Come scrivere un saggio breve in francese

Tramite: O2O 31/01/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

La parola "saggio" può avere diversi significati; generalmente è uno scritto in prosa su un determinato argomento. Esso ha carattere critico e la sua estensione è limitata rispetto agli altri scritti che hanno un'ampia trattazione. In ambito scolastico è una prova a cui sono sottoposti gli allievi per la verifica del loro livello di preparazione in una disciplina. In questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come scrivere un saggio breve in francese.

27

Occorrente

  • Fogli protocollo
  • Penne e matite
  • Dizionario della lingua francese
37

La cosa indispensabile è quella di conoscere bene il francese e la grammatica per potersi esprimere correttamente. È opportuno utilizzare termini che danno la possibilità di capire con esattezza il pensiero che si esprime. I vari elementi devono essere trattati con un criterio logico. I periodi non devono essere troppo lunghi o troppo brevi; i primi rendono pesante il discorso e richiedono una buona padronanza della lingua francese. I periodi troppo corti conferiscono allo scritto un tono elementare. Il "saggio" deve essere condivisibile per cui bisogna utilizzare tecniche di tipo argomentativo e strategie persuasive.

47

A livello scolastico, l'argomento di un saggio breve, è collocato in 4 ambiti: artistico-letterario, storico-politico, socio-economico e tecnico-scientifico. Esso è formulato in modo sintetico per dare la possibilità allo studente di trovare il titolo adatto ad introdurre l'esposizione. Il "dossier" fornito è la documentazione per comporre il saggio breve. Esso può essere di natura oggettiva (tabelle, cartine, foto, dati numerici), oppure soggettiva (articoli di giornale, citazioni letterarie, riproduzione di opere d'arte figurativa). Bisogna selezionare il materiale in base al taglio critico che si vuole impostare.

Continua la lettura
57

Occorre distribuire il tempo che si ha a disposizione per: la lettura dei testi, la raccolta e l'organizzazione delle idee, la pianificazione, la stesura del testo, la rilettura e la correzione; la copiatura e la rilettura del testo finale. Bisogna leggere tutti i documenti proposti e farsi una propria idea. Successivamente bisogna prendere in considerazione le antitesi inerenti i documenti. Quando si è raccolto il materiale, organizzato i dati e decisa la tesi da sostenere si può fare una scaletta, decidendo l'ordine sequenziale delle idee e degli argomenti da usare nello scritto. Inoltre, bisogna scegliere il titolo da dare al saggio.

67

A questo punto si deve scrivere il testo citando la documentazione del repertorio culturale. È opportuno sapere che oltre al un tempo stabilito bisogna attenersi al numero di pagine entro cui il saggio deve rientrare. È necessario un equilibrio tra le citazioni e la produzione. La conclusione dove riepilogate in piccolo l'intero saggio. Rileggendo lo scritto bisogna stare attenti alla struttura dei paragrafi e controllare i vocaboli dubbi sul dizionario di francese. Quando si è sicuri del contenuto si può ricopiare; infine, è opportuno riguardare ancora una volta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di conoscere il più possibile la lingua francese.
  • Avere un'esatta cognizione del significato delle parole francesi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come scrivere una lettera in francese

La lettera è un testo scritto che permette di comunicare con una o più persone che sono interessate ad un rapporto pubblico oppure privato. La lettera può essere di diverso tipo, dipende dal mittente (un privato, un'azienda, un ente), dal destinatario,...
Lingue

Appunti di francese commerciale

Quando si parla di francese commerciale si intende un insieme di nomenclature, fraseologie, nozioni generali che riguardano il commercio, i documenti relativi agli scambi, i metodi di pagamento, i mezzi di trasporto, le regole doganali e quant'altro....
Lingue

Francese: aggettivi interrogativi

Un po' come avviene nel caso della grammatica italiana, anche in quella francese si trova una vasta gamma di parti variabili e invariabili del discorso. Il gran numero di aggettivi, pronomi, verbi, avverbi e congiunzioni porta a studiare una lingua straniera...
Lingue

La forma interrogativa in francese

Prendendo come riferimento il francese e l'italiano, sono presenti delle differenze anche nella realizzazione della forma interrogativa. Per questo motivo, bisogna avere un po' più di attenzione nel cercare di esprimersi in modo corretto.Nella presente...
Lingue

Come si forma il condizionale in francese

La lingua ufficiale parlata in Francia è il francese. Grazie alle numerose colonie che la nazione possedeva, il francese ad oggi è la terza lingua più parlata al mondo. In ambito comunitario risulta essere la lingua più insegnata dopo l'inglese e...
Lingue

10 segreti per imparare il francese

Imparare una lingua oltre quella madre è un'operazione che può risultare molto difficile, ma se si affronta con dedizione e costanza si può riuscire nell'intento. Imparare una lingua straniera non è difficile, basta anche trovare dei metodi di studio...
Lingue

Francese: i verbi riflessivi

Il francese, come l'italiano, fa parte della famiglia delle lingue italiche o romanze, ovvero quelle che discendono dal latino. Appartiene anche al gruppo delle lingue indoeuropee, e dopo il tedesco è la lingua più parlata nel continente europeo e una...
Lingue

Francese: i verbi modali

I verbi modali hanno la stessa funzione nella maggior parte delle lingue europee. Sono detti anche servili perché si avvalgono di un altro verbo, all'infinito, per generare azioni di senso. Questa forma temporale, ovviamente, esiste anche in francese....