Come sostenere una buona interrogazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

A molti studenti può essere capitato di bloccarsi a causa dell'ansia generata poco prima di un'interrogazione. Lo studiare intensivamente e l'essersi preparati nel migliore dei modi, spesso e volentieri non può venire in soccorso di chi si appresta a sostenere un esame. Il problema che "blocca" uno studente è generalmente di natura psicologica e facilmente risolvibile. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo, in pochi passaggi, come è possibile sostenere una buona interrogazione, vincendo l'ansia.

24

Per prima cosa, è necessario entrare nell'ottica che l'interrogazione rappresenta un colloquio, una sorta di chiacchierata in cui si devono esporre determinati argomenti, mantenendo la tranquillità che si tiene in qualsiasi altra tipologia di colloquio. Una delle modalità principali che si deve mantenere durante ogni conversazione di questo tipo, è quella di non parlare in tono monotono, dimostrandosi interessati a quello che si sta dicendo. Inoltre, è buona regola evitare di gesticolare troppo durante la propria esposizione, senza per questo rimanere completamente immobili. In buona sostanza va benissimo una via di mezzo. Anche il toccarsi i capelli, il giocherellare con le mani oppure con oggetti come penne o un gesso sono visti come segni di nervosismo e possono portare ad una cattiva valutazione complessiva.

34

Durante l'esposizione, è buona regola non ripetere svariate volte lo stesso concetto, in quanto si darebbe l'impressione di non saper andare avanti con il colloquio e potrebbe apparire una vera e propria mancanza di preparazione, come se si avesse studiato soltanto uno specifico argomento. È opportuno, tra l'altro, ricordarsi sempre di essere in un ambiente differente rispetto a quello in cui ci si trova nel tempo libero. Per questo motivo, pertanto, è consigliabile evitare tutte le espressioni tipiche della chiacchierata tra amici ("cioè", "allora", "difatti" e molte altre forme simili). È necessario dimostrarsi pienamente sicuri di sé stessi. Infatti, a volte un argomento non del tutto illustrato in maniera corretta ma espresso con una buona dose di sicurezza, avrà dei risultati migliori rispetto ad uno completamente corretto ma espresso con poca convinzione.

Continua la lettura
44

Prima di presentarsi all'interrogazione, è utilissimo prepararsi una scaletta e seguirla accuratamente, per poter parlare liberamente e dare un ordine alla propria esposizione. Questa sarà particolarmente utile per non rischiare di ripetere varie volte lo stesso argomento e non perdere il filo del discorso nel caso in cui l'insegnante rivolga una domanda insidiosa. È anche utile cercare di utilizzare la logica, rispondendo a tutte quante le domande che vengono poste. Molto spesso, infatti, è sufficiente ragionare per arrivare alla soluzione del quesito, senza rispondere con l'istinto, ma prendendosi un momento per riflettere e per argomentare la propria risposta quanto più possibile. Così facendo si riesce a dimostrare che non si tratta di una risposta fornita a caso, ma di una che è stata ragionata con un criterio logico. Come ultimo consiglio, vi diciamo di tentare di non rimanere mai in silenzio, anche quando viene posta una domanda alla quale non si ha l'idea di come rispondere. In quest'ultimo caso è sempre preferibile iniziare a parlare, cercando di dare una risposta, anche arrivandoci per deduzione. Talvolta dimostrare di non arrendersi è più efficace di una risposta esatta, che è stata fornita immediatamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 consigli per l'interrogazione perfetta

Una delle cose che terrorizza di più un qualsiasi studente è l'interrogazione. Quanti studenti non sono andati a scuola per paura di prendere brutti voti a causa di un'interrogazione? Per superare questa paura, cercheremo di darvi 10 consigli utili...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione scolastica

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo è possibile prepararsi ad un'interrogazione scolastica. Questo tutorial infatti indicherà a tutti gli scolari il metodo giusto ed idoneo per affrontare al meglio un'interrogazione. Sappiamo che...
Superiori

10 modi per rimandare un'interrogazione

Avete un'interrogazione, non siete preparati e siete costretti ad andare a scuola? Sicuramente in quei momenti pensate a delle scuse, quindi dei modi, per cercare di evitare e rimandare un'interrogazione, nella speranza che questo possa funzionare e che...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione se si è impreparati

Affrontare un'interrogazione da impreparati è una situazione abbastanza comune per lo studente medio della scuola superiore. Ognuno affina le proprie tecniche per sfuggire al brutto voto. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
Superiori

Come prepararsi per un'interrogazione

Si sa, il terrore degli studenti è sempre quell'interrogazione a fine quadrimestre che fa stare in ansia fino all'ultimo giorno, soprattutto quando ci sono di mezzo insufficienze o più materie da recuperare. Come prepararsi nel modo migliore? Serve...
Superiori

5 tipi di studenti durante un'interrogazione

La maggior parte di noi ricorda i tempi della scuola con gioia ed anche con un po' di malinconia. Tra i banchi di scuola si stringono amicizie davvero importanti ed uniche. Alcune di queste proseguono anche dopo il termine degli studi, altre invece si...
Superiori

Come sfuggire ad una interrogazione

Come tutti gli anni da metà settembre inizia l'anno scolastico e in tutta Italia prende nuovamente vita l'incubo delle interrogazioni. Nel corso del proprio percorso è capitato a tutti, almeno una vlta, di arrivare al momento dell' interrogazione poco...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione orale

L'interrogazione orale è uno dei momenti più temuti da migliaia di studenti, sia delle scuole medie e superiori che per gli universitari. Molti studenti, infatti, hanno difficoltà ad esporsi quando devono parlare in pubblico o quando si sentono sotto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.