Come scrivere una relazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si è uno studente a volte può capitare di dover scrivere una relazione da consegnare al proprio professore ma di non sapere esattamente come fare. Si tratta di un compito non troppo complesso da eseguire: basta infatti solamente seguire alcuni fondamentali accorgimenti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come scrivere una relazione.

26

Occorrente

  • Carta e penna
  • L'aiuto di un professore
  • Fonti di approfondimento
36

Capire di cosa si tratta

La prima cosa da fare per poter scrivere una buona relazione consiste sicuramente nel capire di che cosa si tratta. Generalmente una relazione è un resoconto in breve che riguarda un argomento ben specifico il quale deve essere descritto nella maniera più chiara ed esaustiva possibile. Effettuare questo lavoro potrebbe sembrare ad alcuni piuttosto complicato, specialmente se non si conosce l'argomento che deve essere presentato.

46

Chiedere al professore

Innanzitutto chiedete al vostro professore tutte le delucidazioni del caso, in modo tale da avere le idee chiare sul tipo di relazione che vi è stato richiesto. In caso prendete appunti, per aiutarvi durante lo svolgimento della relazione. Nonostante in genere la relazione venga assegnata dai professori su determinati argomenti, cercate se possibile di sceglierne di interessanti e piacevoli per voi. Scrivere di un argomento di vostro interesse non potrà che semplificarvi il lavoro. Qualora vi ritroviate ad avere problemi con la relazione che vi è stata assegnata, potreste chiedere al vostro professore di cambiarla. Per aiutarvi nella relazione ci sono tanti modi, oltre a rivolgervi ad un professore: potreste scambiarvi opinioni con altri compagni di classe, leggere dei libri, cercare delle notizie sul web. Ogni fonte, veritiera ed accessibile, può esservi d'aiuto nella stesura della relazione. Quando avrete raccolto tutte le notizie di cui necessitate potrete passare alla stesura.

Continua la lettura
56

Scrivere la relazione

Innanzitutto è opportuno fare una stesura in brutta copia della propria relazione, in modo da non avere problemi nel caso in cui dovrete effettuare delle modifiche. Cominciate quindi con una introduzione accattivante e capace di cogliere l'attenzione del lettore oppure del professore in questione. Successivamente dovrete premurarvi di scrivere il sommario, nel quale argomenterete le vostre tesi e scriverete le nozioni raccolte tramite le ricerche. In ultimo potrete concludere la vostra relazione senza esprimere alcun parere personale oppure aggiungendo qualche vostro pensiero.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come svolgere una relazione di laboratorio

Per alcune materie, ad esempio la chimica, è importante integrare lo studio della teoria con la messa in pratica di alcuni esperimenti, da svolgersi in laboratorio. In seguito ad un'esercitazione in laboratorio, molti insegnanti chiedono di redigere...
Superiori

Come Sviluppare E Comprendere La Relazione Di Eulero

Eulero era un matematico svizzero vissuto nel XVIII secolo. A lui si deve una particolare relazione matematica che riguarda i poliedri. Si definisce, nello specifico, poliedro una parte di spazio limitata da poligoni posti su piani diversi e disposti...
Superiori

Come fare una relazione di chimica

Per chi si inoltra per la prima volta nello studio della chimica, questa materia scientifica potrà sembrare ostica. Se non addirittura inaccessibile. Eppure i suoi elementi sono affascinanti e tutti concatenati. Tali da diventare, con lo studio e la...
Superiori

Come fare una relazione di fisica

Durante le varie esperienze che si possono fare in laboratorio, o durante gli esperimenti che si vogliono effettuare, è molto importante appuntarsi tutto l'occorrente atto a creare una dettagliata e specifica presentazione. Le relazioni di fisica servono...
Superiori

Come fare una relazione di un'esperienza in laboratorio

Vi sarà capitato almeno una volta, qualora siate studenti di un istituto scientifico o professionale, di entrare e studiare in un laboratorio, magari di chimica.Si tratta di un esperienza, ed una disciplina, sicuramente difficile ma molto interessante.Nel...
Superiori

Come preparare e tenere una relazione

Scopo di questa guida è fornire pochi ma utili consigli che vi consentano di preparare e tenere una relazione, cioè di effettuare l'esposizione in pubblico di un argomento predeterminato. La cosa migliore sarebbe saper utilizzare un programma in grado...
Superiori

Come tradurre l'accusativo di relazione in latino

Il caso accusativo viene utilizzato per l'oggetto diretto di verbi transitivi. Ma anche per l'oggetto interno (in gran parte dei verbi intransitivi) e per l'oggetto di un infinito. Anche subordinato (cioè non come soggetto dell'infinito storico), per...
Superiori

Come scrivere un saggio breve in inglese

Chi a scuola non ha mai dovuto scrivere un saggio breve? Si tratta di una tipologia di scrittura argomentativa, utilizzata sia nella letteratura italiana che in quella inglese. In entrambe le circostanze, le regole di base per la composizione del saggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.