Come studiare e ripetere un brano di letteratura Inglese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molti sono gli studenti che trovano svariate difficoltà a studiare una lingua straniera. Conoscere la grammatica è sicuramente un elemento fondamentale per imparare una nuova lingua ma, per formare un vocabolario personale di parole, è sicuramente fondamentale conoscere e studiare la letteratura straniere. In questa giuda vi dirò quindi come studiare e ripetere un brano di letteratura Inglese per migliorare il vostro vocabolario di parole personale.

26

Occorrente

  • Voglia di studiare
36

Come approcciarsi alla lettura

Come prima cosa è essenziale mettersi nello stato mentale ottimale ed essere consapevoli che lo studio di un brano in lingua inglese non è poi così complesso, a patto di sviluppare un buon metodo e di possedere buone basi sia linguistiche che di pronuncia che potranno essere potenziate, all'occorrenza, dal ripasso della grammatica di base. Il primo consiglio che vi voglio dare è quello di non imparare assolutamente a memoria la lezione. È un esercizio improduttivo, stancante e assolutamente inutile. Ricordate che la letteratura è solo un mezzo, il fine ultimo resta quello di imparare a conversare e "sapervela cavare" in qualsiasi situazione di vita comune.

46

Come affrontare la lettura

Una volta che sarete pronti per iniziare la vostra lettura prendete il brano assegnato e leggetelo a voce alta, cercando di comprenderne quanto più possibile il significato globale e appuntando, man mano, tutte le parole che non conoscete. Una volta terminata la lettura prendete un dizionario bilingue e cercate una ad una tutte le parole che vi sono sconosciute e cercate di capire, sopratutto nel caso di più significati, quale può essere quello maggiormente adatto al testo che state studiando.
Sottolineate all'interno del brano le informazioni più importanti aiutandovi, se necessario, con evidenziatori di tonalità differenti. In tal caso con un colore potrete evidenziare le parole chiave e con l'altro le informazioni complementari.

Continua la lettura
56

Come ripetere il brano letto

Dopo aver capito per bene il messaggio del brano iniziate a ripeterlo a voce alta. La cosa importante da fare a questo punto è quella di utilizzare parole vostre per esprimere il concetto precedentemente appreso. Si tratta di un'esercizio fondamentale poiché in aula, davanti all'insegnante ed ai compagni, presi dall'emozione potreste non ricordare alcune parole. Avere dei sinomini a portata di mano, in questo senso potrà risultare la mossa vincente. Nel caso in cui doveste trovarvi in difficoltà potrete anche realizzare un breve riassunto da ripassare per aiutarvi in un'esposizione orale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite sempre le lezioni in aula per avere buone basi linguistiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

10 consigli per imparare l'inglese

L'inglese è una lingua che appartiene alle lingue germaniche insieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone. Gli Stati in cui si parla l'inglese come lingua ufficiale vengono chiamati anglofoni. Il dizionario mette in evidenza...
Lingue

10 consigli per imparare l'inglese velocemente

Quasi tutti, prima o poi, abbiamo la necessità di imparare l'inglese: che sia per motivi di studio, di lavoro, per affrontare un viaggio o per interesse personale, se non l'abbiamo appreso per bene da piccoli, probabilmente ci troveremo in difficoltà....
Lingue

Come capire meglio l'inglese

La comprensione della lingua inglese, per un italiano nato e cresciuto nelle più svariate parti d'Italia, non è mai una cosa semplice. Siamo sempre più abituati a sentire un inglese maccheronico, con una pronuncia sempre più sbagliata. Vediamo allora...
Lingue

Come memorizzare verbi irregolari in inglese

La lingua inglese è sicuramente tra le lingue più diffuse e studiate al mondo. Infatti sono molti i benefici che possiamo trarre dalla conoscenza di questa lingua, che vanno dall'essere facilitati nella ricerca del lavoro fino ad arrivare al miglioramento...
Lingue

5 cose da sapere prima di iniziare a studiare Lingue

Imparare una nuova lingua, soprattutto se si parte da zero, comporta sempre tempo e fatica. Però una volta passati gli ostacoli iniziali, e imparato le basi, tutto diventa più immediato.Non c'è soddisfazione più grandi per chi studia una nuova lingua...
Lingue

5 trucchi per imparare l'inglese

Imparare l'inglese è diventato assolutamente fondamentale poiché rappresenta il miglior modo per parlare con altri interlocutori esteri. Oltre a questo aspetto bisogna considerare tutti i software che molto spesso presentano testi in inglese che è...
Lingue

Breve storia della lingua inglese

La lingua inglese come la conosciamo adesso, ha centinaia di anni di storia sulle proprie spalle. Prima di tutto perché è il risultato delle più diverse occupazioni nel corso dei secoli. L'inglese è appartenente al gruppo linguistico indoeuropeo,...
Lingue

Gli ausiliari nella lingua inglese

Se stiamo pensando di imparare la lingua inglese, sicuramente per riuscirci dovremo imparare tutte le regole grammaticali per poter formulare in maniera corretta una frase, e allo stesso tempo dovremo conoscere anche la pronuncia per riuscire a dialogare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.