Come Scrivere Un Verbale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il verbale è un documento, scritto in modo oggettivo, che serve a registrare per iscritto qualcosa che è stato dichiarato oralmente in una riunione o in un'assemblea. Lo scopo di questa guida altro non è che proprio quello di illustrare, attraverso dei passaggi molto chiari, come scrivere in maniera precisa un verbale. Mostrerò, in questa guida, come procedere senza intoppi, al fine di raggiungere quanto prima l'obiettivo finale, cioè una stesura molto chiara di un verbale che può riguardare diversi ambiti e diverse situazioni.

25

La prima cosa da fare è scrivere l'oggetto, specificando il tipo di verbale che si sta per fare. Dopo si può iniziare con la stesura. Si comincia con lo scrivere il luogo, la data, l'ora di inizio e di fine della seduta, l'elenco dei partecipanti e degli assenti. Deve poi essere indicato il segretario verbalizzante, cioè colui che scrive il verbale, ed il presidente della riunione. Da non dimenticare che le firme di questi ultimi devono essere poste a fine verbale.

35

Segue l'ordine del giorno, di grande importanza, poiché riguarda i motivi fondamentali per cui si tiene la riunione; questo deve essere composto da minimo tre punti, che variano a seconda delle esigenze. Tutto quello che non riguarda i punti all'ordine del giorno precedenti deve essere trascritto in "varie ed eventuali".

Continua la lettura
45

Di seguito una scaletta riepilogativa riguardo ai contenuti che generalmente devono essere presenti, alcuni obbligatoriamente altri no, nel verbale: 1) Dove e quando si svolge la riunione, i partecipanti, gli assenti, il nome di chi presiede e quello del segretario verbalizzante. 2) Le questioni\problemi ancora irrisolti. 3) Gli argomenti posti in discussione all'ordine del giorno. 4) Gli interventi più significativi rappresentati in ordine temporale. 5) I suggerimenti, le proposte, le conclusioni e le decisioni assunte. 6) I compiti assegnati ad ognuno con indicazione delle rispettive ed eventuali scadenze. 7) Gli argomenti da trattare nella prossima riunione.

55

Infine bisogna ricontrollare più volte ciò che si è scritto perché molte regole spesso si tralasciano per pura distrazione. Ogni pagina deve essere numerata e l'esposizione deve risultare sintetica; anche se il verbale viene scritto successivamente, i tempi devono essere al presente perché si intende stilato nel momento stesso in cui avviene la discussione. Non si ammettono cancellature. A questo punto non rimane altro da fare che rimboccarsi le maniche per la stesura del verbale. Vi auguro quindi buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Analisi logica: il predicato verbale

Analisi logica, nemico giurato di studenti e studentesse. Tuttavia non è difficile come può sembrare alla prima occhiata, e affrontata per gradi diventa semplice e comprensibile. L’analisi logica studia i diversi elementi di una frase, distinguendoli...
Elementari e Medie

Come distinguere il predicato verbale dal predicato nominale

Il predicato, ovvero il verbo, è l'elemento più importante di una frase. Negli esercizi di analisi logica, infatti, si individua prima il predicato verbale o nominale. Successivamente il soggetto e infine le espansioni.Per distinguere il predicato verbale...
Superiori

Grammatica greca: l'aoristo

Il greco è una delle lingue studiate nei licei scientifici, ma molto spesso, ci sono alcuni argomenti che risultano meramente molto complicati e di difficile comprensione, per cui potremmo aver bisogno di un aiuto. Su internet, potremo trovare moltissime...
Superiori

Come Costruire Correttamente Le Question Tags con ogni tipo di forma verbale

Imparare l'inglese è molto importante di questi tempi in quanto si aprono migliaia di opportunità. In qualsiasi Paese si vada l'inglese è la lingua usata per comunicare con chi non conosce la lingua del luogo. Da qualche anno viene insegnato già dalla...
Superiori

Come concordare soggetto e predicato in Latino

Il latino è una materia molto avversa a molti studenti e purtroppo studiata da pochissimi, che ne riescono ad apprezzare la bellezza e l'importanza, per comprendere soprattutto la lingua italiana e imparare come utilizzarla al meglio. Sicuramente la...
Superiori

Come tradurre il futuro dorico in greco

Il dialetto dorico appartiene al gruppo dei dialetti greci occidentali del greco antico e per quanto riguarda il mondo della letteratura, ha avuto un ruolo estremamente importante.   Questo tipo di dialetto si differenzia dagli altri, grazie all'introduzione...
Lingue

Grammatica greca: sintassi del verbo

La sintassi è quella branca della grammatica che studia i costrutti, cioè i diversi modi in cui le parole si uniscono tra di loro per formare una proposizione e i vari modi in cui le proposizioni si collegano per formare un periodo. Questo termine deriva...
Elementari e Medie

Grammatica: l'uso del congiuntivo

La grammatica italiana, presenta numerose sfaccettature e regole ben precise. Per tale ragione essere in grado di scriverla e parlarla in modo corretto, specialmente per persone di lingua diversa, non è un impresa molto semplice! In questa breve guida,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.