Come si calcola il centro di simmetria

Tramite: O2O 21/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nello studio della geometria oltre a trovare linee (assi) di simmetria è possibile anche calcolarne il centro, ossia il punto di una determinata figura. Infatti, ogni linea che si disegna attraverso il punto di simmetria se incrocia la figura su un determinato lato del punto attraverserà anche la figura sull'altro lato del medesimo punto, ed esattamente in una posizione equidistante. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida con alcuni esempi su come si calcola il centro di simmetria in alcune figure geometriche.

26

Occorrente

  • Carta millimetrata
  • Squadrette
  • Compasso
  • Matita
36

Individuare la linea che attraversa il punto di simmetria

Per calcolare il centro di simmetria tra due cerchi affiancati l'uno all'altro e con un punto di simmetria nel mezzo della giunzione ovvero dove le linee si incrociano, ad ogni stadio della rotazione bisogna individuare la linea che attraversa il punto e che non interseca affatto la figura, oppure la distanza lungo la linea rispetto alla figura in una direzione che è uguale a quella percorsa nell'altra direzione. Nel caso di un'iperbole il centro è il punto di simmetria; infatti, quest'ultimo non deve essere un punto sulla figura, ma può stare fuori da essa o anche da un grafico di carta millimetrata.

46

Visualizzare più punti su un'iperbole

Per calcolare il punto di simmetria della stessa tipologia di figura descritta nel passo precedente ma con un'iperbole, invece del singolo cerchio è possibile visualizzarne più di uno se la si fa ruotare (in un senso e nell'altro) di 180 gradi. In questo caso le linee di simmetria di un grafico ancora una volta non devono essere né l'asse x e nemmeno quello definito y, quindi allo stesso modo non si trovano necessariamente sul grafico. A questo punto è importante sottolineare che quando si lavora con la funzione vi verrà chiesto di verificare se è "dispari", il che significa che dovrete controllare se il grafico è simmetrico rispetto all'origine.

Continua la lettura
56

Considerare il centro di un ellisse come punto di simmetria

A margine di questa guida su come si calcola il centro di simmetria nelle figure geometriche, facciamo un altro esempio parlando di quelle coniche vale a dire gli stessi cerchi ma anche nel contempo ellissi. Adesso supponendo di avere il seguente grafico dell'ellisse\ frac {x ^ 2} {8} + \ frac {y ^ 2} {2} = 18X2+2y2=1 questa formula scritta su un foglio di carta millimetrata e con tanto di assi cartesiani, indica che bisogna considerare il centro dell'ellisse in quanto è il suo punto di simmetria, ed in questo caso è anche l'origine della figura stessa. Per ulteriori approfondimenti e per avere un riscontro dettagliato delle figure geometriche analizzate, vi invitiamo a consultare l'apposito link allegato alla presente guida.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come risolvere facilmente un integrale

Il concetto di integrale è complesso e necessita di adeguate conoscenze di analisi matematica. Se dovete risolvere un integrale e non sapete come procedere, non demordete! In questo tutorial, infatti, vi illustreremo il corretto procedimento di calcolo.Prima...
Maturità

Come trovare il circocentro di un esagono

La geometria risulta spesso una materia molto difficile, tanto da diventare l'incubo degli studenti. Ma se proviamo a ragionarci sopra e a capirla, questa disciplina potrebbe diventare molto più semplice e addirittura intrigante. Uno degli argomenti...
Maturità

Come calcolare la corrente di cortocircuito

L'elettrotecnica è indubbiamente una delle materie più ostiche e complicate in generale, la cui principale difficoltà è dovuta soprattutto al fatto che ogni singolo concetto è strettamente collegato ad altri, per questo motivo è di fondamentale...
Maturità

Come trovare l'incentro di un trapezio

Il trapezio è un poligono regolare costituito da quattro lati. Essendo un poligono regolare esso risulta essere sicuramente circoscrivibile, poiché risponde alle condizioni di circoscrittibilità, ovvero la somma delle misure dei lati che occupano posizioni...
Maturità

Come studiare l'equilibrio di in corpo rigido

La realtà che ci circonda è talmente complessa da rendere impossibile lo studio di un qualunque fenomeno reale, ragion per cui si predilige lavorare sul modello matematico atto alla descrizione del fenomeno considerato. Uno dei problemi, nello studio...
Maturità

La successione di Fibonacci

Probabilmente tutti hanno sentito parlare di "Successione di Fibonacci" o quantomeno il nome di Fibonacci. Ma cosa si intende per "Successione di FIbonacci"? E che risvolti o applicazioni concreti ha nella di tutti i giorni? Per cominciare diamo subito...
Maturità

Le 10 tesine più scelte dagli studenti

Il culmine di un percorso scolastico è la maturità, e con essa viene il nodo della tesina. Nulla di realmente insormontabile, ma per una buona idea serve una conoscenza altrettanto buona delle materie studiate. Durante l'anno forse qualche concetto...
Maturità

Come calcolare la derivata di una funzione integrale

La matematica è sicuramente la materia più difficile e meno amata dagli studenti di tutte le età, a partire dalle scuole elementari fino alle superiori e all'università. Ad ogni modo, c'è chi portato per la matematica e c'è, invece, chi non lo è...