Come studiare e lavorare allo stesso tempo

Tramite: O2O 14/03/2018
Difficoltà: media
17
Introduzione

In questa guida siamo pronti a proporvi il metodo per capire come fare per studiare e lavorare contemporaneamente senza incorrere in alcun tipo d'intoppo o problema.
Iniziamo ammettendo che lavorare e studiare contemporaneamente non è un'impresa semplice. Sono sempre di più gli studenti chiamati a svolgere entrambe le attività, spesso proprio per potersi permettere un adeguato livello d'istruzione o raggiungere gli obiettivi preposti dalle proprie ambizioni. Vediamo insieme alcuni consigli pratici su come fare per studiare e lavorare allo stesso tempo.
Buon lavoro e buon divertimento (allo stesso tempo!)

27

1 - L'ORGANIZZAZIONE.

Innanzitutto occorre confrontarsi con la realtà del fatto che ogni studente lavoratore accusa il doppio dello stress rispetto a uno studente libero di dedicare la totalità del proprio tempo allo studio e, di conseguenza, è costretto a uno sforzo maggiore per sostenere gli esami con esito positivo.
Come fare, allora, a non rinunciare all'uno o all'altro?
Se il primo nemico di uno studente lavoratore è il tempo (che non è mai abbastanza), la sua prima arma dovrà essere l'organizzazione. Redigere un programma giornaliero, settimanale e mensile in cui stilare degli obiettivi verosimili (tentare di strafare, infatti, può rivelarsi controproducente anche sul morale) aiuta lo studente lavoratore a impostare un ritmo e seguirlo. Ovviamente, redigendo il programma egli dovrà sempre tenere conto non solamente degli spazi previsti per il lavoro e per lo studio, ma anche di quelli relativi all'impegno sociale, alla famiglia e alle altre attività che lo interessano, trovando il giusto spazio per ogni componente della propria vita.

37

2 - (Alimentare sempre la) MOTIVAZIONE.

Avere un impiego non consente di "vivere" l'esperienza universitaria a 360° (che non è solo libri e studio) e questo potrebbe comportare un affievolimento dello zelo iniziale con cui si aveva intrapreso la carriera scolastica: un evento pericolosissimo che nella maggior parte dei casi conduce lo studente lavoratore ad abbandonare gli studi.
Per evitarlo, un aiuto insperato può giungere dai rapporti con gli altri compagni di corso, che sicuramente saranno in grado di stimolarci e di mantenere vive le relazioni all'interno della facoltà di interesse.
Inoltre, è fondamentale fissare dei premi dopo aver raggiunto determinati obiettivi (per esempio dopo aver passato un esame), poiché questo ci fornirà il giusto sprint per continuare a studiare e prepararsi ai test successivi.

Continua la lettura
47

3 - CONCENTRAZIONE.

Per uno studente lavoratore il tempo scorre sempre veloce, perciò è fondamentale ricavare quello dedicato allo studio in ogni momento possibile: nella pausa di lavoro, durante gli spostamenti oppure nei week-end ci si deve sempre sforzare di prendere i libri in mano e studiare. Quando possibile, sarebbe preferibile farlo in un luogo abituale, dove non siano presenti distrazioni (televisione, computer o altre persone) e il materiale di studio sia già predisposto, in modo da risparmiare tempo prezioso ed evitare inutili stress.

57

Sarai ripagato!

Essere nello stesso tempo uno studente ed un lavoratore richiede sforzi particolari, ma fornisce delle grandi soddisfazioni, in grado di ripagare chi ha avuto la pazienza e la concentrazione necessari a portare avanti un simile percorso. È un'esperienza dura, ma consente non solo di imparare a gestire al meglio il proprio tempo e le proprie risorse, ma anche di affinare quelle capacità che un giorno saranno necessarie per conquistare il posto di lavoro dei propri sogni. Inoltre, in qualsiasi ambito lavorativo, avere alle spalle un'esperienza di studio-lavoro peserà sul nostro curriculum e potrà gratificarci direttamente sul campo degli sforzi e dei sacrifici sostenuti durante gli anni più faticosi.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Se studi e hai un lavoro, consulta il sito della tua Università: potresti aver diritto a delle agevolazioni sia in Facoltà sia sul lavoro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Consigli per riprendere a studiare dopo tanti anni

Molte volte capita di interrompere gli studi, ad esempio dopo il diploma, spinti dalla voglia di lavorare ed essere indipendenti, per poi decidere dopo tanti anni di riprendere. Quando il cervello non è più abituato a studiare può apparire arduo riabituarlo,...
Università e Master

Come studiare un libro universitario

Partiamo con il presupposto che ognuno ha il proprio metodo di studio e, inoltre, dipende dal mattone di pagine e inchiostro che ci si trova davanti. E non ci sono strani trucchi o sortilegi che facciano entrare tutto il sapere di un librone universitario,...
Università e Master

Semplici consigli per studiare d'estate

La bella stagione sta ormai per farsi strada, prendendo il posto delle fredde giornate invernali. Nonostante l'arrivo dei mesi più caldi, però, la mole di lavoro sembra non diminuire neanche un po', soprattutto se si tratta dello studio. Per coloro...
Università e Master

5 consigli per ottimizzare il tempo in Università

Uno dei sogni di ogni studente universitario è quello di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo. Questo è possibile se si adottano alcune accortezze per ottimizzare il tempo a nostra disposizione. Molti di voi sapranno che le lezioni universitarie,...
Università e Master

Come ricominciare a studiare a 40 anni

Quando le opportunità lavorative scarseggiano, diventa piuttosto rilevante mettersi sotto con lo studio. Conseguendo almeno un diploma di laurea triennale, le possibilità di trovare un nuovo impiego lavorativo si incrementano. Qualora non lo si riesca...
Università e Master

10 cose da sapere se decidi di studiare al Conservatorio

Il conservatorio di musica è una scuola di musica di livello universitario le cui aree accademiche sono organizzate in diversi settori: esecutivo (canto e strumenti), compositivo, della direzione d'orchestra, della direzione del coro, della musica classica,...
Università e Master

Come Studiare Con Il Metodo delle Domande

Riuscire a studiare una particolare materia, per molte persone, può risultare abbastanza complicato, questo è generalmente legato alla mancanza di un metodo di studio adeguato. Purtroppo nelle scuole raramente insegnano come fare per riuscire a memorizzare...
Università e Master

Come studiare con metodo all'università

Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno appeno intrapreso la carriera universitaria: è facile, quando si è delle matricole, sentirsi a disagio o inadatti alla semplice vista dei titoli degli esami universitari. Proseguendo la lettura scoprirai,...