Come si calcola la velocità istantanea e media

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La fisica rappresenta un ramo della scienza abbastanza vasto, attraverso il quale vengono studiati determinati principi, come la forza di gravità, il movimento, lo spazio temporaneo e le varie forze in genere. Per comprendere meglio i principi della fisica, è necessario avere delle ottime basi di matematica, poiché è necessario realizzare diversi calcoli ed eseguire determinate equazioni per ottenere il risultato dell'esperimento in questione; inoltre nella fisica vengono studiati i piani, gli assi, il peso e la velocità dei corpi. Oltre che alla teoria, in fisica è necessario svolgere la pratica, in modo da dimostrare la riuscita degli sperimenti; questi ultimi possono essere realizzati sia in maniera elementare come le semplici soluzioni e sia in maniera elaborata come la rappresentazione di un piano con un fulcro. Quando un oggetto è fermo, la linea sul grafico è orizzontale. Quando un oggetto si muove a velocità costante, la linea sul grafico è diritta, ma inclinata. Il diagramma mostra alcune linee tipiche su un grafico distanza-tempo. In questa guida sarà spiegato in modo approfondito come si calcola la velocità istantanea e media.

27

Occorrente

  • Libri di fisica
  • Foglio a quadretti
  • Matita da disegno
37

Calcolare la distanza

La velocità di un oggetto in movimento può essere calcolata se la distanza percorsa e il tempo impiegato sono noti. Più velocemente un oggetto si muove, più ripida è la linea che la rappresenta su un grafico distanza-tempo. La velocità di un oggetto è la sua velocità in una particolare direzione. Nei grafici velocità-tempo le linee inclinate rappresentano velocità sempre crescenti o decrescenti. Le linee orizzontali rappresentano il movimento a velocità costanti. Considerando l'esempio di un'auto in movimento, cerchiamo di definire la velocità istantanea, ovvero la velocità della vettura in un preciso istante di tempo. Dividiamo la distanza AB in piccoli intervalli: AC, CD e DB e calcoliamo la velocità media in questi intervalli. Le velocità dei segmenti creati non rappresentano la velocità reale dell'auto, ma rimane comunque un metodo veloce per calcolare la velocità istantanea. Se vogliamo descrivere in maniera ancora più dettagliata il moto dell'auto, dividiamo AB in tratti ancora più piccoli e calcoliamo la velocità media di ciascuno di essi. Restringendo sempre più l'intervallo di tempo, la velocità media si avvicinerà sempre più a descrivere il moto reale dell'auto.

47

Calcolare la velocità istantanea

Dunque, quando si calcola la velocità istantanea si va a vedere cosa accade quanto l'intervallo di tempo tende a zero. Se si desidera essere precisi, la velocità istantanea può essere definita come il valore limite a cui tende la velocità media in un intervallo di tempo molto piccolo: v=lim (?t?0) ?s/?t v=lim?t?0?s?. Quando un oggetto si muove in linea retta a una velocità costante, è possibile calcolare la sua velocità media se si sa quanto viaggia e quanto tempo ci vuole. Questa equazione mostra la relazione tra velocità, distanza percorsa e tempo impiegato, ad esempio: un'auto percorre 300 m in 20 s. La sua velocità è di 300 ÷ 20 = 15 m / s. La velocità istantanea di un oggetto è la velocità di un oggetto in un particolare istante. In pratica è la velocità media in un brevissimo periodo di tempo.

Continua la lettura
57

Calcolare la velocità media

Passiamo ora al calcolo della velocità media. Consideriamo un'auto che si muove in moto variabile, ed ipotizziamo che questa si sposti un punto A ad un punto B: dividendo la distanza percorsa per l'intervallo di tempo non otterremo la sua velocità reale, bensì la velocità media. Dunque, la velocità media è data da il rapporto tra spazio percorso e tempo impiegato. Facciamo un esempio numerico: il punto A dista dal punto B 10 km e un'auto percorre questa distanza in mezz'ora. Prima di procedere con la divisione dobbiamo trasformare la mezz'ora in secondi e i 10 km in metri. Il calcolo risulterà essere : 10.000 m/ 1.800 s = 5,5 m/s.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Restringendo sempre più l'intervallo di tempo, la velocità media si avvicinerà sempre più a descrivere il moto reale dell'auto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la velocità vettoriale media

Quando parliamo di velocità in fisica intendiamo il cambiamento della posizione che svolge un oggetto in un determinato quantitativo di tempo. La velocità ha anche un verso, una direzione che compie e viene rappresentata dal vettore: di seguito in questa...
Superiori

Come Calcolare La Velocità Quadratica Media

Lo studio di alcune materie scientifiche come la chimica, la matematica o la fisica, può risultare in alcuni casi abbastanza complesso e molto spesso senza un aiuto sarà difficile riuscire a comprendere alla perfezione tutti i vari argomenti trattati...
Superiori

Come calcolare la velocità media di un percorso

Tale argomento potrebbe presentare qualche piccola difficoltà se non lo avete mai affrontato, ma con un po' di attenzione ed impegno, potrete comprenderlo utilmente da soli. In questo modo, non avrete bisogno di rivolgervi a chi di competenza per farvelo...
Superiori

Come si calcola la devianza in statistica

La statistica è quella parte di scienza che si occupa delle probabilità. Lo studio della statica è fondamentale e riguarda molti più ambiti di quelli che si possa pensare. Viene usata infatti dalle aziende che producono dispositivi elettronici per...
Superiori

Come convertire la velocità da chilometri orari a metri al secondo

Dopo aver studiato la teoria riguardante tutti quei concetti della fisica come velocità, spazio, tempo e accelerazione decidi che non ne puoi più di tutti questi concetti astratti. Prendi il libro con tutti gli esercizi, ne scegli uno caso e inizi a...
Superiori

Come si calcola il momento angolare

Il momento angolare è la quantità di rotazione di un corpo, che è il prodotto del suo momento d'inerzia e della sua velocità angolare. Il momento lineare invece, è definito come il prodotto di massa e velocità: p = m v. Questa è una quantità che...
Superiori

Come si calcola la somma degli angoli esterni di un poligono

Risolvere problemi matematici non è sempre difficile come sembra. Tramite alcune regole e formule, enigmi apparentemente complessi trovano una soluzione chiara. I poligoni, ad esempio, hanno formule ben precise per il calcolo dei loro dati. Ricordiamo...
Superiori

Come si calcola il modulo di una forza

Una forza che agisce su un oggetto può causarne l'accelerazione. La relazione tra forza, massa e accelerazione è data dall'equazione: forza = massa × accelerazione.La distanza di arresto di un'auto dipende da due fattori: distanza di pensiero e spazio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.