Come studiare diritto privato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esame di diritto privato a economia è una degli esami più ostici, e molti studenti devono purtroppo ripeterlo più volte prima di riuscire a passarlo. Molte delle bocciature dipendono però da un metodo di studio sbagliato, soprattutto se non si è abituati a studiare materie simili o ti mancano delle basi dalle superiori ma potrai superare questo ostacolo facilmente. In questa guida troverai qualche consiglio su come studiare il diritto privato, siamo sicuri che con il tuo impegno e la tua forza di volontà ce la farai. Diamo ora inizio a questa guida su come studiare diritto privato.

26

Occorrente

  • Tempo: almeno un mese
  • Pazienza
  • codice civile
  • eventuale libro consigliato dal professore
36

Inanzitutto l'organizazzione, sei uno studente frequentante o no?
Se decidi di frequentare le lezioni possono bastare gli appunti che prendi in aula e il codice civile. L'importante è che se decidi di frequentare, frequenti tutte le lezioni e nel caso nel salti qualcuna, provvedi subito a recupare gli appunti da un tuo compagno. Come supplemento potrai usure il metodo della registrazione utile solo se poi una volta a casa seguirai il materiale con la stessa attenzione prestata in aula, in questo modo potrai anche risentire i passaggi che magari ti erano sfuggiti o ti erano poco chiari durante lo svolgimento della lezione.

46

Se non frequenti, compra il libro di testo consigliato dal professore, non comprare compendi generici, dato che solitamente ogni professore ha una propria idea sull'interpretazione delle norme e può considerare sbagliate interprezioni diverse anche se sono accettate dalla giurisprudenza. Inoltre segui bene il programma di studio del professore. Solo dopo che saprai perfettamente questo puoi eventualmente approfondire determinati argomenti per rendere più completo e personale il tuo esame, ricorda però che questa è la ciliegina sulla torta ma la base, cioè quello richiesto dal professore non deve avere falle. Non saltare pezzi di libro sperando che non venga richiesto, non puoi saperlo e ciò ti espone solo a probabilità di fallimento.

Continua la lettura
56

Ricorda che per prepararsi a questo esame serve circa un mese di studio fatto seriamente. Puoi provare a fare un programma di studio a patto che sia onesto e che venga rispettato se no è solo una perdita di tempo e rischi seriamente di demoralizzarti. Riorganizza gli appunti in modo chiaro integrandoli con gli articoli del codice civile e ricorda che devi usare una terminologia adeguata, non puoi riassumere con parole tue.
Allenati a ricordare il più possibile gli articoli importanti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vai ai ricevimenti del professore il più possibile per chiedere chiarimenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di diritto privato

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, la tematica che svilupperemo sarà il diritto. Più precisamente, ci dedicheremo al diritto privato, andando a valutare una serie di appunti su questa materia giuridica. Cominciamo...
Università e Master

Come superare l'esame di diritto privato

Affrontare un esame universitario è sempre una fonte di grande stress per ogni studente. La bella notizia è che, organizzando il metodo di studio nel migliore dei modi, l'impresa può essere meno faticosa di quella che sembra! All'interno di questa...
Università e Master

Appunti di diritto privato: la compravendita

La compravendita (o più semplicemente vendita come la definisce il codice civile), è un contratto reale ad effetti obbligatori e, costituisce la più antica forma di contratto di scambio. Esso è anche a prestazioni corrispettive e dunque a titolo oneroso....
Università e Master

Come sostenere l'esame di diritto privato

Sostenere un esame universitario non è mai cosa facile per qualsiasi studente. Questi, infatti, quando arriva il momento cruciale sono spesso soggetti a forte stress e ansie. Chi frequenta i corsi di giurisprudenza, poi, ha spesso e volentieri dei problemi...
Università e Master

Appunti di diritto privato: fatti e atti giuridici

Il diritto privato è una materia molto vasta che caratterizza moltissimo il nostro ordinamento giuridico. Moltissimo di esso, infatti, è costituito proprio dagli articoli proposti dal codice civile, principale strumento del diritto privato. In questa...
Università e Master

Appunti di diritto privato: il testamento

Non sono pochi i giovani che decidono di intraprendere la carriera giuridica, le cui strade si ramificano in diversi e specifici settori. Ma ci sono dei campi che ogni buon avvocato deve conoscere per poter professare la materia. Molte persone vogliono...
Università e Master

Come studiare diritto pubblico semplicemente

Molto spesso ci capita di dover studiare e affrontare temi molto complessi, pertanto è molto importante poter avere un metodo di apprendimento che ci semplifichi le cose. In questa guida vi verrà spiegato infatti come poter affrontare al meglio lo studio,...
Università e Master

Appunti di diritto privato: le assicurazioni

In giurisprudenza, per diritto privato si intende tutta quella parte di diritto che va a regolamentare i rapporti che intercorrono fra i soggetti intesi come persone fisiche e giuridiche. Fanno parte del diritto privato, dunque, anche le normative relative...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.