Come scrivere la bibliografia della tesina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante la stesura della tesina, la compilazione della bibliografia rappresenta un punto cruciale. Generalmente quest'ultima sezione, contiene tutti i libri o materiali consultati durante la scrittura della stessa. Più precisamente è un elenco in ordine alfabetico di libri, articoli o saggi in opere scritte da più autori. Il più delle volte la composizione della bibliografia può sembrare più difficile di quanto non sia in realtà. Continuando nella lettura di questa interessante guida scopriremo le regole da seguire nella composizione della stessa. Queste regole comprendono sia il procedimento riguardante la creazione della bibliografia che il procedimento riguardante la compilazione. Seguiamo attentamente i passi a seguire per scoprire come scrivere la bibliografia della tesina.

26

Con quale ordine bisogna procedere per inserire gli autori e le relative opere

Prima di tutto si deve seguire l'ordine alfabetico per autore. Qualora dovessimo citare dello stesso autore più opere, queste ultime andranno ordinate per data, cioè dalla più vecchia alla più recente. Se invece si volesse citare un libro, gli elementi fondamentali saranno: cognome dell'autore; titolo dell'opera; luogo di pubblicazione; data di pubblicazione; casa editrice. Mentre se si volesse citare un articolo di una rivista scientifica, gli elementi da tenere in considerazione sono: cognome dell'autore; titolo dell'articolo in questione; nome della rivista; numero della rivista; annualità della rivista.

36

Metodologia da usare

Naturalmente esistono diverse metodologie standard per la compilazione di una bibliografia. Solitamente ogni disciplina possiede il proprio modello di riferimento. Lo standard che verrà illustrato in questa guida è quello utilizzato nelle scienze sociali, nelle materie umanistiche e nelle pubblicazioni delle maggiori case editrici italiane. Qualora non fossimo molto sicuri riguardo allo stile bibliografico da adottare per la nostra tesina, potremo sempre chiedere consigli al professore.

Continua la lettura
46

Concentrarci sulla scrittura vera e propria della bibliografia

A questo punto, una volta apprese le basi, possiamo concentrarci sulla scrittura vera e propria della bibliografia della nostra tesina. L'esempio che verrà presentato riguarda l'inserimento di un libro in bibliografia. Quindi, come già detto nel precedente passaggio, dovremmo inserire il cognome dell'autore seguito dal nome puntato, successivamente il titolo del libro in corsivo. Poi il luogo di pubblicazione, che solitamente viene presentato sul retro della copertina del libro. Dove si indica anche la casa editrice e la data di pubblicazione del libro. Quindi a questo punto inseriamo la casa editrice e la data di pubblicazione.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultate la bibliografia di qualche tesina presente su internet. In modo da comprendere bene come avviene la composizione della stessa in maniera pratica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Maturità: consigli per scrivere la tesina

L'esame di maturità rappresenta uno dei primi esami veramente importanti, la prima volta in cui si ha una commissione, composta anche da persone estranee a giudicare. Per questo è motivo di non poca ansia e si vuole arrivare al meglio, con le idee più...
Maturità

Come strutturare la tesina

La tesina rappresenta un lavoro di approfondimento su uno o più argomenti appresi dallo studente che la effettua nel corso dell'anno scolastico. Solitamente viene utilizzata nel corso di prove d'esame, per meglio caratterizzare il lavoro dello studente....
Maturità

Come collegare tutte le materie della tesina

In questa guida vi spiegherò come collegare tutte le materie della tesina. Infatti, si dà il caso, che quando si deve affrontare l'ultimo esame scolastico, succede questo. Che sia licenza media o diploma, bisogna portare una tesina. In questa tesina...
Maturità

5 errori da non fare nella stesura della tesina

La tesina scolastica è un lavoro molto importante, per dimostrare agli insegnanti la propria competenza e la propria capacità nel collegare tutti gli argomenti e le materie scolastiche tra loro. Per eseguire una buona tesina, bisogna impegnarsi molto...
Maturità

Come preparare la tesina per la maturità

Ogni percorso di studio ha una sua fine, la fine per i ragazzi del liceo è il fatidico esame di Maturità. La maturità è un passo importante che segna l'inizio di una nuova vita per lo studente. Per iniziare al meglio, è importante concludere il percorso...
Maturità

Come collegare gli argomenti della propria tesina di maturità

Come tutti voi lettori e lettrici ben saprete, la tesina di maturità è un passo fondamentale per uno studente che sta per concludere, una volta per tutte, il ciclo della scuola superiore. La tesina di maturità è un vero e proprio resoconto importante...
Maturità

Tesina d'esame: come impressionare la commissione

La tesina d'esame è uno degli elementi più importanti nella preparazione dell'esame di maturità, dal momento che è fondamentale per la riuscita complessiva dell'impresa. L'importante è partire con il piede giusto al colloquio. Presentando così,...
Maturità

Argomenti interessanti per la tesina

La fine della scuola si avvicina e, inesorabilmente, diventa sempre più lampante che è necessario scegliere un valido argomento per la tesina. Non fatevi prendere dall'ansia e scegliete uno tra gli infiniti ambiti a vostra disposizione: non siate frettolosi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.