Come Studiare Correttamente La Biologia

Tramite: O2O 10/12/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La biologia è una disciplina abbastanza problematica per gli studenti, a causa della complessità degli argomenti trattati e per la molteplicità dei temi da approfondire. Tuttavia utilizzando un buon metodo di studio è possibile riuscire a rendere l'apprendimento più semplice. La biologia è una materia che studia tutto ciò che riguarda la vita, gli esseri viventi e gli ecosistemi in cui sono inseriti. Lo studio si divide in vari settori, ed è proprio da qui che bisogna partire per ottenere una maggiore organizzazione: dividere il lavoro per argomenti e blocchi. Nei passi della guida a seguire sarà spiegato in maniera molto facile come studiare correttamente la biologia.

27

Il primo settore della biologia include vari temi quali: esplorare la vita, le basi principali della chimica della vita, le macromolecole, la cellula, il trasporto cellulare, la respirazione cellulare e la fotosintesi. Il secondo settore tratta argomenti quali: l'ereditarietà e l'evoluzione, la riproduzione cellulare, le leggi di Mendel, i cromosomi e i caratteri legati al sesso, la biologia del gene e la riproduzione del DNA, i virus e i batteri, la regolazione genica e la clonazione, la tecnologia del DNA ricombinata, il progetto del genoma umano, l'evoluzione, Darwin, la macroevoluzione, la microevoluzione e il concetto di specie.

37

La quarta branca della biologia, abbraccia invece, il corpo umano e i principali sistemi (nervoso, muscolare, circolatorio, digerente ecc). L'ultimo gruppo di studio riguarda l'ecologia e l'ambiente. Cambiate l'atteggiamento nei confronti della biologia, potrebbe sembrare difficile e privo di senso, ma è proprio ciò che occorre fare se si vogliono vedere dei buoni risultati in questa materia.

Continua la lettura
47

Per ottenere dei buoni voti, è importante dedicare del tempo allo studio. Tuttavia, portarsi sempre dietro un libro di Biologia non garantisce necessariamente migliori risultati, bisogna anche saper studiare; la chiave del successo è rendere efficace ogni singolo minuto che si dedica allo studio.

57

Molti termini utilizzati nella biologia sembrano complicati e difficili da scrivere, in quanto molti di questi provengono dal latino e presentano un prefisso e un suffisso; ad esempio, la parola "glucosio" può essere separata in due parti: "gluco" significa "dolce", mentre "-osio" significa "zucchero". Conoscere i prefissi e i suffissi vi aiuterà a scrivere correttamente le parole difficili e a comprenderne il significato.

67

Guardare notiziari, leggere giornali e riviste di scienze può aiutare nello studio della biologia, poiché nuove tecnologie emergono ogni giorno (ad esempio: scoperte fondamentali nell'ambito della clonazione); prestate dunque attenzione alle problematiche odierne che vi aiuteranno a comprendere l'idea generale delle nuove scoperte e vi coinvolgeranno maggiormente in questa materia. Se è possibile, realizzate delle schede dimostrative per memorizzare maggiormente gli argomenti; inoltre, consultate e studiate anche sui siti internet utili e istruttivi.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Biologia: sintesi sui mitocondri e cloroplasti

La biologia è una materia piuttosto complessa e difficile da comprendere, in quanto ci sono moltissime cose da sapere. Ma per poter apprendere argomenti più difficili è necessario partire da delle buone basi e studiare alcuni processi basilari. Ecco...
Superiori

Biologia: classificazione dei batteri

Entriamo nel mondo della biologia: quale è la classificazione dei batteri?. I batteri appartengono al regno dei Bacteria. Chiamati anche eubatteri, comprendono moltissimi micro organismi cellulari, i procarioti. Sono grandi appena qualche micrometro,...
Superiori

Biologia: il citoscheletro

Il citoscheletro è una struttura tridimensionale dinamica (muscolare e scheletrica) che riempie il citoplasma e permette sia il movimento che la stabilità dell'organismo umano: le sue lunghe fibre (microfilamenti, microtubuli e filamenti intermedi)...
Superiori

Biologia: proteine, zuccheri e grassi

La Biologia è lo studio della vita (Bio = vita e Logos = studio), essa studia le sostanze organiche e inorganiche. Le sostanze organiche principali sono: gli zuccheri, le proteine, gli alcoli o idrocarburi, i grassi e gli acidi nucleici (DNA e RNA)....
Superiori

Appunti di biologia: gli organismi unicellulari

Un organismo si definisce unicellulare se possiede soltanto una cellula, multicellulare se è formato da più cellule. I gruppi principali unicellulari sono: gli archeobatteri, i protozoi, i batteri, le alghe unicellulari ed i funghi unicellulari. La...
Superiori

Appunti di biologia: il sistema endocrino

Il sistema endocrino fa parte, insieme a quello nervoso e a quello immunitario, dei tre grandi sistemi di comunicazione dell'organismo. Esso attraverso messaggi chimici a conduzione lenta permette all'organismo di rispondere meglio a sollecitazioni esterne...
Superiori

5 modi per studiare poco con massimi risultati

Che tu sia uno studente delle scuole medie, superiori o dell'università, avere un buon metodo di studio e conoscere dei piccoli segreti su come studiare poco ed ottenere massimi risultati potrebbe tornarti utile. Bene, in questa guida vedremo 5 modi...
Superiori

7 motivi per scegliere di studiare greco antico

In tutte le scuole del mondo, ormai, si studia una seconda lingua straniera, come inglese o spagnolo o francese. Nei licei classici, invece, si studiano anche il latino e il greco antico. Molti ragazzi apprezzano questa lingua e la studiano con piacere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.