Come scrivere una relazione universitaria in poche ore

Di: Anna M.
Tramite: O2O 01/07/2019
Difficoltà: media
110

Introduzione

Ultimamente siete stati troppo impegnati tra esami all'università e lavoro, e non siete riusciti a scrivere con calma quella relazione la cui scadenza è, ormai, alle porte? Vi mancano poche ore alla consegna e avete ancora il foglio perfettamente in bianco? Non disperate! Anche se sembra un'impresa impossibile, scrivere una relazione universitaria in poche ore è assolutamente fattibile! Basterà seguire tutta una serie di accortezze e trucchi, e il gioco è fatto. Siete pronti? Allora continuate la lettura e scoprirete come portare a termine il vostro obiettivo.

210

Occorrente

  • Materiale di ricerca
  • Biblioteca o database online
  • Luogo tranquillo per lavorare
310

Organizzare il lavoro

La prima cosa a cui pensare sarà organizzare il lavoro da fare e fondamentale sarà non farsi prendere dal panico, mantenendo una prospettiva lucida. Dopo esservi schiariti le idee, se potete, dovrete recarvi subito in biblioteca per iniziare il lavoro. Se non potete farlo, dovrete sfruttare internet e andare su Google Scholar o qualsiasi altro database a cui potete avere accesso. Dovrete fare delle ricerche semplici e veloci, senza approfondire eccessivamente, dato il poco tempo a disposizione.

410

Evitare le distrazioni

Prima di cominciare a scrivere, sia che siate in biblioteca, sia che siate a casa, ricordate di evitare tutte le fonti di distrazioni che possono destabilizzarvi. Dunque, mettete via iPod, telefono cellulare, lista delle cose da fare, TV, musica, radio, giochi e, a meno che voi non ne abbiate assolutamente bisogno, disattivate la connessione Wi-Fi. Mantenere la concentrazione è essenziale ma non dimenticate nemmeno di fare delle pause da 5-10 minuti ogni ora per sgranchirvi e per sgranocchiare un frutto e bere dell'acqua o delle bevande energetiche.

Continua la lettura
510

Pensare in modo ampio

Focalizzatevi sui punti base. Se la vostra relazione deve riguardare un'opera di Shakespeare, dovete capire chi sono i personaggi principali e quali sono le loro caratteristiche e motivazioni. Non avete tempo per scendere nei dettagli, però fate attenzione quando cercate di trasferire questi pensieri generali sulla carta. Scrivete frasi che sapete essere reali senza mai essere banali. Scrivete tutte le generalizzazioni sul tema che riuscite a pensare e cercate i legami tra di esse. Ricorrete a brevi riassunti della trama e nozioni sui personaggi, sulle idee, sugli eventi, sui risultati nel campo di cui stai parlando.

610

Usare la propria opinione

In alcuni casi, come per le relazioni di letteratura o storia, la vostra opinione è fondamentale. Usate questo aspetto per entrare nella relazione e servitevi delle vostre opinioni per elaborare i problemi effettivi e le idee basilari dell'argomento, cogliendo l'opportunità di esplorare differenti interpretazioni. Potete ottenere molti punti grazie a un'interpretazione approfondita, se realista e scritta bene. Non esagerate, però, con i vostri pareri e non monopolizzare la relazione. Un consiglio è quello di scrivere una serie di pensieri supportati dai fatti invece di allungare il brodo con frasi vuote.

710

Discutere l'opinione di un esperto

Oltre alla vostra opinione, dedicate parte della relazione all'opinione di un esperto, scrivendo in che modo siete d'accordo. Cercate, dunque, il parere di un esperto sull'argomento, citatelo e dilungatevi a scrivere su quali aspetti siete d'accordo o in disaccordo. Considerato il poco tempo a disposizione, andate dritti al punto ed evidenziate almeno 2 o 3 ottime ragioni per le quali le idee dell'esperto sono corrette o sbagliate. Non andate, però, fuori tema e non prendetevi gioco dell'esperto o della sua professionalità.

810

Usare i trucchi dell'arte della scrittura

Esprimetevi in italiano corretto, senza ricorrere a parole abbreviate ed evitate le ripetizioni. Ricorrere all'uso dei sinonimi e dei contrari. Cambiate la formattazione, se necessario. Citate più opere dello stesso autore: questo può, infatti, far salire leggermente il conteggio delle pagine. Utilizzate introduzioni per una nuova fonte o autore quando citate qualcosa. Fate uso di citazioni in blocco per mettere in evidenza poche righe di una poesia o di prosa.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non riutilizzate le analisi che avete trovato e non copiate nulla, ma usate tutte le fonti possibili per trovare informazioni sugli argomenti che non avete il tempo di studiare e citatele nella relazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere una relazione tecnica

Dopo lo sviluppo di un progetto è fondamentale produrre una relazione. Con questo termine si intende un testo, scritto o multimediale, che definisce l'opera in maniera completa e dettagliata, corredata di tutte le specifiche tecniche e di definizione...
Università e Master

Come scrivere una relazione scientifica

La scienza è un settore che ci consente di scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo sul mondo in cui viviamo. Grazie a ricerche ed esperimenti, abbiamo modo di capire quali sono i vari meccanismi che regolano la vita quotidiana. Per riportare i risultati...
Università e Master

Come aumentare la tua media universitaria

L'università affonda le proprie radici nel medioevo, epoca in cui gli studi accademici si seguivano presso i conventi. Attualmente esistono numerosi atenei sparsi in tutto il mondo. I corsi di laurea sono moltpelici e riguardano diversi ambiti, dal settore...
Università e Master

Come funziona una confraternita universitaria

In questo articolo andiamo a conoscere meglio come funziona una confraternita universitaria. Le prime confraternite nacquero nell'europa centro-occidentale già a partire dall’inizio del'undicesimo secolo. Il motivo per cui sono state istituite queste...
Università e Master

Come organizzare una festa universitaria

La vita universitaria non è fatta soltanto di studio "matto e disperatissimo", ma anche di eventi che ti permettono di stare a contatto con chi sta facendo le tue stesse esperienze. Niente di più semplice è partecipare ad una festa, dove conoscere...
Università e Master

Come scegliere la facoltà universitaria ad indirizzo scientifico

La fine del liceo implica quasi sempre la scelta di una facoltà universitaria e quindi la decisione definitiva sulla carriera che si vuole intraprendere. La scelta risulta ancor più difficile se l'indirizzo dei nostri studi è rivolto a qualche facoltà...
Università e Master

Come scrivere l'introduzione della tesi di laurea

Questa guida fornisce utili consigli su come scrivere l'introduzione della tesi di laurea.Durante la carriera universitaria il momento di maggiore impegno è la stesura della tesi di laurea, il cui lavoro di redazione deve essere individuale ed originale....
Università e Master

Come scrivere il discorso per la discussione della tesi

La discussione della tesi di laurea è, per quasi tutti gli studenti, il culmine della carriera scolastica: un punto di arrivo che permette di mettere le mani sulla tanto agognata laurea, per potersi così lanciare nel mondo del lavoro. Per discutere...