Come semplificare il calcolo coi numeri relativi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se stiamo studiando alcune particolari discipline molto complesse come ad esempio la matematica o la fisica o ancora a chimica, e non riusciamo a comprendere alcuni degli argomenti trattati, non dovremo assolutamente preoccuparci. Utilizzando un computer ed una connessione ad internet, potremo trovare con molta facilità una serie di guide che riusciranno a farci comprendere con molta facilità l'argomento che stiamo studiando. In questo modo risulterà molto più semplice riuscire a memorizzare tutti i vari argomenti trattati da queste discipline. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a semplificare il calcolo con i numeri relativi.

25

Occorrente

  • Conoscere le proprietà dell'addizione della matematica
35

Risolvere un'addizione tra numeri relativi (e quindi misti tra positivi e negativi) è un'operazione davvero molto più semplice di quello che ci si potrebbe aspettare. Talvolta, si può procedere in modo da semplificare ulteriormente tale operazione, per fare sì che il calcolo diventi davvero molto più immediato e semplice. Questo sarà possibile mediante l'applicazione delle proprietà conosciute dell'addizione.

45

Immaginiamo di dover risolvere l'addizione "-2 6-4-5-1 8". Consideriamo che se avanti ad un numero non compare alcun segno, sarà sottinteso la presenza del segno più. Innanzitutto, è conveniente e di uso comune partire con l'applicare la proprietà commutativa. Questo significa semplicemente che dovremo riunire i segni uguali tra loro, posizionando prima tutti i numeri che possiedono un segno positivo e, solo successivamente, tutti quei numeri che hanno invece un segno negativo, o viceversa. Otterremo l'espressione "6 8-2-4-5-12", e già il fatto che sia più ordinata renderà più facile orientarsi all'interno di essa.

Continua la lettura
55

Utilizziamo, quindi, la famosa proprietà associativa. Sostituiamo, in poche parole, a tutti gli addendi con il medesimo segno il risultato della propria somma. Operando in questo modo otterremo, un'espressione ridotta il più possibile, con soli due addendi (ciascuno per ogni segno). Nello specifico saranno "14-13". A questo punto, la risoluzione della nostra espressione risulterà molto più immediata e semplice. Nell'esempio riportato, otterremo come risultato finale "1", e avremo così semplificato la somma precedentemente data. A questo punto potremo subito provare noi stessi a semplificare il calcolo con i numeri relativi, svolgendo alcuni esercizi che troveremo facilmente su internet. Questo ci permetterà di acquisire molto facilmente tutte le varie regole riportate in questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come risolvere le espressioni con le 4 operazioni

La matematica si compone di numeri e simboli che possono essere combinati tra loro per andare ad analizzare o dichiarare qualcosa sul mondo che ci circonda. A volte questi simboli rappresentano, per l'appunto, dei numeri, mentre altre volte, se sono più...
Superiori

Come Risolvere Un'Addizione Tra Numeri Decimali Periodici

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di matematica. Nello specifico, come avrete già notato attraverso la lettura del titolo della guida, ci occuperemo d'addizione, nella particolare forma tra numeri decimali periodici. Per poter risolvere...
Superiori

Come semplificare una funzione di potenza

Nelle espressioni matematiche, si possono riscontrare potenze con risultati molto elevati. Ciò potrebbe complicare i calcoli. Pertanto, bisogna semplificare la funzione di potenza, semplificando il calcolo. In questo modo, sarà più semplice effettuare...
Lingue

Come Semplificare Un Radicale

In matematica, il termine radicale si riferisce a quell'insieme composto dal radicando, dalla radice e dall'indice. Un classico esempio di formula matematica di questo genere è n√a. N rappresenta l'indice, mentre a è il radicando. Si tratta, tra l'altro,...
Superiori

Come semplificare le espressioni algebriche con gli esponenti

La matematica è da sempre la materia più complessa e, di conseguenza, meno apprezzata sia dai bambini delle scuole elementari, sia dagli studenti delle superiori e delle facoltà universitarie. Questa difficoltà è dovuta soprattutto al fatto che i...
Superiori

Come semplificare i numeri fattoriali

Non si parla molto spesso di numeri fattoriali: questi infatti si trovano molto spesso nelle espressioni e vengono rappresentati dal punto esclamativo. Rappresentano un modo alternativo per moltiplicare i numeri: infatti quando vi sono i numeri fattoriali...
Superiori

Come semplificare i radicali fratti

Siete arrivati al mostro nero dei radicali fratti? Il professore li ha spiegati per quasi due ore ma non avete capito bene di cosa si tratta? Non disperatevi. Facendo un passo alla volta e partendo dal principio vi accorgerete che non sono poi così difficili....
Superiori

Come semplificare seno e coseno

La trigonometria è una parte della matematica piuttosto interessante che ci consente di studiare in maniera approfondita e scientifica la costruzione di varie figure geometriche. Grazie allo studio di particolari funzioni e formule è possibile risalire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.