Come si calcola la mediana di una serie di numeri

Di: Matteo D.
Tramite: O2O 05/11/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

La mediana viene definita tale quando rappresenta il numero di mezzo in una serie di altri fattori o gruppi. Inoltre è possibile identificarla indifferentemente se si tratta di quelli tutti pari o dispari. Premesso ciò, è importante sottolineare che l'operazione non è per nulla difficile purché si rispettino dei passaggi fondamentali. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida con le istruzioni su come si calcola la mediana di una serie di numeri pari e dispari.

26

Occorrente

  • Dispositivi multimediali
  • Carta
  • Penna
36

Disporre i numeri in ordine progressivo

Per trovare la mediana di un insieme di numeri dispari si procede nel seguente modo: innanzitutto è necessario disporli in ordine progressivo ossia dal più piccolo al più grande. Premesso ciò, a questo punto non resta che trovare il numero che si trova esattamente nel mezzo (mediana), ovvero individuare quello che ha la medesima quantità di numeri sia prima che dopo. Per procedere velocemente con il calcolo ed avere poi un risultato attendibile è preferibile contarli almeno una volta. Volendo fare un esempio in merito se ci sono due numeri prima del 3 e altrettanti due dopo, da ciò si evince che il numero 3 è quello che corrisponde proprio alla mediana del gruppo.

46

Ordinare i numeri in modo decrescente

Per calcolare la mediana di un insieme di numeri dispari l'operazione si può eseguire come di seguito descritto. Innanzitutto contrariamente a quelli pari bisogna disporli in ordine decrescente, ossia dal più grande al più piccolo. Anche in questo caso conviene ricontarli prima di procedere con il calcolo per trovare la mediana corrispondente. Premesso ciò, volendo fare un esempio pratico possiamo dire che un gruppo dispari di numeri ne avrà due nel mezzo come il 2 e il 3, per cui per ottenere quanto desiderato bisognerà prima sommarli tra loro (3+2) e poi dividerli per 2. La mediana dei numeri considerati in questo caso risulterà quindi proprio quella del numero 2.

Continua la lettura
56

Individuare la mediana su Excel

Per comprendere meglio come calcolare la mediana di un insiemi di numeri si può anche sfruttare il noto programma della Microsoft denominato Excel. Nello specifico bisogna innanzitutto copiare un foglio di lavoro vuoto, dopodiché a sinistra è necessario nominare le colonne da 1 a 7 mentre a destra si inserisce la A in corrispondenza della colonna 1 e poi man mano 10 per la numero due, 7 per la tre, 9 per la quattro, 27 per la cinque, 0 per la sei e 4 per la sette. Fatto ciò si può ottenere il risultato desiderato procedendo nel seguente modo. Aprire una cartella di lavoro e premere poi CTRL+C dopodichè bisogna selezionare la cella A1 e premere CTRL+V. Successivamente va effettuato un clic all'interno di una cella vuota, un altro sulla scheda "Formula" e l'ultimo sulla voce "Somma automatica" > "Altre funzioni". A questo punto va digitata la mediana nella casella denominata "Cerca una funzione" e poi fare un clic su "OK". Per questo esempio il numero 8 corrisponde alla mediana individuata, per cui conviene vedere il link della Microsoft annesso alla presente guida in modo da rendere più chiaro il concetto.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come si calcola la moda

In statistica la moda di un insieme di numeri è il valore che compare con la massima frequenza assoluta all'interno di un campione scelto. Per tale motivo è facile dedurre che la moda non è influenzata da valori esterni. Essa può essere utilizzata...
Elementari e Medie

Come si calcola il valore assoluto di una frazione

Tra le materie che vengono sempre affrontate durante le scuole medie superiori rientrano certamente l'aritmetica e la geometria. Non sempre esse vengono apprezzate dagli alunni, che spesso terminano l'anno scolastico con una insufficienza in matematica....
Elementari e Medie

Come insegnare i numeri ordinali ai bambini

I numeri naturali permettono di contare, ma anche di ordinare. Per contare si utilizzano normalmente i numeri cardinali, mentre per ordinare si sfruttano i numeri ordinali. In altre parole, i numeri ordinali si usano per indicare la collocazione o la...
Elementari e Medie

Come riconoscere i numeri primi

I numeri primi sono numeri interi che devono essere maggiori di uno e, di conseguenza, zero e uno non sono considerati numeri primi, né alcun numero minore di zero; il numero due, tuttavia, è il primo numero primo in quanto può essere diviso solo per...
Elementari e Medie

Come collocare le frazioni sulla linea dei numeri

Una frazione è una coppia di numeri naturali. Il numero al di sopra della linea di frazione si chiama numeratore mentre quello che sta al di sotto della linea di frazione di chiama denominatore. Il denominatore deve essere sempre diverso da zero. La...
Elementari e Medie

Come confrontare i numeri decimali

Non tutti amano le discipline scientifiche e soprattutto la matematica, ma spesse volte si tratta di un'antipatia indotta dalle cattive nozioni apprese. La matematica è una disciplina articolata. Quando si intraprende un percorso di approfondimento si...
Elementari e Medie

Come convertire i numeri da decimale in binario

Nei successivi passi di questa guida, vi illustrerò come convertire i numeri espressi nel sistema di numerazione binario, ovvero in base 2, in numeri decimali, ovvero in base 10. È un procedimento abbastanza semplice che una volta appreso, vi permetterà...
Elementari e Medie

Come spiegare ai bambini i numeri pari e dispari

È abbastanza comune, sia tra gli adulti che tra i bambini, trovare persone che non hanno mai gradito la matematica e che asseriscono di aver incontrato notevoli difficoltà durante il suo studio. Alcuni giustificano l'avversione con una maggiore predisposizione...