Come scrivere le note in una tesi di laurea

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Preparare la tesi un lavoro di grande impegno. La tesi di laurea infatti è il risultato di anni di sacrifici ed impegno e deve essere un lavoro dettagliato e preciso non solo per ottenere una soddisfazione personale maggiore ma anche per soddisfare a pieno la commissione d'esame e riuscire a laurearsi con il massimo dei voti. Scoprite come scrivere le note in una tesi di laurea in questa guida.

26

Occorrente

  • documento di testo
36

Per inserire le note in una tesi di laurea dovete sapere innanzitutto che il comando rapido, su Word, per l'inserimento delle note a piè di pagina è: ctrl+alt+f.
Per inserire la nota posizionate con il cursore accanto all'elemento a cui volete assegnare la nota e il software apporrà automaticamente un apice numerico alla destra della parola e vi consentirà di inserire la relativa nota nel "footer" (termine inglese per indicare in fondo pagina) della pagina.
Ricordate di inserire le varie note nel testo dopo i segni di interpunzione per essere più corretti a livello grammaticale.

46

Per inserire nella vostra tesi di laurea le note che si riferiscono a un preciso autore o ad un testo specifico, scrivete l'iniziale del nome dell'autore puntata ed il suo cognome tutto in maiuscolo. Di seguito inserite il nome dell'opera in corsivo e poi la casa editrice e il luogo di produzione del testo. Infine aggiungete il numero di pagina in cui il lettore potrà andare a ricercare gli elementi della nota.
Scrivete quindi "AA. VV." nel caso in cui il testo sia un'opera miscellanea con più autori, al posto del nome dell'autore.

Continua la lettura
56

Aggiungere una nota alla laurea usando la dicitura "cit." sarà possibile quando starete scrivendo la nota di un testo già citato in precedenza. In questo caso potrete evitare di scrivere nuovamente il nome della casa editrice. Scrivete quindi soltanto il nome dell'autore in maiuscolo nella nota, il titolo dell'opera in corsivo e la dicitura cit. Per finire aggiungete il numero della pagina. Invece "Op. Cit.", può essere utilizzato quando avrete utilizzato un unico testo di un autore, il quale è stato già da voi citato in precedenza. In questo caso, nella nota, inserirete solo il nome dell'autore, seguito da "op. Cit." e il numero della pagina di riferimento. Fate molta attenzione poiché questa dicitura si usa soltanto quando, di un autore, viene citato un unico testo in tutta la tesi.
Utilizzate invece "ivi" quando, l'opera da inserire in nota nella vostra tesi di laurea, è esattamente la stessa di quella nella nota precedente ("ivi" andrà quindi a sostituirsi al titolo dell'opera).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inserite tutte le fonti in un secondo documento di testo. Vi sarà più semplice trovarle quando dovrete inserire le note nella vostra tesi di laurea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere la tesi di laurea

La fine del percorso di studi è segnato solitamente dalla discussione della propria tesi di laurea, un esame finale che prevede di raccontare e spiegare il proprio lavoro che raccoglie in se tutto ciò che si è studiato durante il percorso di studi....
Università e Master

Come scrivere l'Indice della tesi di Laurea

Se siete finalmente giunti alla fine del percorso accademico e state terminando la stesura della tesi di laurea, dovrete pensare anche alla schematizzazione dell'indice di tutti i capitoli di tale tesi. Alla fine di un lungo ed impegnativo lavoro come...
Università e Master

Come scrivere i ringraziamenti della tesi di laurea

I ringraziamenti della tesi di laurea sono la pagina personale del proprio lavoro. Questo spazio è dedicato alle persone che ci hanno accompagnato durante il percorso didattico. A volte, però, presi dall'ansia per la discussione si manca di ispirazione...
Università e Master

Come Scrivere una tesi di laurea

Se siamo arrivati al compimento dei nostri studi universitari e non ci rimane che scrivere la tesi di laurea, siamo sicuramente in un momento critico e difficoltoso da affrontare. La tesi è determinante per la chiusura del nostro percorso universitario,...
Università e Master

Come scrivere le conclusioni di una tesi di Laurea

La tesi di laurea è uno dei lavori finali e conclusivi del ciclo di studi. Un lavoro a parte che a seconda del tipo di tesi e dell'argomento gli si dedica un bel po' di tempo. Al di là di quale sia l'argomento, il tipo di tesi e tutte le altre caratteristiche,...
Università e Master

Come impostare una tesi di laurea

La tesi di laurea è l'opera ultima che, ogni studente universitario, tanto attende ma, allo stesso tempo, teme. Dietro alla stesura di una tesi di laurea c'è un enorme lavoro che va realizzato con passione, attenzione e cura per il dettaglio. Se vi...
Università e Master

Come impostare Word per la tesi di laurea

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter impostare Word del nostro Office, per poter scrivere la nostra tesi di laurea, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza rischiare di incorrere in errori...
Università e Master

I 5 errori più comuni in un tesi di laurea

La tesi di laurea rappresenta la fase conclusiva del corso degli studi universitari. Tramite la tesi, infatti, si può dimostrare quanto una persona vale e che cosa ha appreso dopo anni ed anni di intensi studi. La tesi di laurea non indica soltanto un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.