Come sopravvivere a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La scuola è un'istituzione che si occupa dell'insegnamento collettivo di uno Stato. Qualche volta la vita scolastica, soprattutto nell'adolescenza, può avere dei risvolti che possono creare traumi ad alcuni soggetti. È tuttavia indispensabile affrontare questa fase della vita con un'ottica diversa, pensando in modo positivo ed eventualmente usare alcuni piccoli accorgimenti. La guida che segue vi fornirà alcuni consigli su come sopravvivere a scuola.

26

Occorrente

  • Spensieratezza
36

Fatevi degli amici

La vita scolastica è più agevole se si cerca di individuare gli aspetti positivi di questa esperienza. Gli amici sono sicuramente un aspetto positivo di questo periodo della vita. Infatti, molti compagni di classe diventano poi amici inseparabili, compagni di mille avventure, giochi, scherzi e risate; questa situazione rende l'anno scolastico sicuramente più facile da affrontare. Se, poi, il compagno preferito è anche uno dei più bravi studenti della classe, potete solo migliorare il vostro rendimento facendovi aiutare da lui nello studio.

46

Scegliete bene il posto dove sedervi

Per rendere più piacevole la vita scolastica occorre scegliere attentamente anche il banco ed i compagni che sono vicini a voi. È opportuno evitare le ultime file per due motivi fondamentali: le ultime file, di solito, sono preferite in quanto permettono di essere meno "visibili" ai professori. Invece, proprio per questo motivo, quei banchi sono quelli più controllati. Inoltre, negli ultimi banchi è più difficile seguire la lezione o prendere appunti; questa situazione può influire notevolmente anche sulla pagella. Se desiderate risolvere questa problematica dovete scegliere un posto centrale.

Continua la lettura
56

Studiate assieme a un compagno di classe

I compiti sono un punto molto importante; essi sono la preoccupazione di molti studenti, ma anche in questo caso si può superare questo scoglio. I compiti sono visti, generalmente, come una privazione della libertà, come un qualcosa che sottrae tempo ad altre attività più piacevoli. È consigliabile svolgerli appena si torna da scuola o nel primo pomeriggio, in modo da avere la lezione ancora in mente; in questo modo si può avere tutto il resto del pomeriggio libero. Un altro suggerimento è quello di formare dei gruppi di studio con altri compagni o con il compagno di banco. In due la fatica sembra minore e magari uno può integrare le conoscenze che mancano all'altro. In conclusione, se vivete l'esperienza scolastica con spensieratezza e cercherete di trovare sempre il lato positivo avrete per sempre un ricordo indelebile della scuola, forse il più bello della vostra vita.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affrontate questa esperienza con tanta positività e soprattutto cercando sempre il lato positivo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Elementari e Medie

10 regole da adottare in classe

Come ben sappiamo, gran parte delle ore quotidiane di ogni bambino o ragazzo vengono passate in classe a contatto di compagni e dei vari insegnanti. A tal proposito diventa necessario conoscere alcune regole fondamentali di comportamento da adottare in...
Maturità

10 trucchi per sopravvivere agli esami di maturità

Gli esami di maturità sono ormai arrivati e l'ansia comincia ad arrivare non solo per gli alunni, ma anche per i professori e per i commissari che dovranno giudicare la classe. Per evitare di farvi schiacciare completamente dalla paura e dallo stress,...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Elementari e Medie

Come stare attento in classe

La scuola sta per finire e le vacanze estive si avvicinano. Dopo mesi e mesi trascorsi tra compiti in classe e interrogazioni, ci si può prendere qualche settimana di sano relax. I compiti delle vacanze si devono comunque svolgere, ma coloro che hanno...
Superiori

Come preparare un buon esame di maturità

Non esiste una formula magica in grado di assicurarti automaticamente un buon voto all'esame di maturità. Tuttavia, ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti consentono di preparare con calma la tua prova finale, senza ridurti a studiare la mattina stessa,...
Superiori

10 suggerimenti per essere felici a scuola

L'esperienza scolastica è fondamentale per ogni individuo, un momento irrinunciabile di crescita durante il quale il positivo e il negativo incidono il carattere determinando l'uomo o la donna che si affacceranno alla vita adulta. Rendere il momento...
Superiori

Come comportarsi a scuola

La scuola è il luogo dove molti giovani passano buona parte della loro giornata. Un luogo di formazione, dove oltre ad imparare le nozioni delle varie discipline fanno tante nuove esperienze e creano legami con i con i loro compagni e insegnanti. Tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.