Come scrivere un tema sul Natale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un testo scritto non nasce già perfettamente definito, ma è il risultato di un processo che si articola in tre momenti fondamentali: pianificazione, stesura e revisione. Nel momento in cui si scrive per esprimere stati d'animo, sentimenti o idee improvvise, si possono elaborare i pensieri senza preoccuparsi dell'ordine; quando però si devono produrre testi di una certa complessità è sicuramente sconsigliabile scrivere di getto. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come scrivere correttamente un tema sul Natale.

26

Occorrente

  • Concentrazione
  • Rielaborazione dei pensieri
36

Comprendere bene la traccia del tema

Come prima cosa per redigere in modo ottimale un tema sul Natale è sicuramente l'analisi del titolo o anche della traccia. Solo dopo aver compreso il titolo infatti è possibile compiere le scelte che determinano la stesura del testo. Nel caso del tema, la traccia indica l'argomento da trattare e a volte pone anche alcuni vincoli. Continuate leggendo con particolare attenzione il titolo, riconoscendo e soddisfando le sue consegne per non rischiare di andare "fuori tema". Successivamente passate alla ricerca e alla formulazione delle idee. Qui entrano in gioco le vostre conoscenze che derivano dalla cultura, dal lessico e dalle esperienze vissute.

46

Raccogliere le idee e organizzarle in una mappa

È utile, anche, cercare nuove fonti di informazione sull'argomento da trattare, in questo caso il Natale. Così facendo potremo stilare una lista di idee, sebbene queste non abbiano un preciso ordine da seguire. Le idee raccolte devono essere poi organizzate in una mappa, ovvero in una rappresentazione grafica che evidenzi in breve i processi logici che le collegano. Per facilitare tale operazione, è necessario formulare alcune domande come: "che sensazioni vi provoca il Natale?", "con chi lo passate di solito?", o addirittura "che cibi consumate durante il classico cenone natalizio?".

Continua la lettura
56

Passare dalla mappa alla scaletta

L'ultimo passo da svolgere è passare dalla mappa alla scaletta. Per passare dalla mappa alla scaletta è di fondamentale importanza scegliere il nodo concettuale da cui partire per costruire un percorso che sia coeso e coerente, e che inoltre accenni a tutti i problemi che l'autore desidera argomentare. In questa fase è necessario certamente eliminare con consapevolezza ciò che non è strettamente pertinente con la traccia. In conclusione cercate sempre di rileggere il vostro tema sul Natale, prestando una massiccia dose di attenzione agli eventuali errori grammaticali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come scrivere un tema alle medie

Se state frequentando le scuole medie e vi hanno assegnato un compito di italiano, non fatevi prendere dal panico. Tramite la seguente guida vi saranno forniti dei validi consigli per scrivere correttamente il vostro tema: vi basterà applicare alcuni...
Elementari e Medie

Come scrivere un tema alla scuola primaria

Il tema in classe, è da sempre un ottimo mezzo per valutare le capacità dei ragazzi di utilizzare la propria lingua in modo corretto, dal punto di vista grammaticale e sintattico. Inoltre, i contenuti sempre unici e originali, possono essere uno stimolo...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a scrivere un tema

I bambini hanno appena iniziato la scuola e devono ancora riprendere i giusti ritmi. Tra un po' inizieranno a fare i soliti compiti ed esercizi. Alcune cose riusciranno a farle con facilità, altre un po' meno. Tra le cose più difficili per i bambini...
Elementari e Medie

Come scrivere un tema sulle vacanze estive

Al rientro da scuola, nella maggior parte dei casi, dai maestri delle scuole elementari viene proposto agli alunni di redigere un tema sulle vacanze estive. In questo articolo, passo dopo passo, vedremo tutte le indicazioni utili su come scrivere nel...
Elementari e Medie

Consigli per scrivere un tema

In classe oppure nei compiti da eseguire a casa, per ogni studente prima o poi, il momento di scrivere un tema arriva sempre! Solitamente, per chi ama la scrittura e le materie umanistiche, dedicarsi ad un componimento rappresenta un'attività piacevole,...
Elementari e Medie

Come scrivere una poesia sul Natale

Quando la ricorrenza più amata dell'anno sta finalmente per arrivare, accade sempre che ogni bimbo cominci ad attendere con impazienza sia le sospirate vacanze, sia i regali che spera di ricevere. I preparativi per questa festa si fanno sentire da molto...
Elementari e Medie

Come iniziare un tema

Scrivere un tema non è un'operazione semplice come potrebbe sembrare: la stesura di un testo ben realizzato richiede molta concentrazione e capacità, ma impostare bene il tema fin dalle sue prime parti renderà più semplice il lavoro. Nella seguente...
Elementari e Medie

Come fare un tema sul bullismo

La struttura del tema scolastico è un particolare tipo di stesura del testo che consente allo studente, senza dover badare troppo alle regole, di scrivere e mettere bianco su nero le proprie idee. In questa guida ti spiegherò come fare un tema sul bullismo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.