Come sommare due sconti

Tramite: O2O 09/04/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo sconto è la riduzione di un prezzo praticata dal venditore. Questo può essere definito sconto mercantile, commerciale o razionale. Gli sconti commerciali e razionali riguardano solo scopi finanziari e vengono calcolati, considerando il tempo di anticipo con cui viene versato il capitale. Mentre lo sconto mercantile si applica nelle operazioni di compravendita di merci. Esso viene effettuato in modo condizionato e incondizionato. Inoltre è direttamente proporzionale al solo capitale da pagare e il suo calcolo corrisponde al normale calcolo di una percentuale. In questo tipo di calcolo non compare il tempo. Lo sconto può essere singolo oppure con più percentuali. Per determinare l'importo scontato è fondamentale fare un calcolo per preciso, per poi ottenere la cifra scontata. Nella seguente guida spiego come sommare due sconti.

27

Occorrente

  • Fattura
  • Merce
  • Calcolatrice
  • Penna
37

Determinare la base imponibile

La prima cosa da fare quando si devono sommare due sconti è quella di determinare la base imponibile. Dopodiché è possibile calcolare i due sconti. Quindi nel caso in cui esistono più percentuali di sconto (percentuali successive), queste devono essere applicate singolarmente. Calcolandole a grandezza di base diverse. Ovviamente le percentuali non vanno sommate. Una volta calcolati gli sconti la somma diminuisce e si determina la base imponibile. In certi casi lo sconto viene espresso come somma di due percentuali (ad esempio 20% più 10%) di cui la prima è accordata a tutti i commercianti. Invece la seconda viene fatta a coloro che fanno acquisti con continuità.

47

Calcolare il primo sconto

A questo punto si può calcolare il primo sconto. Per prima cosa va moltiplicata la base imponibile per la percentuale di sconto e poi va divisa per cento. Ricavato l'importo, va sottratto alla base. Naturalmente lo sconto ottenuto non corrisponde al totale della somma, poiché deve essere ancora effettuata la successiva riduzione. Per fare un esempio, se si devono applicare due percentuali del 20% + 10% su un prezzo di listino di 190 euro, va eseguito questo calcolo: sconto 20% su ? 190. Ovvero 190 x 20 = 3800 : 100 = 38. Quest'ultima cifra va sottratta alla base imponibile (190 - 38 = 152). In questo modo si ottiene il calcolo del primo sconto.

Continua la lettura
57

Calcolare l'altro sconto

Adesso occorre calcolare l'altro sconto. Quindi va ripresa la cifra di 152 ? ricavata in precedenza e calcolata con il secondo sconto del 10%. Il calcolo da eseguire è il seguente: 152 x 10 = 1520 : 100 = 15,2. Questo importo va sottratto alla cifra di 152 ? (152 -15,2= 136,8). In questa maniera si otterrà la somma dei due sconti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bisogna ricordare che gli sconti non devono mai essere sommati tra di loro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come sommare le radici quadrate

La matematica è una materia che può essere misteriosa e terribile se non se ne carpiscono i segreti sin da subito. A molti non piace, ma solo perché non riescono a coglierne i meccanismi, che in realtà sono molto semplici. Le radici quadrate sono...
Superiori

Come calcolare l'area di un parallelepipedo rettangolo

Il parallelepipedo è un particolare tipo di poliedro in cui tutte le facce sono costituite da parallelogrammi. Se tutti i suoi angoli hanno un'ampiezza pari a 90°, si tratta di un parallelepipedo rettangolo. Ricordiamo che il parallelogramma è una...
Superiori

Come calcolare la differenza percentuale tra quattro numeri

Un ramo complesso della matematica, è quello rappresentato dalla matematica finanziaria, e più nello specifico quando si tratto l’argomento che riguarda la percentuale tra numeri. La percentuale si ottiene tra il rapporto di due valori e l’indice...
Superiori

Come risolvere i monomi con le frazioni

La matematica è una delle materie scolastiche per la quale la maggior parte degli studenti nutre terrore e odio. La matematica è in effetti una materia incomprensibile a prima vista, tuttavia uno studio attento e metodico vi permetterà di scoprire...
Superiori

Come calcolare il perimetro di una piramide

La matematica non viene adorata dalla maggioranza degli studenti delle scuole medie superiori o dell'Università. Tuttavia, essa risulta abbastanza importante e funzionale nella vita quotidiana. Una branca della matematica che invece potrebbe venire maggiormente...
Superiori

Come disegnare il grafico della somma di funzioni

Quello che vogliamo spiegare in questo articolo è come calcolare e disegnare la somma di due funzioni, sia dal punto di vista grafico, che da quello algebrico.Tenendo presente che una qualsiasi funzione stabilisce un legame tra la variabile dipendente...
Superiori

Come calcolare la media ponderata

In algebra, la media ponderata, ci consente di prendere in considerazione il numero di volte in cui un determinato valore compare nei dati raccolti, cioè la sua frequenza o il suo peso. Questo tipo di media viene utilizzato in ambito universitario proprio...
Superiori

Trucchi per calcolare velocemente i numeri binari

Nella matematica ci sono alcune formule o addirittura alcuni metodi di calcolo che non sono chiari alla maggior parte delle persone. Molti ragazzi hanno delle difficoltà a capire il funzionamento di un determinato teorema e qualche volta capita pure...