo...
Superiori

Appunti di letteratura inglese: Thomas Stearns Eliot

La letteratura inglese, sin dalla sua nascita, ha sempre contribuito a cambiare profondamente lo scenario letterario ed artistico europeo, tramite i suoi importantissimi esponenti, che hanno caratterizzato secoli e secoli di letteratura. Agli inizi del...
Superiori

Letteratura italiana: il realismo dell' Ottocento

Nella letteratura italiana, l'Ottocento rappresenta un periodo di notevole interesse. La produzione letteraria conosce il realismo ed il verismo. Queste correnti nascono dalla degenerazione del primo Romanticismo. Dopo l'Unità, si diffondono idee positivistiche....
Superiori

Appunti di letteratura italiana: il Decadentismo

Il Decadentismo è un movimento letterario che si sviluppa in Europa tra la seconda metà dell'Ottocento e gli inizi del Novecento. Il termine Decadentismo proviene dalla parola francese decadent, la quale racchiude due significati: uno negativo, e con...
Superiori

Letteratura italiana: il romanticismo

Il Romanticismo nasce in Germania nel 1800. Può essere considerato come un periodo storico e una corrente di pensiero, ma principalmente rappresenta uno stile letterario. Tuttavia si contrappone al secolo precedente, il 1700, dal momento che alla fredda...
Superiori

Letteratura del XVII secolo

Il 1600 fu l'inizio della nascita del pensiero moderno. Allora infatti, la letteratura si basava sul concetto classico del Medioevo e le composizioni avevano forme ben specifiche, basti pensare ai poemi o alla mitologia. La filosofia invece, passò da...
Superiori

Oscar Wilde: appunti di letteratura inglese

Oscar Wilde fu uno dei più celebri esponenti dell'estetismo inglese. Scrittore, poeta e drammaturgo, è passato alla storia oltre che per i suoi aforismi anche per gli scandali che hanno travolto la sua vita, rendendola un capolavoro al pari delle sue...
Superiori

Letteratura italiana: la corte di Federico II

Federico II fu uno di quegli imperatori particolarmente avvezzo a letteratura ed arti. Presso il suo regno ci fu un intenso proliferare di attivitá culturali. E lui stesso fu un discreto scrittore e poeta. Ma la più grande eredità che ci ha lasciato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.