Come studiare diritto privato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esame di diritto privato a economia è una degli esami più ostici, e molti studenti devono purtroppo ripeterlo più volte prima di riuscire a passarlo. Molte delle bocciature dipendono però da un metodo di studio sbagliato, soprattutto se non si è abituati a studiare materie simili o ti mancano delle basi dalle superiori ma potrai superare questo ostacolo facilmente. In questa guida troverai qualche consiglio su come studiare il diritto privato, siamo sicuri che con il tuo impegno e la tua forza di volontà ce la farai. Diamo ora inizio a questa guida su come studiare diritto privato.

26

Occorrente

  • Tempo: almeno un mese
  • Pazienza
  • codice civile
  • eventuale libro consigliato dal professore
36

Inanzitutto l'organizazzione, sei uno studente frequentante o no?
Se decidi di frequentare le lezioni possono bastare gli appunti che prendi in aula e il codice civile. L'importante è che se decidi di frequentare, frequenti tutte le lezioni e nel caso nel salti qualcuna, provvedi subito a recupare gli appunti da un tuo compagno. Come supplemento potrai usure il metodo della registrazione utile solo se poi una volta a casa seguirai il materiale con la stessa attenzione prestata in aula, in questo modo potrai anche risentire i passaggi che magari ti erano sfuggiti o ti erano poco chiari durante lo svolgimento della lezione.

46

Se non frequenti, compra il libro di testo consigliato dal professore, non comprare compendi generici, dato che solitamente ogni professore ha una propria idea sull'interpretazione delle norme e può considerare sbagliate interprezioni diverse anche se sono accettate dalla giurisprudenza. Inoltre segui bene il programma di studio del professore. Solo dopo che saprai perfettamente questo puoi eventualmente approfondire determinati argomenti per rendere più completo e personale il tuo esame, ricorda però che questa è la ciliegina sulla torta ma la base, cioè quello richiesto dal professore non deve avere falle. Non saltare pezzi di libro sperando che non venga richiesto, non puoi saperlo e ciò ti espone solo a probabilità di fallimento.

Continua la lettura
56

Ricorda che per prepararsi a questo esame serve circa un mese di studio fatto seriamente. Puoi provare a fare un programma di studio a patto che sia onesto e che venga rispettato se no è solo una perdita di tempo e rischi seriamente di demoralizzarti. Riorganizza gli appunti in modo chiaro integrandoli con gli articoli del codice civile e ricorda che devi usare una terminologia adeguata, non puoi riassumere con parole tue.
Allenati a ricordare il più possibile gli articoli importanti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vai ai ricevimenti del professore il più possibile per chiedere chiarimenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 cose da non dire mai ad un professore

Come tutti sappiamo, la scuola è un'ottima opportunità per i ragazzi di approfondire il loro bagaglio culturale, nonché di socializzare ed imparare a vivere nella società degli adulti, dove ci sono problemi ed obblighi. Ad esempio, uno degli obblighi...
Superiori

10 cose da fare l'ultimo giorno di scuola

Che suoni la campanella dell'ultimo giorno di scuola dell'anno o della nostra vita, è obbligatorio per i ragazzi, dopo tanti sacrifici, festeggiare il meritato riposo.  Ma come celebrare la fine delle interrogazioni, dei compiti in classe, dello studio...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Università e Master

10 consigli per affrontare al meglio l'università

Avete finito da poco il liceo, avete affrontato l'esame di maturità e adesso siete alle prese con l'inizio del periodo universitario. Frequentare l'università potrebbe non essere facile, soprattutto se siete fortemente abituati con i ritmi delle lezioni...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Sociologia Politica

"Sociologia politica" è una materia universitaria che prevede un esame presente in diversi corsi di laurea. Tra questi troviamo "Scienze politiche", "Relazioni internazionali" e "Sociologia". Per quale motivo una materia universitaria necessita di una...
Elementari e Medie

10 regole da adottare in classe

Come ben sappiamo, gran parte delle ore quotidiane di ogni bambino o ragazzo vengono passate in classe a contatto di compagni e dei vari insegnanti. A tal proposito diventa necessario conoscere alcune regole fondamentali di comportamento da adottare in...
Superiori

5 modi per non farsi interrogare

Le interrogazioni rappresentano il momento più temuto da ogni studente. Quando il professore annuncia un'interrogazione imminente, sale la paura di essere lo sfortunato di turno. Nessuno può avere la certezza di sfuggire alle domande dell'interrogazione,...
Università e Master

Come passare l’esame di analisi matematica I

Tutti i percorsi di laurea riguardanti discipline tecnico-scientifiche come Ingegneria, Informatica, Scienze naturali ed Economia prevedono un corso di una disciplina che funge da base per l'insegnamento di Analisi Matematica I. Quest'ultima introduce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.